CorrieredelWeb.it Arredo&Design Arte&Cultura Cinema&Teatro Eco-Sostenibilità Editoria Fiere&Sagre Formazione&Lavoro Fotografia


IltuoComunicatoStampa ICTechnology Marketing&Comunicazione MilanoNotizie Mostre Musica Normativa TuttoDonna Salute Turismo




Ultime news di Musica e Discografia

Cerca nel blog

venerdì 18 gennaio 2019

In radio e nei digital store "Come fosse niente", il singolo di Riccardo




Disponibile nei principali store digitali e già nella classifica top 200 di iTunes nella prima settimana di uscita, "Come fosse niente", il singolo dell' artista veneto Riccardo.

Riccardo Salvador è un ragazzo di 17 anni e vive a San Vendemiano, in provincia di Treviso. Frequenta il quarto anno al liceo scientifico “G Marconi” di Conegliano e la sua più grande passione è la musica; canta infatti da quando era piccolo e all’età di 12 anni ha intrapreso un corso di canto con un’insegnante, terminato a giugno 2018.
Il suo interesse per il canto gli è stato trasmesso dalla nonna paterna, mancata da poco, che è stata per lui la più grande figura di riferimento e che lo ha motivato ed incoraggiato ad inseguire il suo sogno coltivando giorno per giorno la sua passione.

Ha sempre sognato di fare del canto il suo lavoro ma allo stesso tempo coltiva anche altri interessi. Questo lo deve all’educazione che ha ricevuto dalla sua famiglia che ad oggi sente di ringraziare sia per sostenerlo a seguire la sua passione ma anche per averlo cresciuto facendogli capire che nella vita sognare è importante, anzi fondamentale, ma che è altrettanto importante avere progetti alternativi al nostro più grande sogno qualora non dovesse realizzarsi. Gli piacerebbe infatti intraprendere in seguito all’esame di maturità un percorso universitario di architettura con specializzazione in interior design. Nel tempo libero invece lavora nell’azienda di famiglia insieme ai fratelli che da poco si sono affiancati ai genitori.

Nell’ottobre del 2017 ha partecipato ad un casting per una casa discografica di Milano, la “Rosso al Tramonto” (direttore discografico Antonio Salvati) con la quale ha in seguito iniziato una collaborazione e che ci tiene a ringraziare per la professionalità con la quale lo sta seguendo.

Credeva di non riuscire a passare in quanto è una persona che tende a non essere mai soddisfatta di sé fino in fondo e proprio per questo pretende sempre di più da se stessa, ma questo lo motiva a migliorare sempre di più e ad avere sempre un obiettivo da raggiungere. L'esperienza che ha intrapreso con questa casa discografica lo sta aiutando molto sia dal punto di vista morale che dal punto di vista artistico; se fino ad un anno fa era una persona che non credeva molto in se stessa, ora può dire di essere molto più consapevole e felice di tutto ciò che è riuscito a raggiungere finora.
Grazie a questa collaborazione ha avuto l’opportunità di conoscere Luca Sala, il quale, in seguito ad una loro conversazione in cui Riccardo gli ha raccontato di un periodo difficile della sua vita e che lo ha segnato particolarmente, che coincide esattamente con la sua infanzia durante la quale è stato vittima di bullismo, è riuscito a cucirgli addosso una canzone che rappresenta in modo esemplare la situazione che ha vissuto. Questo brano, “Come fosse niente”, significa per Riccardo qualcosa di davvero importante proprio perché parla di una condizione che per anni ha influenzato la sua vita; se prima si vergognava a parlare di ciò che ha passato ora è proprio da questo che derivano la voglia e la forza di andare avanti senza farsi influenzare dal pensiero altrui nei suoi confronti. All’inizio era un po’ preoccupato pensando al fatto che una volta che la canzone sarebbe stata pubblicata le persone avrebbero conosciuto il suo passato, ma ora pensa che trasformare una sua esperienza in musica possa essere d’aiuto per le persone che hanno passato o che stanno passando un momento come quello che ha passato lui.

