Cerca inTutto Disco

giovedì 29 giugno 2017

Promuovi La Tua Musica a Milano vince Giulia Buzzi

Si è conclusa con successo la seconda tappa del Contest PROMUOVI LA TUA MUSICA al teatro Martinitt di Milano . Una serata ricca di musica e comicità guidata dal comico, imitatore Roberto Valentino che ha regalato al pubblico una carrellata di personaggi del mondo dello spettacolo, da Maurizio Costanzo a Renato Pozzetto , passando per Vasco Rossi e molti altri . A fare da padrona la musica : 28 artisti in gara,una giuria tecnica composta da Giulio Nenna ( produttore direttore di orchestra ) Sabino Mogavero (editore) Alex Peroni (voce storica della radiofonia italiana) Paole Fortunato (produttrice) Monica Arzei (blogger di tutto Rock).
La votazione è stata affidata anche al pubblico che ha interagito con entusiasmo durante le esibizioni degli artisti in gara . Sul palco Fanya Di Croce (ideatrice del Contest) che ha lanciato un messaggio importante,ovvero: “bisogna riportare i giovani a pensare ai live perché sono l’unica strada per diventare grandi artisti” . Fanya Di Croce si è esibita live con la sua band. A vincere il Contest è stata Giulia Buzzi . Premio compilation : Kobaan, Cassy Frida , Riccardo Inge. Premio speciale “Il mestiere della Musica”alla giovane Sofia consegnato da Alex Peroni . Riconoscimento anche a Roberto Valentino per la sua carriera artistica e ad Alex Peroni . Il Contest ha registrato il tutto esaurito nella tappa milanese e da settembre ripartirà toccando nuove città . Sito ufficiale : www.promuovilatuamusica.it

Intervista al cantautore Falcon Merlino


Raccontaci un po’ di te…

Potrei raccontare tante cose del mio passato, belle e brutte, ma preferisco raccontarvi di una fortuna che mi è successa recentemente.
Ho 36 anni e da quando ne ho 17 sogno di diventare famoso in ambito musicale.
Per immaturità al momento di scegliere il percorso di studi giusto, invece che indirizzarmi verso il conservatorio, scelsi ragioneria. Tuttavia, non tutte le persone che escono dal conservatorio diventano famose. Per riuscire a “sfondare”… ci vuole ben altro… soprattutto ci vuole fortuna… poi ci vuole intraprendenza, audacia, tenacia, saper cogliere un’occasione al volo, ingegno ed altro.

Da quanto tempo scrivi canzoni ?

Da quando ho 17 anni, scrivo canzoni e studio chitarra. Nel tempo ho scritto diverse canzoni, ed ho imparato a sunare svariati strumenti. In un modo o nell’altro ho sempre cercato di far arrivare i miei pezzi in “alto” (case discografiche, prooduttori, cantanti affermati, radio, etc.), dapprima attraverso canali più semplici (quando ancora internet non era così utilizzato, andavo in macchina fisicamente nei luoghi che m’interessavano) successivamente con l’avvento dei soocial network, le cose si son semplificate… soprattutto grazie a facebook, youtube, gmail etc.
Nessuno mi ha mai risposto.. finchè… tre anni fa… la svolta decisiva! Decisi di seguire un canale di youtubers (ai tempi non so se i loro iscritti arrivavano a 100.000). E’ stato il primo canale di youtube che ho deciso di seguire! Ho scelto di seguirlo, un po’ perchè realmente mi piacevano i contenuti (Scherzi di Coppia… forse qualcuno di voi lo conosce… sono una coppia che si fa gli scherzi a vicenda), un po’ perchè ho trovato la sua idea geniale… e un po’ per convincermi che… se era giusto che qualcuno dovesse seguire il mio canale, allora io per primo dovevo seguire il canale di qualcun’altro. Ho iniziato a seguire il canale assiduamente, sono diventato col tempo uno dei loro fan più accaniti, facendomi notare anche attraverso i commenti ai loro video.

Che rapporto hai con i social ?
In tre anni il canale ha conquistato oltre 500.000 persone che sono successivamente diventate loro fan. Proprio pochi mesi fa, i protagonisti di questo canale, hanno fatto uno scherzo rivolto alla sorella di lui (le hanno fatto credere che si stavano per lasciare).
Alla fine della puntata la coppia ha confessato alla sorella che era tutto uno scherzo ed ha inoltre lanciato il suo canale. Il canale della sorella è letteralmente esploso (in un giorno ha totalizzato oltre 10.000 fan).
Ho vissuto tutto dal primo all’ultimo istante (essendo uno dei fan più accaniti) e ricordandomi del fatto che ero anche un cantautore… ho approfittato del fatto per scriverne una canzone… dedicata anche a Valentina Lattanzio (la sorella). Sono stato veloce nello sfruttare l’occasione, geniale nello scrivere il testo e nell’impostare il video. Valentina, Luca e Katy (Scherzi di Coppia) hanno notato la canzone e le hanno fatto una bella pubblicità facendole fare in soli 4 mesi oltre 7.000 visualizzazioni.

Come si chiama la canzone ?
La canzone si intitola “dedica rap a Valentina Lattanzio” e si trova su youtube. Continua a darmi visibiità, giorno dopo giorno. Questa fortuna mi ha dato la motivazione per scrivere un’altra canzone bella energica intitolata “se insisti ce la fai (dedica rock universale)” che è venuta fuori modificando il testo di “dedica rap a Valentina Lattanzio” e anch’essa è presente su youtube.
Ho voluto raccontarvi questa cosa, perchè credo sia più interessante, perchè volevo far notare quanto sia vero il concetto d’amore “ciò che dai poi ti torna indietro” (io ero un fan accanito e sono stato ricompensato… anche se ho dovuto mettere la testa.. al momento giusto.. e non è detto che questo momento sarebbe arrivato) ed infine perchè credo sia il fulcro di tutta la mia “attività” artistica. Qui si concentra tutto quello che sono stato e da qui potrebbe cominciare ciò che sarà della mia carriera musicale (da qui e da altri fattori, come ad esempio questa bella intervista .
Hai una canzone che ti rappresenta di più ? Si c’è una canzone scritta da me che più mi rappresenta , si intitola “il paradiso arriva” e si trova anch’essa su youtube!
Altri miei pezzi importanti che mi piacerebbe fare arrivare alla gente sono “Lancillotto”, “E’ tornato l’uomo ragno”, “Una dedica”, “Il ballo della Giungla”, “Michael Knight song”, “City by night” ed “il ballo dei due diamanti”, tutte queste canzoni si trovano su youtube!


E’ uscito “Maluma live session”, terzo Ep di “Keplero”


I Keplero sono una band di Foggia, formata da Sergio Valerio (vocals & guitar), Luca d’Altilia (bass), Costantino Martino (drums). Il progetto Keplero nasce nel 2013, ispirato dalla figura di questo astronomo/fisico/matematico che per primo si chiese quale fosse la musica che risuona nello spazio, cimentandosi nel riprodurre l’armonia dei pianeti.
Produzioni, Premi & Riconoscimenti:
– 2014: Unitamente ad un numero spropositato di live, pubblicano il loro primo Ep “Keplero” dalle sonorità indie-rock, cantato rigorosamente in lingua inglese.
-2015: Sarà un anno molto prolifico per loro. Partecipano infatti al contest barese per band emergenti “Essere Perfetto” portandosi a casa il primo posto tra numerosissime band della Puglia e non solo. Si aggiudicano così la produzione di un Ep in collaborazione con l’etichetta discografica “Otium Records” e con lo studio di produzione “OWT Garage sound”. Partecipano e vincono nell’estate 2015 il premio “Morris Maremonti” tenutosi nella splendida Polignano a mare, che da loro la possibilità di partecipare all’ evento di musica indipendente più importante della penisola, il MEI di Faenza (Ottobre-2015). Inoltre, hanno la possibilità di salire sul prestigioso palco de “L’acqua in testa festival” presso la Fiera del Levante a Bari, esibendosi al fianco di altri numerosi artisti provenienti dalla scena musicale italiana ed internazionale (tra cui Ghostpoet, Subsonica).
-2016: Pubblicano il loro secondo Ep “Vanità microscopica” un lavoro definito da alcuni più maturo e dalle intensità sonore più consistenti, nel quale Sergio per la prima volta sperimenta la scrittura dei brani anche in italiano. Partecipano e portano la propria musica su diversi palchi e festival pugliesi.
-2017: Si classificano al terzo posto alla nona edizione del premio “MimmoBucci”, nella suggestiva cornice del Teatro Petruzzelli di Bari. Pubblicano il loro terzo Ep “Maluma live session”, in una veste completamente nuova, rigorosamente live.
Presentazione di “Maluma Live Session”
Maluma Live Session è il terzo EP dei KEPLERO, un’autoproduzione live-in-studio, composto da 4 brani inediti, registrati rigorosamente in presa diretta. Quest’ultimo lavoro è frutto di un’intensa ricerca di nuove suggestioni, di scenari più densi e profondi, in cui si concede largo spazio ai suoni elettronici, riflessivi, ipnotici dei synth. I testi di “Maluma live Session”, ruotano attorno alla controversa natura dell’animo umano, alle scelte che ognuno di noi prima o poi dovrà affrontare, al significato e alla percezione del tempo.
Per l’ascolto dell’Ep “Maluma Live Session”:
Tracklist:
1. Remarti contro
2. Il ritorno più breve
3. La (radicale) Trasformazione del cuore umano
4. Ora (Com’é è stare fuori?)

mercoledì 28 giugno 2017

6/7 Anfisa Letyago @ PopFest - People on Pleasure c/o Praja - Gallipoli (LE)


6/7 Anfisa Letyago @ PopFest - People on Pleasure c/o Praja - Gallipoli (LE)

Il 6 luglio al Praja di Gallipoli (LE) prende vita il secondo evento del ricco calendario di PopFest - People on Pleasure, super festival dedicato ai top dj internazionali, alle star mondiali della musica da ballo. Da Gallipoli, in Salento, grazie a Musicaeparole.it, colosso del clubbing del Sud Italia, passano star come Deadmau5 (2 agosto), Bob Sinclar (27 luglio e 17 agosto), Ingrosso (9 agosto), Axwell (13 agosto) ed infiniti altri per 23 party da non perdere. Al mixer del Praja il 9 luglio 2017 c'è Anfisa Letyago. E' una delle dj girl più attive in Italia e non solo. Siberiana d'origine e italiana d'adozione, Anfisa è arrivata in Italia a 18 anni. Qui ha inizio la sua carriera da dj. In poco tempo riesce a portare la sua musica ad un pubblico ampio, esibendosi nei migliori club di Napoli, Roma, Milano ma anche Parigi, Montecarlo, Cannes, Zurigo e San Pietroburgo, accrescendo l'esperienza e allacciando importanti collaborazioni professionali. Ha diviso il mixer con star come Martin Garrix, Don Diablo e Pendulum, Anfisa attualmente collabora con il brand Italia Independent (Lapo Elkann). Su Spinnin', una delle label più importanti del mondo, qualche tempo fa è uscita la sua  "Stop Talking", un brano che ha prodotto con Leroy Styles. 

Ha preso ormai completamente forma il calendario 2017 di PopFest - People on Pleasure, il super festival che tra luglio e agosto 2017 fa scatenare Gallipoli al ritmo dei top dj del pianeta. Musicaeparole, colosso del clubbing che gestisce decine di realtà in tutto il sud Italia, ha selezionato una quantità impressionanti di dj, divisi in 23 eventi pensati per fare muovere a tempo il Praja ed il Cave, due dei locali di riferimento in Salento e non solo. Si parte il 2 luglio, con il dj resident Silvio Carrano che apre PopFest - People on Pleasure e si chiude il 31 agosto, sempre al Praja, con la scatenata Ema Stokholma. Nel frattempo, oltre ai super dj annunciati (da Deadamau5 il 2/8 agli ex Swedish House Mafia Axwell 13/8 e Ingrosso 9/8, dalle NERVO 24/7 a Marshmello 14/8), torna in Salento per ben due volte Bob Sinclar, il re del Salento, che sarà al Popfest il 27 luglio ed il 17 agosto. Nella seconda esibizione sarà accompagnato da Albertino, simbolo del djing in Italia. 

Musicaeparole organizza a Gallipoli, oltre a mille altre serate, anche il Grido!, altro party festival dedicato però all'elettronica. Anche in questo caso il calendario completo è già stato annunciato ed è disponibile su https://www.facebook.com/ilgrido.it/. Da Carl Cox a Marco Carola passando Loco Dice e Nina Kraviz, i protagonisti della scena internazionale non mancano di certo.

Praja - Gallipoli 
Lungomare Lido San Giovanni - Baia Verde, Gallipoli (LE)
info 3486297999

ENGLISH /// 6/7 Anfisa Letyago @ PopFest - People on Pleasure c/o Praja - Gallipoli - Italy /// On 6/7 the Siberian Anfisa Letyago, a dj girl and producer who now lives in Italy, performs at Praja, in Gallipoli, in the South of Italy. It's on the dates of  PopFest - People on Pleasure. Strong, focused and with a unique style, in a very short time Anfisa headlines some great festivals like Mates, Rock in Roma, Reload Music Festival and other important events (…) and releases her music on top labels as Spinnin'. From 2 July to 31 August Gallipoli dances to the pop grooove of PopFest - People on Pleasure, the fantastic party festival organized by Musicaparole, one the main Italian promoters. 23 events (Deadamau5 on 2/8, ex Swedish House Mafia Axwell on 13/8 and Ingrosso on 9/8, NERVO on 24/7,  Marshmello on 14/8 and many others) in Gallipoli, the Italian Ibiza, in the beautiful Salento. If you electronic music too please check Il Grido Festival, in Gallipoli too, also organized by Musicaeparole. 



/// from ltc lorenzo tiezzi comunicazione /// lorenzotiezzi.it: his res photos & infos /// please check alladiscoteca.com our clubbing blog /// +393393433962 ufficiostampa@lorenzotiezzi.it /// no spam: basta comunicati? rispondici stop (decreto legislativo n. 196/2003) ///


Esce in radio “Un’altra storia” il singolo di Rita Manelli online su YouTube


Esce in radio “Un’altra storia” (etichetta Rosso al Tramonto) di Rita Manelli, brano arrangiato da Sabatino Salvati, con la collaborazione alle chitarre acustiche ed elettriche di Nicola Oliva (chitarrista di Laura Pausini) e il mix di Marco D'Agostino. Il brano è accompagnato dal videoclip:


La cantante presenterà il brano a New York in occasione del Festival della Musica Italiana di New York il prossimo 10 settembre, è la prima interprete Italiana che avrà accesso diretto a questo evento: poche settimane fa, infatti, è stata selezionata da Antonio Vandoni, direttore Artistico di Radio Italia, durante il corso avanzato di discografia "Creative Music Art" diretto da Elisabetta Macchia.

Rita Manelli è nata a Brindisi il 29 marco 1997. Nel 2010 è stata selezionata a fare parte del conservatorio “Tito Schipa” di Lecce nella classe di canto jazz; segue gli studi in Conservatorio con molta determinazione e passione affrontando, con impegno e dedizione, tutti gli esami richiesti. Supera gli esami di ammissione presso il Conservatorio di Musica “Nino Rota” di Monopoli, nel quale conseguirà la laurea in canto pop. Il 30 luglio 2015, ha registrato a Milano il primo singolo negli studi “Up Music” di Enrico Kikko Palmosi e Sabatino Salvati.  Il suo primo inedito “Non avere paura” è dedicato a suo fratello, scomparso da qualche anno a causa di un incidente stradale. Ha inciso altri due singoli, “Ti voglio” e “Non passi mai” firmati da Rosso al Tramonto e ha partecipato alla realizzazione di un disco natalizio nella compilation di Bobby Solo insieme ad altri Artisti con una cover arrangiata dal titolo “White Christmas”.

Dal 30 Giugno nei negozi The Latin Dream la colonna sonora dell’ omonimo ed attesissimo film


La colonna sonora The Latin Dream, realizzata da Smilax Publishing Srl e B.I.G. Music, distribuita da Universal Music  e presente anche nelle edicole italiane dal 30 Giugno 2017, ha visto il coinvolgimento di artisti di chiara fama e compositori che, tra dischi di platino e Grammy Award, oltre a esperienze pluriennali nel mondo della discografia, hanno posto la firma su un musical di prim’ordine. I Maestri Massimo Scalici, Giorgio Tramacere e Riccardo Rossini hanno unito le loro forze collaborando con firme di rilievo come quella di Victor Daniel, autore e produttore de “La Vida es un Carnaval”, completamente rifatta in una versione nuova appositamente per il film. Questo ricco piatto musicale vede il coinvolgimento di interpreti quali La Poderosa Orchestra, Ronnie Jones, Mercadonegro, Los 3 de la Habana & Eddy K, Virginia Quesada, Eduardo Cespedes, Joaquin Yglesias e Moses.
Il popolo del ballo latino in queste settimane infatti è in fibrillazione per l’imminente uscita del film, dal 30 Giugno nelle sale italiane, che riunisce per la prima volta le stelle mondali della salsa - Fernando Sosa, Shearley Alicea, Tatiana Bonaguro, Yovanny de Jesus Moreta Felis (Chiquito) e molti altri - in un progetto internazionale, in cui la forza del ballo e la potenza della musica si fondono in una storia appassionante che rievoca i classici del genere, da La Febbre del Sabato Sera a Flashdance a Dirty Dancing.
The Latin Dream riunisce su pellicola alcune delle più grandi star della musica caraibica, un concentrato di energia e sensualità, con sequenze di danza mozzafiato, tra coreografie spettacolari e musiche travolgenti.
Tracklist:
1) DESCARGA TROPICAL (Rmx) - El Guille ft el Jesu y la Poderosa
2) A MI ME GUSTA EL PARTY - Ronnie Jones y La Familia Loca
3) LA SALSA DE AYER - Mercadonegro
4) LOCO POR VOS - La Poderosa Orchestra
5) OH CAROLINE (My Latin Dream) - Ronnie Jones
6) EL SUENO DE MI VIDA - Mercadonegro
7) PRIMETIME - Moses
8) BIG CAPOEIRA - Virginia Quesada
9) LA FAMA - Fernando Sosa y la Poderosa Orchestra
10) DANCING IN HARMONY - Ronnie Jones
11) ESTOY ENAMORADO - Joaquín Yglesias
12) POR TI LO HARìA - La Poderosa Orchestra
13) LA TRAMPA (Extended Version) - Virginia Quesada
14) LOCURA TG - La Poderosa Orchestra
15) HEY HEY WHAT HAPPENED – Moses
16) CARICIAS - Massimo Scalici y La Poderosa Orchestra
17) TUMBATA KUTIMBA - Virginia Quesada and Eduardo Cespedes (La Familia Loca)
18) PEGAITO - Mercadonegro
19) AMOR PARA GANAR - La Poderosa Orchestra



SEAWARDS UN DUO, UN EP, UN SINGOLO - “TICKLING”- PRIMO PASSO DI UNA NARRAZIONE DAL CARATTERE DECISO E DAL TIRO INTERNAZIONALE


La voce graffiante è servita da una chitarra acustica che alterna sonorità tipiche del rock anglosassone, elettronica e stacchi che ammiccano al funky della black music.



(Diretto da Megan Stancanelli e Andrea Languasco)


I Seawards nascono da un casuale incontro fra le strade della Liguria e come tutte le alchimie, mescolano universi differenti, dando vita a un equilibrio delicato e accattivante che ha già incuriosito alcuni degli addetti ai lavori. I testi sono in inglese così come d’oltremanica sono le sonorità a cui si richiamano, senza disdegnare loop ed elettronica che tracciano il carattere di questo loro Ep d’esordio.

Tickling” è il primo singolo estratto da 85 BPM, un brano che descrive un modo incapace di vivere l’amore. Parla di inganni e manipolazione dei sentimenti. Di un amore intrappolato.

Il videoclip a cura di Megan Stancanelli e Andrea Languasco vede la partecipazione della ballerina Francesca Pellegrini meglio conosciuta con il nick Stelladiplastica.

«85 BPM è un inizio – racconta Giulia – un esperimento, la sintesi di due mentalità musicali diverse ma affini. Il risultato è qualcosa di innovativo in cui abbiamo messo tutti noi stessi, scrivendo i testi e ricercando i suoni che esprimessero al meglio ciò che siamo. Grazie alla collaborazione con Zibba le nostre canzoni hanno preso vita. Crediamo che questo modo di pensare la musica possa rappresentare la linea guida della nostra produzione futura: spontanea, fresca, in evoluzione. Come noi».

Il cantautore Zibba ha seguito la produzione artistica dell’Ep: «Ho conosciuto questi ragazzi sentendoli suonare dal vivo, e ho capito che il loro era talento vero. Lo dimostra il fatto che in studio sono stati impeccabili. Per me è un onore aiutarli a fare qualche passo, in questo momento particolare della loro vita artistica in cui tutto è ancora possibile. Mi piace dedicarmi allo scouting e alla produzione di nuove realtà musicali, e loro mi hanno colpito da subito».


Radio Date singolo: 16 giugno 2017
Uscita Ep “85 BPM”: 16 giugno 2017

CREDITS “TICKLING”
Produzione: Zibba
Registrato presso Bombastic Recording Imperia
Mixato e masterizzato presso Simone Sproccati, Crono Sound Factory
Foto: Riccardo Bandiera


BIO
I Seawards, all'anagrafe Giulia e Francesco, nascono come duo nel 2105, e iniziano subito a scrivere brani inediti. Il primo passo importante è il concorso FIAT Music 2016 organizzato da Red Ronnie, il quale rimane molto colpito dai due giovani artisti, tanto da invitarli a chiudere l'ultima puntata di Roxy Bar. Durante un festival in Liguria il loro live colpisce Zibba che decide di produrre il loro primo EP in uscita il 16 Giugno 2017. Il live dei Seawards è un viaggio fantastico, delicato e accattivante come le loro canzoni. Loop station, chitarra e voce. Un suono semplice ma di grande impatto emotivo. 



Contatti e Social

Instagram: @officialseawards https://www.instagram.com/officialseawards/


Diva & The Criminals #laprimamashupbanddiroma

Diva & The Criminals
Prologo:
Una banda di incalliti criminali è evasa da un carcere di massima sicurezza. Il Commissario Scassecs è sulle loro tracce. I malfattori per sfuggire alle forze dell'ordine si mescolano ai musicisti della capitale e, per "buttarla in caciara", si inventano un repertorio fatto di Mash Up musicali.

Ma cos'è un Mash Up?

Un mash-up (altrimenti mash up o mashup) è una canzone o composizione realizzata unendo fra loro due o più brani pre-registrati, spesso sovrapponendo la parte vocale di una traccia a quella strumentale di un'altra mediante l'uso di campionatori, o giradischi.

...Solo che qui di giradischi e campionatori non ce ne sono ed è tutto live!
https://www.youtube.com/channel/UC7htip0dsyNAYv2f41vRmsg
https://www.facebook.com/divaandthecriminal

CORTEX “BBLUES” È IL NUOVO SINGOLO ESTRATTO DALL’ALBUM “MI SENTO INDIE”



Con la partecipazione del cantautore Bianco (nei cori) e di Riccardo Parravicini (nel mixaggio), il musicista triestino presenta un brano provocatorio in chiave blues.

Bblues è un gioco di parole una visione dei vizi, costumi ed usanze degli italiani all'italiana interpretati da Cortex in chiave blues.





Mi sento indie” è l’ultimo lavoro in studio di Cortex registrato a Trieste con l'aiuto di Abba-Zabba e mixato a Torino presso M.a.m. studio da Riccardo Parravicini. Nel disco, dove tutti gli strumenti sono suonati dallo stesso cantautore, si evidenzia un interessante featuring con Alberto Bianco che sbuca come ospite nella prima canzone del disco.


ETICHETTA: IRAMRECORDS E RADIOCOOP


BIO

Il progetto CORTEX nasce nel 2007 con l'uscita del primo disco omonimo per l'etichettaudinese Arab Sheep. Nel 2008, suonando al Piper di Roma, alla finale del Tour Music
Fest, viene notato da MOGOL che lo premia per i testi, assegnandogli una borsa di studio al C.E.T. Nel 2010 - 2011 si dedica ad auto-produzioni sul web e a suonare dal vivo. Nel 2013 esce Cinico Romantico per Maninalto! Records di Milano, viene definito cantatore blues Lo-Fi ottenendo buone critiche dalla stampa dal web e dalle radio, ad ottobre 2013 viene scelto come artista della settimana da MTV New Generation.
Nel 2014 apre i concerti di Tonino Carotone e suona all’After party del concerto di Manu Chao. A Settembre riceve il premio Superstage al Mei di Faenza come miglior artista emergente dell'anno. Nel 2015 registra il suo terzo album che viene scelto assieme agli elaborati di altri 10 artisti italiani da IRMA Records, in collaborazione con Radio COOP, per far parte della collana "mi sento indie" distribuita in tutta Italia in esclusiva per le librerie Coop. L’album esce ad aprile 2016. Nel 2016 è impegnato in più di 50 live in tutta Italia; a Giugno viene premiato come artista emergente dell’anno in occasione dell’anteprima della festa della musica tenutasi a Mantova e riceve nuovamente una borsa di studio da parte di MOGOL. Vince il premio miglior cover al "Premio Bruno Lauzi Anacapri" per il pezzo il Poeta, alla finale canta con RonFasano e tutti gli ospiti della serata Johnny il Bassotto di Bruno Lauzi. A Settembre apre il concerto di Daniele Silvestri al nuovo MEI 2016. A Novembre vieni invitato da Radio ohm ed il comune di Trino Vc al teatro comunale per tenere un concerto di ludo musica con i bambini. A Febbraio 2017 frequenta il C.E.T. di MOGOL specializzandosi ulteriormente nel campo della composizione.





CONTATTI & SOCIAL:


martedì 27 giugno 2017

APERTE LE ISCRIZIONI PER L’ANNO ACCADEMICO 2017/2018 AL PERCORSO DISCOGRAFICO ALTAMENTE FORMATIVO SCISSO IN DUE CORSI: SONGWRITER’S E MUSIC PRODUCTION



Il corso “Songwriter’s” (con accesso a numero chiuso, minimo 13 partecipanti e 20 max) raccoglie nel proprio parterre docenti professionisti del settore quali: Enrico “Kikko” Palmosi, Antonio Vandoni, Cheope, Giuseppe Anastasi e Giuseppe Barbera.



Dall’idea di Rosa Bulfaro, Elisabetta Macchia ed Enrico “Kikko” Palmosi, nasce il Creative Music Arts, un percorso discografico altamente formativo tenuto da grandi professionisti del panorama musicale italiano. Le lezioni si terranno parallelamente nelle scuole di MILANO (Ass. Mirò Music School di Sedriano) e Lecce (Damus Accademia). Qui si svilupperanno i medesimi programmi, con lo stesso numero di ore e gli stessi professionisti, il corso avrà rilevanza nazionaleLe lezioni si svolgeranno di sabato o di domenica, a seconda del percorso prescelto, in full immersion. Gli allievi delle due scuole si formeranno su tematiche didattiche comuni e avranno la possibilità di confrontarsi, raccontarsi esperienze, costruire così le basi per una fattiva collaborazione futura nel segno della musica in un evento musicale comune” di fine percorso didattico che si svolgerà a Milano, dove importanti realtà discografiche come Rusty Records ed altre assegneranno contratti di edizioni - contratti discografici. Un’opportunità didattica e umana preziosa, unica, che contribuirà all’avviamento e all’ inserimento professionale.

DESCRITTIVA PROGETTO DIDATTICO “SONGWRITER”

La scrittura è un lavoro costante e paziente, una ricerca continua, non mero esercizio stilistico, ma un pensiero incessante, strettamente legato al puro desiderio di espressività umana e di comunicazione. Nella didattica della composizione non è tanto importante fornire risposte e regole preconfezionate, quanto stimolare la formulazione delle domande giuste e la scelta di strategie efficaci, per valorizzare la creatività innata di ogni persona.

FINALITA’: Offrire ai giovani la possibilità di un primo contatto professionale con la scrittura musicale finalizzato, oltre che all’apprendimento di tecniche, all’integrazione ed alla socializzazione. Nello specifico il progetto prevede:
• Di insegnare le tecniche di scrittura, imparare a scrivere e tirare fuori le proprie emozioni per comunicare un messaggio attraverso la scrittura di un testo.
• D’incentivare e sviluppare la creatività dei ragazzi, avviandoli all’autoproduzione musicale.
• D’imparare a realizzare brani inediti sia individualmente (con un’importante studio di strumenti di ricerca) e sia riuscire a lavorare in gruppo (costruzione del team).

A CHI SI RIVOLGE: a cantautori, interpreti, musicisti, autori, gruppi, a chiunque desideri imparare a tirare fuori le proprie emozioni attraverso un testo musicale.

DURATA DEL CORSO:
Il corso ha una durata di 9 mesi (un anno accademico) e comunque fino al raggiungimento degli obiettivi formativi richiesti e dalle proprie esigenze; sarà “collettivo” (frequenza: un sabato/domenica al mese dalle ore 11 alle ore 19, con una pausa pranzo) da Ottobre a Giugno.
N. 13 incontri in full immersion.
Per i dettagli del piano didattico contattare la segreteria di una delle due scuole.

Il corso inoltre si pone lo scopo di offrire reali opportunità e sbocchi lavorativi ai giovani artisti: oltre a contratti di edizione e discografici, verrà scelto un artista meritevole del corso Songwriter’s lab ci sarà la possibilità di essere scelto in esclusiva per partecipare al Festival della Musica Italiana di New York, ormai alla 10 edizione, che si terrà al Master Theater “Millennium” di Brooklyn (premio assegnato da Antonio Vandoni).




CONTATTI E SOCIAL:

Per info sede MILANO:
Ass. Mirò Music School

Per info sede LECCE:
DAMUS
Cell. 349 64 28 472
creativemusicarts@libero.it // www.damusaccademia.it




lunedì 26 giugno 2017

Da Roma Sud, il nuovo progetto di Rueka e RedSkin


I RAPPER DI ROMA SUD
RUEKA E REDSKIN FUORI CON "NEL NOME DEL RAP"
NESSUN CONFRONTO. MA UNIONE FRA VECCHIA E NUOVA SCUOLA

LINK VIDEOCLIP
LINK ITUNES


"Nel nome del Rap" é l'interessante progetto inedito firmato da due artisti di Roma Sud : Rueka, classe '82 di Tor Marancia ormai noto nella scena Underground locale e Nazionale, e il giovane di Garbatella RedSkin, classe '96 avvicinatosi all'HipHop a soli dieci anni.

L'Ep, in vendita nei maggiori store digitali e in copia fisica, sposa il concept dell'unione nella diversità. Due diverse generazioni, due diversi background e due diversi stili si fondono per dare vita a un prodotto artistico nuovo e senza preconcetti.

Suoni tipicamente classic HipHop si alternano a sfumature R&B, a ritmiche elettroniche e reggae, creando momenti d'impatto, ma anche riflessivi, movimentati e divertenti. I mood vanno di pari passo alle tematiche che rispecchiano le vite dei due artisti e i modi personali di vivere l'amore, le delusioni, le lotte personali e anche la città.

Roma ha sicuramente uno spazio predominante. Il brano #RomaSudèNostra, da cui viene tratto il primo video diretto da Claudio Marziali (Arance Meccaniche Prod Video), ne diventa infatti il manifesto. Attraverso un'ironia tagliente, i due artisti omaggiano la propria città, criticandone la corruzione e le pretese di potere.

Particolarità dell'Ep é l'identica struttura degli accordi dell'intro e dell'outro, che si presentano però con suoni diversi, passando da un classico "old school" a un attuale più aggressivo. Diventando simbolo e chiave di lettura del progetto stesso.

"Nel nome del Rap" vuole infatti proporsi come una vera e propria unione fra vecchia e nuova scuola. L'Ep rappresenta il rispetto per il passato e per il presente. Una coesistenza necessaria e possibile che, se legata alla passione, può portare all'evoluzione e al futuro. "Nel nome del Rap" é HipHop a 360°. Un progetto genuino e accattivante adatto ai cultori del genere e ai collezionisti di materiale hardcore.



--
www.CorrieredelWeb.it

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI