CorrieredelWeb.it Arredo&Design Arte&Cultura Cinema&Teatro Eco-Sostenibilità Editoria Fiere&Sagre Formazione&Lavoro Fotografia


IltuoComunicatoStampa ICTechnology Marketing&Comunicazione MilanoNotizie Mostre Musica Normativa TuttoDonna Salute Turismo




Ultime news di Musica e Discografia

Cerca nel blog

domenica 19 maggio 2019

Nacho Tranquilo con “Shakalaka” parla di natura a ritmo di house.




Esce oggi su YouTube il secondo singolo che anticipa la pubblicazione di "Planeta", EP di Nacho Tranquilo di prossima uscita per l'etichetta italo-russa Nie Nie Entertaiment. Come per il precedente brano, "Chimichanga", l'MC con la maschera da "luchador" si affida al producer residente a Londra Greg Willen. Questa volta, però, il brano è meno solare, si muove tra minimal e deep house, per rendere al meglio il tema, ossia il legame oscuro con la natura…

Tutti i nuovi brani di Nacho Tranquilo hanno riferimenti ambientalisti e, soprattutto in "Shakalaka", c'è una chiave spirituale: l'MC, infatti, invoca il contatto con la terra ripetendo, come farebbe uno sciamano, il titolo del pezzo, una parola che non ha un significato ma che, diventando parte di un "rito musicale", ne acquista uno. 

Nacho Tranquilo dopo i primi passi in una punk band e la passione per l'hip hop, negli ultimi anni si è innamorato dei ritmi elettronici, prima della drum and bass e dell'UK garage, poi anche dell'house. 

Il video di "Shakalaka" è ideato e diretto dallo stesso Nacho Tranquilo.


--
www.CorrieredelWeb.it

Gemello - “Stanotte” feat. Gemitaiz anticipa l’album dell’artista romano.




Esce oggi in digitale "Stanotte", il nuovo singolo di Gemello che anticipa la pubblicazione del suo nuovo album solista, di prossima uscita per Believe Music. Nel brano, l'artista romano già membro del collettivo TruceKlan e del gruppo In The Panchine, duetta con Gemitaiz: le voci dei due artisti si alternano per raccontare una relazione sentimentale complicata, di quelle che continuano a ingombrare la testa di pensieri.

Esaltata da una produzione musicale di Sine in cui spicca la melodia di un pianoforte, "Stanotte" svela l'attitudine cantautorale di Gemello: la sua scrittura non cerca scorciatoie nei versi di impatto e non evita né rende goffa la vena malinconica. Così, ogni verso del brano sembra prendere forma creando immagini vive popolate da personaggi espressivi. Non a caso, l'artista romano è conosciuto anche come pittore e i suoi quadri spesso influenzano le sue canzoni…

"Stanotte" rappresenta una delle anime di Gemello che, nel nuovo album, ha voluto racchiudere molte delle sue passioni per dare un'immagine di sé che, al momento, lo rappresenta al meglio. Nelle prossime settimane saranno svelate le collaborazioni, tutti i dettagli e varie sorprese legate all'album 


--
www.CorrieredelWeb.it

I PNL continuano a battere record: il nuovo video è "Deux Frères"...




Il duo francese PNL torna con un nuovo video, "Deux Frères", title track del loro ultimo album uscito il 5 aprile per QLF Records.

Con 180.000 copie vendute in meno di un mese, il nuovo album dei PNL ha già infranto ogni record nelle classifiche francesi. "Deux Frères", inoltre, ha confermato il loro status di fenomeno globale: tanti articoli usciti sulle riviste internazionali (dal Giappone agli Stati Uniti, passando per l'Europa), il disco con più stream Spotify in tutto il mondo il 5 aprile, la prima band francese a raggiungere la "global top 30" delle classifiche Spotify, il decimo gruppo più popolare sui social secondo Billboard e considerato dal The Guardian "il solo gruppo francese che può fare strada nel mercato anglofono". Con un percorso completamente indipendente, i PNL con 3 album, hanno raggiunto lo status di icone e adesso si sono fatti un nome per andare oltre i confini nazionali. 
 
Dando seguito all'incredibile video di "Au DD", girato in cima alla Tour Eiffel e che, dal 22 marzo a oggi, ha superato 75milioni di visualizzazioni, nel nuovo video di "Deux Frères" il duo ripercorre il proprio passato: un viaggio autobiografico attraverso il tempo e i luoghi che hanno determinato le loro vite. Diretto dagli stessi PNL - come sempre -, il video è stato girato nelle banlieue vicino Parigi dove i due sono cresciuti: Tarterêts (Corbeil-Essonnes) e Gagarine (Ivry-sur-Seine).

Tarik (Ademo) e Nabil (N.O.S) rivelano la storia che ha reso indissolubile la loro unione, l'ambiente e i passi che li hanno fatti diventare quelli che sono oggi. Il video mette in scena gli stessi valori che attraversano l'album: cresciuti nella povertà ma con l'amore dei loro genitori, la violenza e il calore del quartiere, la noia e la monotonia della casa di spacci. Per la prima volta, inoltre, la band fa sbirciare il pubblico all'interno dello studio di registrazione che ha costituito il primo passo della loro redenzione attraverso la musica. Il video termina con i volti dei due fratelli impressi su un cartellone gigante installato sul palazzo dove sono cresciuti, un omaggio dovuto anche all'imminente demolizione dello stabile.  
 
Il video di "Deux Frères", quarto estratto dall'album, in tre giorni ha già superato 6milioni di visualizzazioni. La produzione musicale del brano è di BBP.


--
www.CorrieredelWeb.it

Mosè Cov feat. Young Rame: due periferie si incontrano in “Fuga per la gloria”




Esce oggi su YouTube, per Warner Music, il nuovo singolo di Mosè Cov, "Fuga per la gloria".
Si tratta del primo brano ufficiale dell'artista milanese con un featuring: ospite del pezzo, infatti, è il suo concittadino Young Rame

Mussie Tesfay, vero nome del rapper e beatmaker di origini eritree, ha scelto di collaborare con Young Rame sia per stima artistica sia per un'origine comune che li unisce: essere cresciuti in periferia. Due quartieri diversi, uno a nord e uno a sud Milano, rispettivamente Maciachini e Barona, che si incontrano e si raccontano grazie al rap. Se il testo, infatti, è pieno di immagini che descrivono la vita dei ragazzi dei palazzi popolari-metropolitani, il flow dei due artisti trasmette tutta l'urgenza di chi arriva dal basso.    

La produzione musicale è di 47Milano, collettivo con cui Mosè Cov collabora da fine 2018: un team eclettico di producer con background differenti (sempre legati alla musica black) e che si muove con disinvoltura tra hip hop ed elettronica. Il singolo dà seguito a una serie di brani, come i precedenti "Male" e "Cov", che hanno un'impronta musicale definita che li differenzia dalle altre produzioni italiane. 



--
www.CorrieredelWeb.it

Kaso - “Molto easy” è un invito a liberarsi dei problemi. Esce il video...




"Molto easy", da oggi su YouTube, è il nuovo singolo di Kaso. Il rapper, attivo dagli anni '90, non firma un disco rap solista dal 2005 ma, dopo varie collaborazioni e qualche progetto parallelo, si è rifatto vivo recentemente con "Niente da dire", altro brano che sarà contenuto nel suo secondo album solista di prossima uscita

"Molto easy" è un invito ad andare oltre le difficoltà di tutti i giorni, a cercare dei modi per farsi scivolare tutto addosso: partendo da questo spunto, Kaso nel testo spiega la sua attitudine in una sorta di inno alla vita. "Nel pezzo – racconta l'artista di Varese - dico 'da quando sono nato c'è una crisi' e nel video rappo sotto la prima pagina del quotidiano La Stampa del 9 maggio 1978, giorno del ritrovamento del cadavere di Aldo Moro. In sostanza il concetto è: so bene da dove arrivo, dove mi trovo e cosa accade ogni giorno ma ci sono momenti in cui voglio comunque vivere easy e liberare la mente. 'Free Your Mind... and Your Ass Will Follow', come dicevano i Funkadelic".

Nel video, un improbabile boss di strada anni '70 catapultato ai giorni d'oggi, si aggira in un quartiere di una media città di provincia italiana con l'obbiettivo di recuperare qualcosa di prezioso da spacciare, che aiuti a "stare bene". Nella scena della rapina c'è un cameo di Massimo Pericolo, rapper portavoce della nuova generazione e che ha conosciuto Kaso perché, come lui, è cresciuto nel varesotto. Come nel video di "Niente da dire", inoltre, il rapper già noto per aver formato un duo con Maxi B, assume il ruolo di un narratore esterno circondato da persone impegnate nella loro quotidianità: "Considero la mia vera crew – continua Kaso – proprio la gente di cui mi circondo ogni giorno".

Il suono della canzone si rifà un po' alla West Coast statunitense degli anni '90, un po' al funk degli anni '70. La produzione musicale è dello stesso Kaso in collaborazione con il musicista Mauro Banfi per Rhythm and Muse Records LLP. 


--
www.CorrieredelWeb.it

Gemello: esce il video di “Stanotte” feat. Gemitaiz




Dopo l'uscita in digitale, arriva su YouTube il video di "Stanotte", il nuovo singolo di Gemello che anticipa la pubblicazione, prevista per venerdì 31 maggio, del suo nuovo album solista per Believe Music, "UNtitled". Nel video, l'artista romano, già membro del collettivo TruceKlan e del gruppo In The Panchine, è affiancato da Gemitaiz, ospite vocale del pezzo, dall'attrice Carlotta Antonelli e da Giulia Loriga. 

Nel brano, le voci dei due artisti si alternano per raccontare una relazione sentimentale complicata, di quelle che continuano a ingombrare la testa di pensieri. Nel video, diretto da Lorenzo Ambrogio - già autore di vari video per la scena trap/rap romana -, le due coppie protagoniste, invece, appaiono spensierate e tutto sembra andare bene. I quattro ragazzi si muovono in uno scenario da "tribe rave", in cui predomina la natura, lontani dalla tecnologia, tra polli, cani e roulotte che rievocano certi film indipendenti americani. Un mondo leggero, dove non esistono regole e tempo…

Esaltata da una produzione musicale di Sine in cui spicca la melodia di un pianoforte, "Stanotte" è una canzone che svela l'attitudine cantautorale di Gemello: la sua scrittura non cerca scorciatoie nei versi di impatto e non evita né rende goffa la vena malinconica. Così, ogni verso del brano sembra prendere forma creando immagini vive popolate da personaggi espressivi che hanno ispirato anche il video.  Non a caso, l'artista romano è conosciuto anche come pittore e i suoi quadri spesso influenzano le sue canzoni…

"Stanotte" rappresenta una delle anime di Gemello che, in "UNtitled", ha voluto racchiudere molte delle sue passioni per dare un'immagine di sé che, al momento, lo rappresenta al meglio. 


--
www.CorrieredelWeb.it

Nerone palleggia con le rime: “Tre goal” è il nuovo singolo su un beat afro-trap.




È disponibile da oggi in digitale, "Tre Goal", il nuovo singolo di Nerone per Believe Music, primo estratto dal suo nuovo album "Gemini", di prossima uscita.

"Tre Goal" mostra un Nerone inedito, sia per le tematiche sia per lo stile della produzione musicale su cui rappa: il brano, infatti, svela tutta la passione dell'artista milanese per il calcio ed è un continuo susseguirsi di metafore e paragoni tra calciatori e rapper su un beat afro-trap martellante firmato 2P e Adma. 

Tanti calciatori e rapper sono partiti dal basso, dai quartieri di periferia - project, banlieue o favelas che siano – e, grazie al loro talento, hanno avuto una svolta economica e cambiato vita. Nerone, da quando è piccolo, è appassionato e tifoso di calcio, e si è lasciato ispirare da queste analogie per scrivere questo pezzo. 

Dopo l'uscita del terzo capitolo della serie di EP "Hyper", Nerone si avvicina dunque alla pubblicazione del suo terzo album ufficiale, "Gemini", punto di svolta per il rapper che apre a suoni che guardano oltre i confini del proprio Paese e del rap stesso…

In occasione dell'uscita in digitale del singolo, Nerone ha ideato un torneo di calcio a tre che si svolgerà oggi, venerdì 17 maggio, a partire dalle 15 al Centro Sportivo Cameroni di Milano, e ha formato una squadra con Chadia Rodriguez (ex calciatrice) e Axos per sfidare alcuni fan (selezionati con un contest) e una serie di giornalisti sportivi e musicali.  


--
www.CorrieredelWeb.it

Disclaimer

Protected by Copyscape


Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.

Modulo di contatto

Nome

Email *

Messaggio *