A dicembre 2018 ha partecipato tramite la “Rosso al Tramonto” ad un concorso canoro a Milano, insieme ad altri artisti, che vedeva come giuria Tony Vandoni, Maurizio Caridi, Antony Pasquale e Alessandro Bentivoglio, dove ha avuto l'onore di incontrare grandi artisti, che erano ospiti quella sera, come Bobby Solo e Marco Masini. E' stata un'esperienza che lo ha particolarmente arricchito vista anche la causa per cui è stato organizzato questo concorso (Memorial io sto con Martina).

Riccardo si augura di avere l’opportunità di far ascoltare a più persone possibili ciò che è uscito da un suo piccolo pezzo di vita che spera possa trasmettere attraverso la musica la sua persona.

giovedì 17 gennaio 2019

“A braccia aperte”, in radio e nei digital store il nuovo singolo dei “No Name Italian Flavour”




L' impegno del duo vocale così articolato da due elementi coloriti e coreografici come Teo Montresor ,un tenore dal sapore Veneto e Roberto Fusco un Musicista e cantante del genere Pop dal calore e dalla sensualità Partenopea.

Non sono bastate le serate in giro per l'Italia per mettersi in discussione ma affrontano con tenacia,volontà e gioia concorsi Nazionali e Regionali.

Sono stati vincitori del primo premio di categoria Senior al SANREMO NEW TALENT edizione summer del Patron Devis Paganelli con il brano intitolato “ Finché c'è Musica”.
Una Giuria composta da professionisti affermati nel mondo della musica come Il Maestro Vince Tempera direttore dell'orchestra di Sanremo,Walter Sacripanti Batterista per conto di noti Big della musica come Nek.Alba Cosentino giornalista e critico musicale della redazione dei settimanali ‘In Famiglia’ e ‘Di Tutto’ ed in fine Alessandra Lucchetti vocal coach coinvolta in varie iniziative organizzate al CET di Mogol.

Una gara affrontata col calore del pubblico che li ha sostenuti per tutta la durata del contest perché lo stesso pubblico ha afferrato il significato della loro canzone” Finché c'è musica” sarà sempre la speranza,la voglia di vivere,di sorridere,di combattere.

Perché è proprio dalla musica che il loro duo si è formato. Sono innamorati da essa ed è la cosa che li unisce e gli insegna il valore dell'umanità,del sorriso,dell'umiltà.
Sono stati vittoriosi anche in un secondo Concorso presso il teatro Tresartes di Vittuone Organizzato dalla Rosso al Tramonto intitolato “Amici di Martina” a scopo benefico. La loro musica ha trionfato assieme a quella di numerosi altri colleghi contro il male del cancro.

C' erano ospiti di fama internazionale come Bobby Solo, Marco Masini ed una giuria di tutto rispetto come Il Direttore artistico di Radio Italia, il presidente dell' associazione Sinfonica di Sanremo, la Radio NCI di New York e circa una 80ina di televisioni regionali nazionali.
Il loro brano intitolato “ A braccia Aperte”, già disponibile nei digital store, è arrivato al pubblico con una nota di innocenza. L'emozione che provano una mamma ed un papà nell'attesa del proprio bambino,una canzone che Roberto Fusco ha personalmente musicato e pensato nell'attesa delle sue gemelline, con la partecipazione di Luca Sala.

L'emozione che un genitore prova per la nascita del proprio figlio deve essere l'emozione che porta per tutta la vita. I figli sono una parte di ogni genitore e bisogna dare il meglio per loro .
La loro avventura non finisce qui. Ci saranno presto altre novità. Saranno la sensibilità e la bravura di grandissimi musicisti e cantanti come Gatto Panceri, Claudio Bastianelli ed il Grande Bobby Solo a dare novità alle loro voci con nuove canzoni. Hanno pensato come farvi ballare l'estate 2019… "Si potrebbe chiamare tormentone? Ci impegneremo e lo faremo  sempre per tutti voi".

mercoledì 16 gennaio 2019

Ronnie in radio con il singolo “Un’ altra abitudine” , disponibile in tutti gli store digitali




"Un' altra abitudine" è il singolo della cantautrice trentina Ronnie, in radio dal 25 Gennaio e già nei principali digital store.
L' artista si dice molto entusiasta di questa traccia, perché le parole che ha scritto sono strettamente legate a degli eventi per lei emotivamente molto significativi.
"Ho scritto il brano in due giorni: una mattina particolarmente fredda e una sera molto buia. Grazie all’aiuto di alcuni artisti della Rosso Al Tramonto che  hanno perfezionato gli ultimi dettagli, è stato possibile rendere questo brano memorabile. Una canzone molto importante per me.
Tornando a trovare la mia famiglia nella città di Bolzano ho realizzato il video musicale della canzone: in una centrale elettrica, in quanto per me questo brano risulta essere un esplosione di ENERGIA, come d’altronde lo è la Musica.
Grazie a questo brano ho anche avuto occasione di vincere il concorso canoro “Io sto con Martina”  e sono stata  premiata con la produzione di altri due inediti insieme all' etichetta discografica Rosso Al Tramonto".
Ronnie vive per la musica e lei sa che sarà sempre un’esplosione di energie positive e musicali, vuole imparare tante cose, crescere artisticamente e fare tanta musica. È consapevole di avere la motivazione giusta per donare tutta se stessa a questo scopo, lo sta facendo e continuerà a farlo, sempre.

Veronica Carotta sceglie il suo nome d’arte correlandosi ad un film che la segnò particolarmente durante l’infanzia, dal titolo: The Last Song (L’ultima Canzone). Oltre ad essere l’abbreviazione americana del nome Veronica, Ronnie è anche il diminutivo della protagonista del film (chiamata anche lei Veronica). Dopo aver notato numerose peculiarità tra lei e l’attrice (tra cui la perdita del nonno, alla stessa età, per la stessa malattia terminale. Ed oltre a questo numerosi altri punti in comune con la Star) Veronica decide di identificarsi in questo diminutivo. Questo nome di matrice americana porta anche nell’anima dell’artista una ricerca di suoni diversi, diffusi soprattutto nel Rythm and Blues Statunitense, con la volontà di portare queste sonorità anche in Italia. Desiderio di evoluzione e cambiamento dalla classica cultura musicale Italiana.
In rispetto delle volontà dell’artista, parleremo di lei nella biografia utilizzando il suo nome d’arte.

Ronnie nasce a Bolzano il 30/05/1998 e fin dal primo giorno in cui si ricorda di essere al mondo, ricorda di aver amato la musica.
Sua madre cantava in un coro, andava a cantare alle prove del coro fino all’ultimo giorno di gravidanza.
I primi mesi di vita Ronnie aveva invertito il giorno con la notte e l’unico modo per farla dormire serenamente era mettere il seggiolino in macchina e viaggiare, con il sottofondo di Adriano Celentano (il padre era un grande fan).
A 4 anni partecipò alle selezioni dello Zecchino d’oro, cantando “volevo un gatto nero”.
Cantava sempre ma non ci faceva caso, per lei era una cosa normale, abitudinaria, come parlare.
A 7 anni decise di iniziare un corso di Hip-Hop, anche se per la scuola era troppo piccola.. ma dopo il giorno di prova decisero di farla ballare comunque con i più grandi. Frequentò così 5 anni di Hip-Hop e 4 anni di Danza Moderna (frequentava entrambi i corsi contemporaneamente, tranne gli ultimi due anni che portò avanti solo la danza moderna).
Dopodiché decise di mollare la danza per dedicarsi a creare lei in prima persona la musica.
Così frequentò 5 anni di pianoforte presso l’Istituto Musicale di Bolzano e in contemporanea anche dei corsi di Canto. Ronnie cambiò tre scuole di canto e in totale frequentò le lezioni per 8 anni di seguito.
Anche se lei afferma che la vera voce sia quella che viene dal cuore.
A Novembre 2017 dopo aver finito le superiori durante l’estate decise di trasferirsi a Milano per lavorare e trovare la sua identità musicale.
Cominciò a scrivere molti brani e produrre insieme a degli arrangiatori delle basi musicali, per creare delle vere e proprie canzoni da pubblicare sul suo Canale YouTube. Nel mentre partecipò ad un provino (superandolo) e conseguentemente stipulò un contratto di collaborazione con la Rosso Al Tramonto S.r.l, che la aiutò a realizzare il singolo “Un’Altra Abitudine”.

venerdì 11 gennaio 2019

Yazee feat. JSN - Un pezzo trap-soul dal sapore internazionale.



[Yazee & JSN - foto di Marco Vigiani]

Dopo aver prodotto l'ultima hit di Nitro, "Lucifero", primo brano italiano a essere selezionato da Colors - il video-format berlinese seguito in tutto il mondo -, Yazee torna con "Body Rock", pezzo trap-soul con la voce di JSN.

Il producer milanese già disco di platino per "Battle Royale" e d'oro per "Rotten", collabora con il musicista e cantante originario delle Seychelles, che aveva già coinvolto nel suo album d'esordio "You get no love". Madrelingua inglese, JSN può vantare collaborazioni anche con star americane come Jason Derulo e 'Mario' Dewar Barrette, e grazie alle sue doti vocali qui realizza una fusione naturale tra la sua inclinazione al soul e i suoni trap, con uno stile più americano che italiano. Yazee seleziona sempre con cura le voci a cui affidare le sue produzioni musicali e, anche questa volta, il risultato è un pezzo dal sapore internazionale: "Body Rock", infatti, è il primo vero esempio italiano di un brano che sposa alla perfezione lo stile trap-soul, da qualche anno uno dei più in voga negli Stati Uniti. 

"Il testo – racconta JSN - parla di quelle relazioni in cui, coinvolti dalla bellezza, si confonde il piacere del sesso con i sentimenti reali. 'Body Rock' significa 'il tuo corpo spacca' e, nel video, c'è la dimostrazione esatta di come due uomini vengano soggiogati da una donna, caduti in tentazione grazie al suo corpo".

Il video è diretto da Ismo.


--
www.CorrieredelWeb.it

MINA: da oggi venerdì 11 gennaio in radio "VENTO NEL VENTO" secondo estratto dall'album "Paradiso (Lucio Battisti Songbook)", già certificato Disco d’Oro dalla FIMI


MINA

Da oggi venerdì 11 gennaio in radio
"VENTO NEL VENTO"

secondo estratto dall'album "Paradiso (Lucio Battisti Songbook)"
già certificato Disco d'Oro dalla FIMI

 

Da oggi è in radio "VENTO NEL VENTO", il brano arrangiato da Rocco Tanica in una versione che fino ad ora MINA mai aveva interpretato.
La canzone è la traccia nr 1 del nuovo album "Paradiso (Lucio Battisti Songbook)", già certificato Disco d'Oro dalla FIMI.


Mina e Lucio Battisti, separatamente e insieme, hanno scritto gran parte della storia della canzone italiana moderna. Insieme hanno anche scritto una pagina indimenticabile della storia della televisione italiana, con quei poco meno di nove minuti di duetto a "Teatro 10" del 23 aprile del 1972 ai quali è stato persino dedicato un intero libro (e durante i quali cantarono "Insieme", "Mi ritorni in mente", "Il tempo di morire", "E penso a te", "Io e te da soli", "Eppur mi son scordato di te" ed "Emozioni"). I percorsi professionali di Mina e Battisti sono corsi paralleli intersecandosi per un breve, ma fecondissimo periodo, quando, a cavallo fra il 1970 e il 1971, Mina ha pubblicato quattro singoli inediti consecutivi con canzoni di Battisti e Mogol: "Insieme" (nel maggio 1970), "Io e te da soli" (nel novembre 1970), "Amor mio" (nel maggio 1971), "La mente torna" (ottobre 1971). E Mina ha continuato ad esplorare il canzoniere battistiano negli anni a seguire, non solo con l'epocale album "Minacantalucio" (1975) e con il successivo "Mazzini canta Battisti" (1994), ma anche in altri album di studio, e anche dal vivo, e persino incidendo versioni in altre lingue delle composizioni firmate da Battisti e Mogol.  Come scrive Luciano Ceri nel suo "Pensieri e parole: Lucio Battisti: una discografia commentata": "che Mina avvertisse quanto per lei fosse congeniale la scrittura di Battisti lo testimonia il fatto che nel corso degli anni non è mai stata troppo tempo senza inserire nel suo ormai tradizionale doppio album autunnale una canzone a firma Mogol - Battisti".


Della veridicità di questa affermazione dell'esperto Ceri non potrebbe esserci migliore testimonianza che "Paradiso - Battisti Songbook", in cui Mina ha raccolto tutte le sue interpretazioni già edite delle canzoni di Battisti-Mogol, arricchendolo con il valore aggiunto di due inediti assoluti; sono le due canzoni che aprono il primo CD e il primo vinile: "Il tempo di morire", arrangiata da Massimiliano Pani e "Vento nel vento", arrangiata da Rocco Tanica. Quest'ultima è in rotazione radiofonica da oggi, venerdì 11 gennaio.



--
www.CorrieredelWeb.it

OTHELLOMAN: ​Il rapper palermitano ritorna in grande stile con "Niente a Nessuno", il nuovo singolo e video!

        

OTHELLOMAN – "NIENTE A NESSUNO"

 

Il rapper palermitano Othelloman ritorna in grande stile con un nuovo singolo e video

 

Esce oggi "Niente a Nessuno" secondo singolo del nuovo percorso musicale di Othelloman, online su tutte le principali piattaforme musicali. La release del brano è accompagnata per l'occasione dalla pubblicazione del video su Youtube.

Dopo l'uscita del brano "Non fumo Marlboro", pubblicato la scorsa estate, "Niente a Nessuno" si muove anche intorno alle sonorità più attuali della musica trap italiana con un tocco di sperimentazione tipica dell'artista. Il brano è prodotto da Kuazo, producer dubstep ed EDM di gran talento, adocchiato da molte etichette italiane, che ha sperimentato con successo in questo brano sonorità hip hop moderne. Mix, master e produzioni addizionali, sono stati curati da somtinweird.

 



Othelloman ritorna quindi in grande stile e con questo brano prende le distanze da chi non conosce la sua storia e ritiene che si possa prendere sottogamba. Un testo che racchiude la sua reazione al comportamento di chi pretende senza riconoscere i ruoli, senza riconoscere l'impegno, senza portare il rispetto umano e professionale che dovrebbe essere alla base dei rapporti sociali. Prende posizione non accettando più la sottovalutazione, la superficialità o la poca considerazione, reclama il suo ruolo e smette di sorridere a chi prende con ignoranza l'hip hop senza voglia di approfondire, a chi è causa del suo svilimento


Sfogo, grinta, spiegazioni e story telling in un concept di rivincita amplificato dal VIDEO prodotto con Atom.inc per la regia di Walter Chiello e girato all'interno delle mura del meraviglioso storico palazzo Sambuca a Palermo. E per l'occasione Othelloman si fa in tre: l'icona dell'artista con il suo stile; l'uomo nella sua quotidianità che lotta nella gabbia sociale alla ricerca di purezza e libertà, rappresentata dalle ragazze; il coniglio rosa (da un'eco di Dylan Dog) che rappresenta il surreale, le emozioni, la fuga e il ritorno della rabbia. Il video è visibile sul canale Youtube di Fight Entertainment.

 

L'uscita di questo brano segna anche un nuovo prodotto di LA CROCE, label dedicata all'Hip Hop, che pubblica i lavori di altri 7 artisti del capoluogo palermitano. Il management dell'artista è invece di FIGHT Entertainment.


OTHELLOMAN, visionario, Rapper, Dj, Music Producer, è uno dei creatori e promotori del movimento Hip Hop in Sicilia. Al secolo Salvatore Petrotta Reyes è fondatore della storica Etichetta 'Right Combo Mastas Ent.', ed ha prodotto (tra gli altri) Stokka & Mad Buddy, Davide Shorty, Combomastas.

 

Speaker e personaggio radiofonico (anche al fianco di Fiorello come rapper resident sia all'Edicola Fiore che a Fuori Programma su Radio1, Radio2 Rai e poi su SKY e TV8) ed autore per il Blog del Fatto Quotidiano, ha ricevuto numerosi premi di grande rilievo per il suo messaggio e il suo impegno sociale veicolato dalle sue produzioni e dai suoi testi - tra i quali molti conoscono "U Tagghiamu 'stu Palluni…?!" che nel 2008 vince il premio speciale per la "miglior comunicazione sociale e civile" sia alla IULM a Milano, sia al MEI di Faenza.

Tra i riconoscimenti ricevuti, inoltre:

• Nel 2010, il 10* "premio Rosa Balistreri e Alberto Favara" come autore, compositore e cantastorie innovativo nel rispetto e nella la prosecuzione della tradizione siciliana.

• Nel 2011, il "Premio Padre Pino Puglisi";

• Nel 2015, la targa "Mario Francese" per l'impegno sociale;

• Nel 2015 "Premio Kaos dei Monti Sicani dell'Editoria, della Legalità e dell'Identità Siciliana".

 

Come clubbin' DJ/MC ha performato nelle consolle dei più prestigiosi club di tutta Italia, dall'Hollywood (MI) al Rolling Stone (MI), dal Phi Beach (OT) al SopraVento (Porto Cervo), dal Raya (Panarea) al Peter Pan (Riccione).


Ha storicamente introdotto il writing legato all'Hip Hop nella città di Palermo e il suo primo logo ufficiale è stato disegnato dal leggendario writer di Wild Style "Phase2" di NewYork.
Tra i suoi prodotti discografici "EddiePalermo", "Cerco Pace", "Stokka & Mad Buddy - Palermo Centrale", "Davide Shorty - Piccolo", "Combomastas' - Musica Classica", "Prima Dell'Odio" e il suo ultimo disco ufficiale: l'EP "A Minchia China" (balzato immediatamente nella Top5 nella classifica di iTunes).


Contestualmente dal 2012 comincia a collaborare come figura chiave nel progetto Unlocked sviluppando il format "Musica e Legalità" con Valeria Grasso. Diventa l'MC ufficiale delle consolle con i più importanti artisti come Hardwell, Nervo, Eddie Thoneick, Vinai, Fedde Le Grand, Bob Sinclar, Martin Garrix e Paul Karkbrenner.


Oggi è co-fondatore del management "FIGHT Entertainment" e della nuova etichetta discografica HipHop/Trap/Rap "La Croce".

Nel 2018, con il primo singolo 'Non Fumo Marlboro' pubblicato il 2 Giugno 2018, annuncia il nuovo album 'Othelloman – La leggenda dell'Imperatore', di cui "Niente a Nessuno" è il secondo estratto.

 









--
www.CorrieredelWeb.it

ALPHAVILLE: esce il 15 marzo per Warner Music Italy "FOREVER YOUNG", l'iconico album del 1984 rimasterizzato per la prima volta in assoluto


ALPHAVILLE

FOREVER YOUNG


L'ALBUM ICONICO DEL 1984 RIMASTERIZZATO PER LA PRIMA VOLTA IN ASSOLUTO INCLUDE MATERIALE BONUS

 

DISPONIBILE IN UN COFANETTO 3CD/DVD/LP SUPER DELUXE EDIZIONE LIMITATA, DOPPIO CD E VINILE


DAL 15 MARZO 2019

 

Il mondo della musica pop cambiò per sempre il 12 gennaio 1984: è il giorno in cui gli ALPHAVILLE pubblicarono il loro singolo di debutto Big in Japan, il primo gigante passo della band verso la fama globale. La canzone non raggiunse solo direttamente la prima posizione nelle classifiche in Germania, Svezia, Svizzera e le classifiche dance Billboard US, ma dominò anche senza sforzo la Top 10 nel Regno Unito e molti altri Paesi nel mondo. L'uscita del singolo fu però l'inizio di un'avventura ben più grande! Dopo Big in Japan  Marian Gold, Bernhard Lloyd e Frank Martens registrarono il loro album di debutto Forever Young che tuttora gode di fama internazionale.

Il 15 marzo 2019 il leggendario album sarà pubblicato come Super Deluxe Edition comprendente 3 CD, 1 DVD e 1 LP, un doppio CD deluxe con i singoli originali, lati B e versioni 12" e un vinile LP. Tutti i formati contengono la prima rimasterizzazione di sempre dell'album.

Addirittura prima che l'album fu pubblicato, la band svelò il suo secondo singolo Sounds Like a Melody che arrivò nuovamente in cima alle classifiche in Svezia e raggiunse la Top 10 in molti Paesi europei. La title track Forever Young fu pubblicata insieme all'album il 27 settembre 1984. Da allora la traccia è diventata uno dei più grandi inni pop di tutti i tempi. È difficile nominare un'altra traccia della quale siano state fatte così tante cover in generi diversi (Imagine Dragons, il rapper Jay-Z o Kim Wilde) o inclusa così spesso in film o serie TV. L'album Forever Young entrò nella Top 20 in sei Paesi europei, guadagnò un triplo oro in Germania e vinse lo svedese Rockbjörnen come "miglior album straniero".

La voce degli ALPHAVILLE Marian Gold afferma: "la mia carriera musicale ebbe inizio in realtà con un licenziamento. Quando "Big in Japan" era stato pubblicato e prese d'assalto le classifiche in tutta Europa in un colpo d'occhio, io stavo pelando patate nella cucina di un ristorante a Münster. Il cuoco mi disse "ragazzo, stanno suonando la tua canzone alla radio ogni ora". E poi mi buttò fuori."

La Super Deluxe Version comprende la versione rimasterizzata dell'album e molto materiale aggiuntivo. Il CD1 contiene la versione originale rimasterizzata dell'album, incluso Big in Japan, Sounds Like a Melody e Forever Young. Il CD2 presenta le versioni originali dei singoli, i B-sides e i singoli 12". Il CD3 contiene 16 demo rari e versioni alternative come anche le prime composizioni degli Alphaville in tedesco. Il DVD contiene un documentario di 60 minuti ""Never Grow Up – The Story of Forever Young", in più interviste recenti con Marian Gold, Bernhard Lloyd e i produttori dell'album originale Colin Pearson e Wolfgang Loos tra gli altri, come anche i video musicali originali di Forever Young, Big in Japan, The Jet Set and Sounds Like a Melody.

La confezione è arricchita anche da un booklet di 24 pagine di grandezza vinile, creata dal direttore artistico dell'album originale in stretta collaborazione con la band stessa, contenente numerose, rare ed inedite foto, note di copertina, citazioni e note di produzione della band, del loro precedente A&R e dei produttori.

"Produrre l'album Forever Young all'epoca fu un'avventura che ci portò risultati meravigliosi. Ci siamo focalizzati principalmente sul vinile, visto che la masterizzazione CD nel 1984 non era ancora così avanzata. Fortunatamente, sono riuscito a riesumare tutti i nastri analogici originali che avevamo in realtà inciso solo perché potessero essere al sicuro.

La nuova versione rimasterizzata dell'album ha un suono più caldo, più tondo e più trasparente, proprio come l'avevamo immaginato all'epoca" dice Bernhard Lloyd.

Il doppio CD versione deluxe di Forever Young contiene il CD1 e il CD2 della Super Deluxe Edition. L'album originale rimasterizzato sarà pubblicato su vinile 180 grammi e sarà finalmente disponibile in LP nuovamente.

In occasione del 35esimo anniversario della band, gli ALPHAVILLE saranno in tour in Germania dal 15 marzo fino al 10 aprile 2019.

 

Tracklisting "Forever Young"

Super Deluxe (LP/DVD/3CD)

CD1 & LP

Original Album Remastered

 

01-A Victory Of Love (Remaster), 02-Summer In Berlin (Remaster), 03-Big In Japan (Remaster), 04-To Germany With Love (Remaster) , 05-Fallen Angel (Remaster), 06-Forever Young (Remaster), 07-In The Mood (Remaster), 08-Sounds Like A Melody (Remaster), 09-Lies (Remaster),10-The Jet Set (Remaster)

 

CD2

Original Singles, B-Sides, 12" Versions

 

01-Big In Japan (Single Version) [Remaster], 02-Seeds [Remaster], 03-Sounds Like A Melody (Single Version) [Remaster], 04-The Nelson Highrise Sector 1-The Elevator (Single Version) [Remaster], 05-Forever Young (Version Rapide) [Remaster], 06-Welcome To The Sun [Remaster], 07-The Jet Set (Single Remix) [Remaster], 08-Golden Feeling [Remaster], 09-Big In Japan (Extended Remix) [Remaster], 10-Sounds Like A Melody (Special Long Version) [Remaster], 11-The Nelson Highrise Sector 1-The Elevator [Remaster], 12-Forever Young (Special Extended Dance Mix) [Remaster], 13-The Jet Set (Jellybean Mix) [Remaster], 14-Big In Japan (Extended Instrumental) [Remaster], 15-The Jet Set (Dub Mix) [Remaster]

 

CD3

Demo Versions

 

01-A Victory Of Love (Demo Remix) [Remaster], 02-Summer In Berlin (Original Demo) [Remaster], 03-Big In Japan (Demo Remix) [Remaster],04-To Germany With Love (Original Demo) [Remaster], 05-Fallen Angel (Demo Remix) [Remaster], 06-Forever Young (Demo Remix) [Remaster], 07-In The Mood (Demo Remix) [Remaster], 08-Sounds Like A Melody (Original Demo) [Remaster], 09-Lies (Original Demo) [Remaster], 10-The Jet Set (Original Demo) [Remaster], 11-Leben Ohne Ende/Seeds (Original Demo) [Remaster], 12-Traumtänzer (Original Demo) [Remaster], 13-Blauer Engel (Original Demo) [Remaster], 14-Romance (Demo Sketch) [Remaster], 15-Colours (Instrumental)  [Remaster], 16-Into The Dark (Demo Remix) [Remaster]

 

DVD

New 60-minute documentary "Never Grow Up - The Story Of Forever Young", featuring new interviews with Marian Gold and Bernhard Lloyd (Alphaville), Wolfgang Loos and Colin Pearson (the album producers) as well as the designer of the original album artwork.

 

Original music videos: Forever Young, Big in Japan, The Jet Set & Sounds Like a Melody

 

Deluxe (2CD)

 

CD1

Original Album Remastered

 

01-A Victory Of Love (Remaster), 02-Summer In Berlin (Remaster), 03-Big In Japan (Remaster), 04-To Germany With Love (Remaster), 05-Fallen Angel (Remaster), 06-Forever Young (Remaster), 07-In The Mood (Remaster), 08-Sounds Like A Melody (Remaster), 09-Lies (Remaster),10-The Jet Set (Remaster)

 

CD2

Original Singles, B-Sides, 12" Versions

 

01-Big In Japan (Single Version) [Remaster], 02-Seeds [Remaster], 03-Sounds Like A Melody (Single Version) [Remaster], 04-The Nelson Highrise Sector 1-The Elevator (Single Version) [Remaster], 05-Forever Young (Version Rapide) [Remaster], 06-Welcome To The Sun [Remaster], 07-The Jet Set (Single Remix) [Remaster], 08-Golden Feeling [Remaster], 09-Big In Japan (Extended Remix) [Remaster], 10-Sounds Like A Melody (Special Long Version) [Remaster], 11-The Nelson Highrise Sector 1-The Elevator [Remaster], 12-Forever Young (Special Extended Dance Mix) [Remaster], 13-The Jet Set (Jellybean Mix) [Remaster], 14-Big In Japan (Extended Instrumental) [Remaster], 15-The Jet Set (Dub Mix) [Remaster]

 

Remastered (1LP)

 

Original Album Remastered

 

01-A Victory Of Love (Remaster), 02-Summer In Berlin (Remaster), 03-Big In Japan (Remaster), 04-To Germany With Love (Remaster), 05-Fallen Angel (Remaster), 06-Forever Young (Remaster), 07-In The Mood (Remaster), 08-Sounds Like A Melody (Remaster), 09-Lies (Remaster), 10-The Jet Set (Remaster)



--
www.CorrieredelWeb.it

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *