CorrieredelWeb.it Arredo&Design Arte&Cultura Cinema&Teatro Eco-Sostenibilità Editoria Fiere&Sagre Formazione&Lavoro Fotografia


IltuoComunicatoStampa ICTechnology Marketing&Comunicazione MilanoNotizie Mostre Musica Normativa TuttoDonna Salute Turismo




Ultime news di Musica e Discografia

Cerca nel blog

venerdì 15 febbraio 2019

Raffy in radio con il primo singolo “Dimenticare a memoria”




E' uscito in streaming e digital download "Dimenticare a memoria", il primo singolo in italiano della giovane artista italo rumena Raffy, prodotto da Luca Venturi per la On The Set ed arrangiato da Franco Muggeo. Il videoclip, diretto da Alex Ceausu, è stato girato a Predeal, in Transilvania.
Raffy ha amato questa canzone da subito, facendola sua dal primo ascolto, interpretandola come se l'avesse vissuta e facesse parte di lei.

Raffy: "-Dimenticare a memoria- è la mia storia d'amore, mi trasmette emozioni molto forti, le parole le sento mie e fanno parte della mia vita, mi toccano profondamente in quanto mi fanno rivivere momenti molto felici che ho passato e che restano indelebili dentro di me".

Raffaella Maria Senese nata il 14 settembre 2000 a Mirandola (Mo), da madre romena e padre italiano,ha iniziato a cantare all'età di 7 anni, la sua prima canzone è stata “Adagio” di Lara Fabian. I suoi studi musicali iniziano nel 2013 presso l'Accademia musicale di Modena ed ha frequentato anche il Trinity College di Londra.

Raffy, al fine di superare la sua timidezza e la sua grande sensibilità, si affida e trova rifugio nella musica e nel canto, emozionando il pubblico che l'ascolta con la sua voce. Infatti ha partecipato sia in Italia che in Romania a molti talent,tra i quali, A Voice for music e New faces,ottenendo sempre importanti consensi da parte del pubblico.

Di recente l' artista ha pubblicato, "Jarna" feat. Connect-r, noto rapper del panorama musicale romeno.

Ama Rihanna e Beyonce ed il suo slogan è "do not give a limit to your dreams".

mercoledì 13 febbraio 2019

Il duo Musicale “Furia in Melis” in radio dal 15 Febbraio con il singolo “L’immigrato se ne infischia”



In radio dal 15 Febbraio “L'immigrato se ne infischia”,  il singolo del  duo piacentino "Furia In Melis",composto da Giampietro Melis e Gioia Furia,  un brano che parla di attualità, in chiave ironica.

"Abbiamo deciso di ricominciare con un pezzo che parlasse di attualità, ma in chiave leggera ed ironica; pensiamo vivamente che al giorno d'oggi sia necessario ridere un po' di più nonostante i seri problemi che ci circondano; affrontare i problemi con un buon spirito e con un po' di leggerezza a volte migliora i nostri giorni; anche se non sempre ci è possibile cerchiamo di risolvere i problemi quotidiani giorno per giorno senza caricarci di troppe ansietà per il futuro e questa filosofia ci permette di vivere un po' più sereni.

Abbiamo cominciato il percorso di creazione di questo nuovo singolo da titolo “L'immigrato se ne infischia” per gioco e continuiamo a considerarlo tale. Tutto questo per noi è un divertimento e non abbiamo grandi aspettative nel mondo musicale artistico. Scriviamo e Cantiamo per puro piacere e per divertimento e per far divertire gli amici che ci ascoltano. Girare questo videoclip insieme ad amici e familiari è stata una delle esperienze più divertenti della nostra vita e quindi sicuramente la ripeteremo presto. Abbiamo già in cantiere un nuovo pezzo e lavoro permettendo presto lo pubblicheremo su YouTube.

A chi ci dice che abbiamo scritto un pezzo sulla politica rispondiamo che noi non siamo schierati da nessuna parte politica anche perché di politica non ne sappiamo molto; Noi, il qualità di “artisti” se così ci è permesso di definirci pensiamo solo ad esprimere sentimenti, Gioie, Paure e lasciamo le questioni politiche a chi se ne intende molto più di noi senza criticare le scelte consapevoli del fatto che prendere decisioni per una nazione e per un popolo non debba essere affatto facile".

Il duo è composto da una coppia, nella vita, e nella musica. Giampietro Melis, Cantautore nato a Castel San Giovanni inizia a cantare all'età di 6 anni spronato dalla mamma, figlia di un Cantautore Sardo “Agostino Falchi” vincitore di numerosi premi.

All'età di 16 anni conosce Gianni Pettenati il quale diventa il suo padrino artistico e gli insegna diverse cose nel mondo della canzone d'autore. Fino a 27 Anni Giampietro canta ai matrimoni, nei piano bar e nei Karaoke. Lo stesso anno smette di cantare per dedicarsi al mondo dell'imprenditoria e tra le sue diverse attività a 30 anni intraprende un percorso imprenditoriale nel mondo della socio assistenzialità dedicato alle persone anziane, attività che svolge tutt'ora insieme alla sua fidanzata Gioia Furia.

Giampietro Melis si occupa anche di seguire diverse case famiglia per anziani in qualità di consulente essendo il presidente dell'associazione nazionale case famiglia e comunità, una associazione di categoria da lui fondata in difesa delle strutture per anziani.

Gioia Furia, Nata a Castel San Giovanni. All'età di 6 anni intraprende il suo percorso nel mondo dell'equitazione che la porterà nei successivi anni ad ottenere numerose vittorie sportive.
Da Alcuni anni lavora nel mondo dell'assistenza agli anziani e da pochi mesi ha cominciato il suo percorso musicale insieme al suo fidanzato Giampietro Melis e si è avvicinata sempre di più alla musica Italiana. Pochi mesi fa abbiamo deciso di riprendere la musica in mano dopo 10 anni di “fermo” causato dagli impegni lavorativi.


Luana Corino parla di donne su ritmi urban: il video di “Bad Mama”.



Esce oggi in digitale "Bad Mama", il nuovo singolo di Luana Corino. Prodotta da Yazee con un tiro urban / R'n'B dal respiro internazionale, la canzone si rivolge a tutte le donne che vorrebbero dire al proprio compagno che è il momento di fare sul serio. Protagonista del pezzo, infatti, è una giovane donna sicura di sé che non ha paura delle possibili conseguenze delle sue parole sulla relazione che sta vivendo.  

Luana Corino ha scelto come titolo del brano l'espressione "Bad Mama" per due motivi: il primo perché "mama", un po' come "baby", è un appellativo confidenziale usato in alcune coppie americane; il secondo perché, non rispecchiandosi nell'idea di mamma più diffusa nella società, sente vicina al suo modo di essere genitore la traduzione letterale dell'espressione.

"Il pezzo – racconta l'artista – si rivolge a tutte quelle donne che non si sentono rappresentate dagli stereotipi femminili diffusi sia nella società sia in certa musica urban. Come artista mi impegno a portare anche in Italia contenuti che non siano già stati trattati o comunque ad affrontare temi finora raccontati solo da un punto di vista maschile. Voglio parlare di sentimenti sani, di rapporti veri, con un linguaggio e uno stile che mi appartengano".

"Bad Mama" anticipa l'uscita dell'EP "Vertigini" che ha come filo conduttore proprio il punto di vista femminile, racconta storie di donne di varie età e con esperienze differenti che vivono l'amore in diversi modi.

Il video di "Bad Mama" è diretto da Luca Tartaglia. 


--
www.CorrieredelWeb.it

Mic Tyson The Division 2: le teste di serie e altri dettagli!




È online il sito ufficiale di Mic Tyson The Division 2, il format sul freestyle ideato da Nitro e Dj Ms in programma il 17 marzo ai Magazzini Generali di Milano. Su mictysonbattle .it si trovano i nomi delle 8 teste di serie, le modalità di partecipazione alla gara di freestyle e tutte le informazioni utili al pubblico per vincere un Vip Pass.

Dopo aver fatto registrare sold out nelle prime due edizioni con uno show finale pieno di ospiti e giurati d'eccezione, Mic Tyson rilancia: dalla città di origine di Nitro e Dj Ms, Vicenza, si sposta in quella dove risiedono, Milano, in cui ha sede anche la crew Machete che, insieme a Gold Leaves, produce l'evento con il supporto di Tom Clancy's The Division 2.


--
www.CorrieredelWeb.it

Beba: “Morosita” è il nuovo singolo.




Esce oggi in digitale "Morosita", il nuovo pezzo di Beba per Island Records. Dopo aver sparato punchline su una produzione di Lazza (vedi "Groupie"), la rapper torinese si rifà viva con la stessa attitudine agguerrita tornando a fare coppia con Rossella Essence. La produzione musicale spazia dalla trap a suoni da dancefloor e costituisce un ulteriore rinnovamento musicale per le due artiste, che amano sempre mettersi alla prova.

Da oggi su Instagram c'è anche un video, diretto da Matteo Vasile, che accompagna l'uscita di "Morosita".   


--
www.CorrieredelWeb.it

martedì 12 febbraio 2019

“L’abitudine”, il nuovo singolo di Elisabetta Armani , nei digital store dal 5 Febbraio



“L’abitudine”, nei principali store dal 5 Febbraio ed in promozione nelle radio da Venerdì  8 Febbraio, è il nuovo singolo di Elisabetta Armani, scritto da Chiara Nikita Masini in occasione della partecipazione alle selezioni di Sanremo Giovani 2019.

Il brano è incentrato sul famoso “blocco dell’artista” una condizione che prima o poi colpisce tutti coloro che fanno arte ma anche le persone normali nella loro quotidianità, quel sentimento che rende inermi di fronte agli eventi della vita e che non permette di sfogare il fiume interiore delle emozioni e sensazioni.

“L’abitudine” acquisisce in questo brano un doppio volto: una routine che ci fa sentire sicuri e protetti e per questo ci fa stare bene, una gabbia dorata dentro la quale siamo imprigionati e soffocati e perciò si trasforma in noia.
Questa condizione è rappresentata fedelmente nel video musicale nel quale vengono utilizzate diverse forme d’arte (visiva, pittura) per dare vita a questo combattimento che avviene dentro di noi, si potrà trovare la pace soltanto entrando in contatto con il nostro “io” interiore.

Il brano rientra nel genere pop anche se subisce delle influenze da parte di nuovi artisti e nuove correnti musicali come ad esempio la scrittura di “Ultimo”, ha delle sonorità molto attuali ed ha una struttura crescente sia ritmicamente che emozionalmente.

Proprio il giorno dell'ì uscita negli store (5 Febbraio) sarà organizzato un “Click-day” sulla pagina facebook di Elisabetta, dove sarà possibile ottenere il brano su Amazon Music e permettere così l’ascesa della canzone sulle classifiche, mentre il video (girato a Pisa), che vede alla regia Simone Coppola e Elia Lamura per RKH uscirà l’8 Febbraio. Alle riprese ha partecipato anche la modella ed influencer Irene Sagona giocando un ruolo fondamentale per la comprensione del significato del singolo, che sarà presentato a diversi eventi live.

Martina Maggi in radio con il singolo “Straordinario Trip”



Straordinario trip (Anteros Produzioni Srl), il primo singolo di Martina Maggi è attualmente disponibile sulle principali piattaforme streaming e di digital download e dal 1 Febbraio sarà in rotazione radiofonica. Il brano anticipa un progetto discografico in corso  di registrazione.

Da Medjugorje ad Instagram, il trip della società moderna alla ricerca della felicità privo di giudizi o prese di posizione. Un curioso mix tra cantautorato, pop e l’ inconfondibile sapore del sax di James Senese. Il brano è stato scritto dalla  giovane cantautrice con Tania Montelpare (in arte Lighea), Emilio Gallo, e col produttore artistico Nazzareno Nazziconi. L’arrangiamento è stato curato da Umberto Iervolino.

Biografia
Maggi Martina è una cantautrice, nata ad Orvieto il 27 giugno 1995. All'età di cinque anni inizia a studiare chitarra classica e canto leggero

Si appassiona da subito ad ogni forma di pop music contaminata dal soul, rock e dal blues.
A 16 anni entra a far parte dell'orchestra giovanile popolare diretta dal Maestro Ambrogio Sparagna, collaborando con artisti come Francesco De Gregori

In occasione dell’ Orvieto4evershow, condivide il palco con Andrea Bocelli, Sergio Sylvestre , ed Usher.

Nel 2017 partecipando ad Area Sanremo giunge alla fase finale.
Attualmente impegnata in un importante progetto discografico che la vede in studio per la registrazione di un album di inediti che vanta diverse collaborazioni, tra le quali quella del noto sassofonista James Senese (Napoli Centrale) con il quale ha registrato  il brano “STRAORDINARIO TRIP” ed il brano “CI SIAMO PERSI”.

Ospite della Hosteria della Musica alla Ferrovia in occasione della Milano Music Week 2018.

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *