CorrieredelWeb.it Arredo&Design Arte&Cultura Cinema&Teatro Eco-Sostenibilità Editoria Fiere&Sagre Formazione&Lavoro Fotografia


IltuoComunicatoStampa ICTechnology Marketing&Comunicazione MilanoNotizie Mostre Musica Normativa TuttoDonna Salute Turismo




Ultime news di Musica e Discografia

Cerca nel blog

mercoledì 20 marzo 2019

Stefania Giulianetti in radio e nei digital store dal 15 Marzo con il primo singolo “Perfetto”




Da Venerdì 15 Marzo nei principali digital store e nelle radio "Perfetto", il singolo che segna l'esordio discografico della giovane cantante lucchese Stefania Giulianetti, una canzone che parla di come una donna possa riuscire a stare anche bene da sola, disillusa da molte aspettative sugli uomini ma pronta a trovare qualcosa di "perfetto".

Stefania Giulianetti, classe '91, nata a Barga (LU) da mamma slovacca e papà italiano e le sue origini straniere le faranno trascorrere dei momenti difficili durante il percorso scolastico che accresceranno ancora di più la sua grande timidezza.

Nonno musicista e papà cantante, cresce circondata dalla musica ma non riesce a vincere la paura di esporsi, fino a pochi anni fa, quando incertezze lavorative e delusioni la spingono a buttarsi nel canto e a intraprendere un percorso di studi con un' insegnante per migliorarsi in questa disciplina, dopo un cammino da autodidatta.

Nel giro di pochi mesi, realizza di aver perso anche troppo tempo, poiché esibirsi davanti a un pubblico risulta essere una grande soddisfazione e, vinta ogni esitazione, scalpita per poterlo ripetere più e più volte in ogni contesto possibile.

Partecipa così a svariati concorsi, spettacoli e serate promozionali conquistando i primi consensi positivi ed ottenendo alcune vittorie. Decide quindi di accrescere la propria cultura musicale prendendo parte a vari stage e corsi formativi.

Nel marzo 2018 , viene scelta per il ruolo di protagonista in un musical teatrale realizzato dalla scuola Centro D’arti di Lucca, mettendosi così alla prova in un'esperienza a 360° ed esibendosi davanti a un pubblico più ampio e ad un tutto esaurito presso il Teatro del Giglio di Lucca nel giugno dello stesso anno.
In seguito alla sua partecipazione ad una masterclass, conosce Francesco Mignogna, che scrive per lei "perfetto", brano che vorrebbe presentare ad Area Sanremo 2019. Durante gli studi, inoltre, ha modo di poter fare esperienza anche in sala registrazione e realizzare i primi servizi fotografici.
La determinazione l'ha sicuramente aiutata tantissimo ed è cosciente del fatto che ha ancora tanto da imparare ma si sente pronta a provare a salire ancora più in alto.

giovedì 14 marzo 2019

Il vincitore di Area Sanremo 2018 in radio da Venerdì 15 Marzo con il brano "Come va (adesso bene)"




Il brano, già disponibile in tutti i digital store è una fusione di suoni elettronici, funky e dance che amandosi tra loro trovano un’armonia potente e allo stesso tempo leggera.

-"Come Va" è un ‘idea … non è una canzone e basta. Amore e spiritualità si fondono in una fonte di energia sonora che trascina l’ascoltatore verso l’universo onirico.
Ogni persona può interpretarla come meglio crede e “l’amore banale” creato da “eventi banali” si scoprirà avere significati diversi e assolutamente non “facili”-.

In una famiglia cresciuta a pane, Lucio Dalla e Battisti e con un padre che suonava la batteria non poteva che crescere un figlio che amasse la musica e venisse profondamente influenzato fin da bambino da quei suoni, quelle parole - pesate, curate e cantate - per riuscire ad arrivare al cuore delle persone. Così nasce l'amore per la musica di Francesco Brunelli, in arte Goji.

Dopo diversi premi vinti, tra cui il premio Red Passion” al “Sanremo Music Awards 2015 e il primo premio inediti al “Sanremo Open Theatre 2016, partecipa al concorso “La Bella e La Voce” vincendo il premio della critica.
Francesco è un amante della vita e della musica. I suoi brani possono nascere dalla vita di tutti i giorni ma anche da ricerche su qualcosa di più profondo (di cui non sveliamo nulla).

Porta dentro di sé la passione per i suoni elettronici e li cerca ascoltando artisti di tutto il mondo.
Vince Area Sanremo 2018 con il brano “Come Va (adesso bene)”.

Nel 2019 partecipa agli eventi collaterali del Festival di Sanremo tra cui Casa Siae Sanremo e OptimaRED Alert con Red Ronnie e Grazia Di Michele.

Goji sta attualmente lavorando al suo progetto musicale con Davide Maggioni (Matilde Dischi e Rusty Records) e Nicola Scarpante (producer musicale e videomaker di cui ricordiamo successi come il “Pam Pam – Cecilia Gayle” e “Waves Of Luv – 2 Black”) dove troveremo la fusione tra elettronica, divertimento, critica sociale e ultimo ma non per ultimo…l’amore, che per Goji è la forza più potente dell’universo.

venerdì 1 marzo 2019

Lorenzo Baglioni presenta il nuovo singolo “L’arome secco sè” in collaborazione con AID




Lorenzo Baglioni presenta il nuovo singolo "L'arome secco sè" in collaborazione con AID
 
Lorenzo Baglioni presenta il nuovo singolo "L'arome secco sè"
in collaborazione con Associazione Italiana Dislessia
 
Il cantautore fiorentino, sempre molto attento ai temi sociali, canta di una storia d'amore nata fra i banchi di scuola tra una ragazza e un ragazzo con dislessia
 
Tutto il ricavato delle vendite digitali del singolo sarà destinato ai progetti di Associazione Italiana Dislessia a favore dei ragazzi con disturbi specifici dell'apprendimento
 
 
Bologna, 1° marzo 2019 – È disponibile da oggi il nuovo singolo dal titolo "L'arome secco sè", firmato dal cantautore fiorentino Lorenzo Baglioni e da suo fratello Michele. Lorenzo Baglioni è già autore di numerosi successi radiofonici, tra i quali "Il Congiuntivo", con cui ha partecipato all'edizione 2018 di Sanremo Giovani.
 
Il nuovo singolo "L'arome secco sè" ripercorre tutte le emozioni e le difficoltà vissute quotidianamente da Marco, un ragazzo con dislessia, che si innamora di una compagna di classe. L'idea della canzone nasce dal vissuto di Lorenzo Baglioni che, prima di dedicarsi alla musica, è stato anche un insegnante.
 
Il cantautore ha collaborato con l'Associazione Italiana Dislessia sin dalla stesura del testo per riuscire ad affrontare il tema della dislessia con ironia e leggerezza, ma anche con sensibilità e rispetto: l'approccio migliore per diffondere consapevolezza sui disturbi specifici dell'apprendimento, soprattutto fra i più giovani.
 
Il cantautore Lorenzo Baglioni ha dichiarato: "L'idea della canzone è scaturita da un messaggio di una mia fan con dislessia che diceva di aver trovato particolarmente utili le mie canzoni didattiche per studiare alcuni argomenti" – e continua - "Quel messaggio mi ha fatto riflettere su quanto si parli e si sappia davvero ancora troppo poco di questo disturbo. Spesso si parla di dislessia associandola unicamente al rendimento scolastico, tralasciando il fatto che questo disturbo interessi tutti gli aspetti della vita di un dislessico, da ragazzo come da adulto."
 
Sergio Messina, neuropsichiatra infantile e Presidente dell'Associazione Italiana Dislessia, ha dichiarato: "Siamo orgogliosi di questa collaborazione con Lorenzo Baglioni, che, con estrema sensibilità, porta l'attenzione del pubblico sulla dislessia, un disturbo al centro della nostra missione da oltre 20 anni" – e continua – "L'impegno dell'Associazione è continuo per coinvolgere e far crescere la consapevolezza sui disturbi specifici dell'apprendimento. In questi anni, tra i successi più importanti, l'approvazione della legge 170/2010, la prima a tutelare il diritto allo studio dei bambini e dei ragazzi con DSA. Oggi continuiamo a lavorare per una piena applicazione della legge, affinché le sue tutele siano estese anche all'età adulta".
 
Tutto il ricavato delle vendite digitali della canzone verrà destinato ai progetti di Associazione Italiana Dislessia a favore dei ragazzi con disturbi specifici dell'apprendimento.
 

 

AID: Associazione Italiana Dislessia
AID - Associazione Italiana Dislessia - nasce con la volontà di fare crescere la consapevolezza e la sensibilità verso il disturbo della dislessia evolutiva, che in Italia si stima interessi circa 2.000.000 persone. L'Associazione conta oltre 18.000 soci e 98 sezioni attive distribuite su tutto il territorio nazionale. AID lavora per approfondire la conoscenza dei DSA e promuovere la ricerca, accrescere gli strumenti e migliorare le metodologie nella scuola, affrontare e risolvere le problematiche sociali legate ai DSA. L'Associazione è aperta ai genitori e familiari di bambini dislessici, ai dislessici adulti, agli insegnanti e ai tecnici (logopedisti, psicologi, medici).
 


--
www.CorrieredelWeb.it

mercoledì 27 febbraio 2019

Suburra 2: La Grande Onda firma sigla e colonna sonora

Suburra 2: La Grande Onda firma sigla e colonna sonora

SIGLA UFFICIALE "Alti e bassi" dei Brokenspeakers feat. Colle der Fomento 

Dopo "7 Vizi Capitale" di Piotta feat. Il Muro del Canto, sigla della prima stagione di Suburra, anche per la seconda serie la label indie La Grande Onda torna a collaborare con il progetto internazionale distribuito da Netflix. Sarà infatti "Alti e bassi" dei Brokenspeakers feat. Colle der Fomento la nuova theme song della popolare serie disponibile dal prossimo 22 febbraio in tutto il mondo.

Oltre alla sigla, che sarà presente in tutti gli otto episodi, l'etichetta diretta da Piotta arricchisce la soundtrack anche con altri brani: due sempre a firma del collettivo Brokenspeakers, dal titolo "Cammina con me" e "Da vicino", uno di Lucci featCoez dal titolo "Ancora giorni freddi" e "Questa è Roma" di Amir.

Nel frattempo, dallo scorso 15 febbraio, la prima stagione è in onda su Rai 2, in prime time, ogni venerdì.



--
www.CorrieredelWeb.it

"15 Anni", il nuovo singolo di Giuliano Dottori su tutte le piattaforme digitali

"15 Anni", il nuovo singolo di Giuliano Dottori su tutte le piattaforme digitali

 

A distanza di quattro anni da L'arte della guerra Vol. 2 è uscita il 24 febbraio la canzone "15 anni", primo singolo di un disco in lavorazione di cui sapremo di più nei prossimi mesi.

"15 anni" è una canzone che volge uno sguardo nostalgico e malinconico al passato, ma proiettato verso il futuro ed esce nel giorno del quindicesimo compleanno del figlio di Giuliano Dottori.

Il brano è stato registrato e prodotto dallo stesso cantautore nel suo studio Jacuzi di Milano, suonato insieme a Marco Ferrara al basso e Mauro Sansone alla batteria, e mixato a Londra da Jeff Knowler noto ingegnere del suono inglese già al lavoro con i Blur, gli Elbow e Paul Weller.

L'uscita della canzone è stata annunciata con un post sui social del cantautore che ne racconta parte del significato.

 

15 anni è prendere posizione e innamorarsi.

15 anni è una corsa a perdifiato, un continuo cercare qualcosa che non riesci a immaginare.

È stare in casa a consumare i film registrati in vhs sui Bellissimi di Rete4.

È Porta Ticinese tutta per noi, i punkabbestia che bevono vino da 1500 lire davanti a Sant'Eustorgio, Riccardo e io che parliamo di viaggi da fare da maggiorenni.

15 anni è Come mai, All that she wants, November rain.

È camicia di flanella, anfibi, pantaloni a zampa, scegliere da che parte stare cominciando dai vestiti.

15 è Laura Palmer in una busta di plastica, la nebbia che si alza sopra il bosco, una chitarra col tremolo.

È Berlino insieme agli  Berlino insieme agli U2, Acrobat, le Trabant appese.

Sarajevo sotto assedio.

15 sono gli anni che compie mio figlio domencia 24 febbraio.

A lui piacciono gli Arctic Monkeys e Salmo.

15 anni è la mia nuova canzone, dopo qualche anno.

E tu? Dov'eri a 15 anni?



--
www.CorrieredelWeb.it

sabato 23 febbraio 2019

“Senza chiedere niente”, il primo singolo di Noemi Cainero



Dal 22 Febbraio in radio e nei principali store digitali "Senza chiedere niente" (testo di Domenico Scardamaglio, musica Federico Novelli e Adriano Pennino), il singolo che segna l'esordio discografico di Noemi Cainero, brano che rappresenta un inno alla voglia di esserci e di arrivare alla mèta con discrezione, con coraggio, con la determinazione, proprio senza mai chiedere niente, ma accettando tutto quello che arriva e che stravolge la vita, senza urlare ma semplicemente " bisbigliando " il proprio " esserci", prodotto artisticamente dal maestro Adriano Pennino, arrangiato da Federico Novelli e lo stesso Pennino, mixato da Roberto Rosu.
L' uscita del singolo è stata programmata proprio per Venerdì 22 Febbraio, in concomitanza col suo compleanno e con la realizzazione di un live che si terrà nella sua città presso il Teatro Traiano, un vero a proprio "live show" con una orchestra di 11 elementi e la partecipazione di ospiti di livello. Noemi è nel roaster degli artisti di Lab Music Factory, team diretto da Paolo Di Girolamo.

Noemi Cainero nasce a Terracina il 22 febbraio del 2000 da mamma cantante e papà musicista, quindi si tratta di una predestinata all'arte, alla musica. Inizia a prendere confidenza con questo mondo all'età di 5 anni, quando entra in una Accademia di Musical della propria città e lì inizia per lei un percorso a base di canto, ballo e recitazione, perchè il suo sogno era diventare una " total performer". Lì si forma attraverso gli insegnamenti dei suoi coach, manifestando una spiccata versatilità e predisposizione ad una delle forme artistiche praticate : Il Canto.
All'età di 17 anni viene notati da alcuni addetti ai lavori durante uno stage , e in quel preciso momento comprende che forse deve approfondire questa sua attitudine.
Esattamente un anno fa, a febbraio del 2018, durante un'open day che si è svolto nella sua scuola , viene notata dal produttore Franco Iannizzi, Talent Scout e coach , che le propone di seguirla nella sua attività artistica.
Lì inizia un anno pieno di incredibili esperienze :
Noemi partecipa al Summer Day Contest a Fondi e vince con una esibizione davvero convincente. Il primo posto le dà diritto alla partecipazione diretta alle fasi nazionali di Area Sanremo.
Nel frattempo, insieme al suo mentore decidono di tentare l'avventura ad AMICI di Maria De Filippi, e anche lì, tutto accade molto rapidamente e con esiti molto positivi che portano Noemi direttamente alla partecipazione ad AMICI CASTING prima e ad AMICI successivamente
Durante tutto ciò, Noemi entra nelle attenzioni del Maestro Adriano Pennino e del Produttore Enzo Longobardi che ripongono in Noemi molte aspettative definendola talento naturale.
Il Maestro Pennino si occupa a partire dal settembre 2018 della Produzione Artistica realizzando 3 brani inediti, di cui uno era pronto per l'avventura ad Area Sanremo, declinata da Noemi quando si è trovata a scegliere se proseguire questo percorso oppure entrare nella scuola più seguita d' Italia , "Amici di Maria De Filippi".

“Nuova Ruggine”, il nuovo singolo di Umberto Alongi



“Nuova Ruggine” è la nuova canzone di Umberto Alongi, il primo singolo del 2019, che anticipa l’album “Se amore c’è” in stampa nel prossimo autunno.

Dopo il successo di “Pura Follia” e “Il futuro si è perso” rispettivamente 1º e 2º posto in classifica emergenti e TOP20 classifica indipendenti italiana, il cantautore Umberto Alongi torna in radio con una ballad intensa che ricorda la ormai famosa “Come stai”.

“Nuova ruggine” è quella storia d’amore mai realmente chiusa, quel ritorno di emozioni mai scomparse, quella voglia di dedicare ancora tempo ad una relazione che ci ha segnato fortemente e che non chiuderemo mai. Il 2019 è un anno importante per Alongi. Da una parte nuove collaborazioni in studio e dall’altra l’incontro con il pubblico in diversi concerti tra la Svizzera e l’Italia accompagnato da: Cristian Francioni (Gianna Nannini, Mondo Marcio, ModeInside) alle tastiere/basso; Gianluca Martino (Rockets, Marcella Bella, Marco Ferradini, PercySladge, Loredana Bertè) alla chitarra; Dario Tanghetti (Mika, Nek, Negrita, Eros Ramazzotti, Giorgia) alla batteria/percussioni. Andrea Zuppini, noto musicista e compositore, è il produttore degli ultimi lavori discografici di Alongi. Il video girato a Palermo da ATOM.inc richiama dei frame dal precedente videoclip “Se amore c’è” regalando un tempo diverso allo svolgimento della storia.

NUOVA RUGGINE
Musica Andrea Zuppinim - Testi Umberto Alongi/Michele Maggiore
Etichetta: Me&U Records and Artists Management ltd - London
Batteria: Filippo Mango
Basso: Andrea Verardi
Piano: Luca Orioli
Keyboards: Andrea Zuppini
El Gtr/Ac Gtr: Andrea Zuppini
Mastering: Claudio Giussani Energy Mastering

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *