Cerca inTutto Disco

domenica 26 marzo 2017

Giuseppe Brogna in radio con il primo singolo Ricordi


Giuseppe Brogna debutta con il singolo “Ricordi” (Etichetta 100B Records), un viaggio nella memoria, una somma di impressioni, di immagini con cui ognuno di noi deve fare i conti: un amore passato, un’amicizia svanita, momenti da ricordare per sempre oppure da dimenticare, in ogni caso i ricordi sono sempre lì, nella nostra mente e ci accompagnano nel bene e nel male. Sono sfuggevoli, ma terribilmente concreti. Una realtà invisibile con cui siamo costretti a confrontarci.
Il videoclip racconta questo viaggio all’interno dei luoghi della mente, fatti di luci soffuse e di oggetti dimenticati; di volti e persone che appaiono e scompaiono lanciando segnali di presenza. Un percorso guidato per suggestioni, una sorta di psicanalisi per immagini attraverso i cortocircuiti del pensiero, che esplodono nella parte finale attraverso una somma incontrollata di ricordi, che quasi in modo violento, prendono il sopravvento sulla realtà.
L’arrangiamento curato da Nicola Bavaro si affida al minimalismo di synth dai suoni dilatati e da una sessione ritmica guidata da basso elettrico (Diego Quarantotto), drum machine e chitarra acustica (Massimiliano Scarcia) che tracciano un percorso lineare sopra il quale si poggiano una fitta melodia vocale e un testo che lavora essenzialmente su immagini e metafore legate al mondo della memoria. Il tutto porta alla parte finale del brano (Ricordi vanno giù per la strada/ Si incontreranno comunque vada/ E sarà meglio tenerne conto/ Sei tu il bersaglio a cui vanno incontro) dove sia gli strumenti, sia la voce si liberano definitivamente nel crescendo che conclude la canzone.
“Ricordi” è estratto da un EP composto da sette tracce che raccontano la nostalgia non come elemento negativo, ma come forza motrice del presente. Nei testi c'è un forte richiamo all'importanza del passato e della memoria (Ricordi, Con me) e a esperienze pregresse che servono da materiale per costruire il presente (Cosa manca). Ci sono momenti di riflessione verso il futuro (Sabbia cielo e mare), ma anche voglia di vivere appieno il presente. Un presente che non è vissuto passivamente, ma viene preso di petto e affrontato (La volontà fa miracoli, Foglia).
C'è anche spazio per un tributo a Nino Buonocore con una cover del suo celebre brano "Rosanna" del 1987.

La produzione si caratterizza per l'utilizzo di synth e drum machine che si mischiano alle chitarra acustiche ed elettriche, creando un ponte tra la tipica canzone pop-folk e le moderne tendenze elettroniche. Un viaggio nelle varie sensazioni temporali di passato, presente e futuro con la lente d'ingrandimento di una malinconia positiva e costruttiva.

Love Adventure il nuovo singolo di Luca Bretta


"Love Adventure" è il nuovo singolo del cantautore ferrarese Luca Bretta, uscito il 2 febbraio 2017 con il relativo videoclip ufficiale. Il brano è il primo estratto dal nuovo album in uscita a primavera. 
Luca Bretta, classe 1991, nel 2007 inizia il suo percorso musicale come bassista fondando assieme a quattro amici la sua prima rock band, gli “HFS”, dopo qualche anno Luca intraprende un nuovo progetto solista. 
Spostatosi a Ferrara per studiare alla facoltà di farmacia, e con un diploma di Maestro di sci alle spalle, il giovane cantautore pubblica tre singoli, raggiungendo anche buoni traguardi nazionali. 

Nel 2014 Luca Bretta arriva terzo alla finalissima del Festival Show all'Arena di Verona con la canzone “Sei bellissima”.

sabato 25 marzo 2017

Laioung: il nuovo singolo "Vengo dal basso" feat. Guè Pequeno in radio e in digitale da domani


IN RADIO E IN DIGITALE DAL 24 MARZO
“VENGO DAL BASSO"
IL NUOVO SINGOLO DELL’ASTRO NASCENTE DELLA SCENA TRAP ITALIANA
LAIOUNG 
CON LA PARTECIPAZIONE DI GUÈ PEQUENO



Madre sierraleonese, padre pugliese e un carisma fuori dal comune. Nato nel 1992 a Bruxelles e cittadino del mondo. 

È Laioung, vero nome Giuseppe Bockarie Consoli, astro nascente e già punto di riferimento della scena trap italiana, che arriva in radio e sulle piattaforme digitali dal 24 marzo con il singolo “Vengo dal basso”, con la partecipazione di Guè Pequeno. 

Il brano anticipa l’uscita del disco d’esordio “Ave Cesare – veni, vidi, vici” che arriva dopo i milioni di visualizzazioni e streaming totalizzati sulle piattaforme digitali negli ultimi mesi, in uscita il 21 aprile (Sony Music). 

Un doppio cd che include inoltre “Giovane Giovane”, hit con i featuring di Izi e Tedua che ha consacrato l’esplosione di Laioung, “Quello Che Voglio” e nuovi inediti che ne confermano il grande talento.

La collaborazione artistica tra Laioung e Guè Pequeno è nata da un incontro fortuito in studio mentre Laioung, finita la base di “Vengo dal basso”, stava cercando la melodia e l’emozione del brano. In quel frangente i due si incontrano, ascoltano musica, parlano di altro e decidono di collaborare al brano.

Nella sua musica, Laioung riesce a distillare diversi generi e a incrociare differenti culture nell'intento di raggiungere un sound originale e un messaggio positivo. 

A suo agio sia con il pianoforte sia con la chitarra, Laioung è un artista a 360 gradi che, con grande versatilità, riesce a dare il massimo come autore, compositore, interprete e arrangiatore solo a condizione di rimanere libero di esprimersi muovendosi disinvoltamente fra vari generi senza dover essere necessariamente classificato in un solo genere musicale. 


Laioung è membro fondatore di RRR Mob, il primo collettivo musicale nato in Italia interamente composto da ragazzi di seconda generazione, meticci o figli di immigrati.

venerdì 24 marzo 2017

Pula+: il crossover intimo di “Alibi”. Il nuovo video del rapper, cantante e chitarrista.


Dopo Cerchio di fuoco, Pula+ pubblica Alibi, il secondo estratto che anticipa l'uscita di Featuring Pula, il suo nuovo album che, da oggi, è possibile preordinare su iTunes ottenendo il download immediato dei primi due singoli e, in esclusiva, del remix di una terza traccia, Diego

Il remix è fatto da Diego Perrone, musicista ed ex cantante dei Medusa, che attualmente collabora con Caparezza. 

Featuring Pula, in uscita l'11 aprile, vede l'artista torinese tornare a essere indipendente al 100%, dopo le esperienze con Universal e GiadaMesi (l'etichetta fondata da Dargen D'amico). 

In questo disco, non a caso, Pula+ non suona la chitarra solo in alcuni pezzi, come capitato nei due lavori precedenti, ma in ogni canzone, così dà vita a dei brani crossover in cui riff blues e approcci da cantautore incontrano il rap. 

In questo singolo, in particolare, emerge proprio la sua vena da cantautore che rafforza la sua attitudine introspettiva

Nei testi di Featuring Pula, infatti, Pula+ si mette spesso a nudo: durante la scrittura, il rapper, cantante e chitarrista si è quasi fatto violenza per decidersi a raccontare anche vicende molto personali, senza scendere a compromessi con i propri pudori, perché questo era il disco giusto per farlo, quello prodotto senza alcuna pressione esterna e con i fan che stanno partecipando alla campagna crowdfunding su MusicRaiser (https://musicraiser.com/it/projects/7005)nel ruolo di produttori esecutivi. 

Featuring Pula è un disco senza featuring ma con vari collaboratori musicali, in primis Ezra, che ha co-prodotto tutto il disco. A fianco di Pula+ ed Ezra, in Alibi c'è anche Andrea Bertola dei Dead Cat in A Bag, che si è occupato dei violini. Il video è realizzato dallo stesso Bertola.

"Per questo video - racconta Pula+ - con il regista, abbiamo deciso di incentrare la storia su un palloncino che ho lanciato dal terrazzo di casa mia e che prende 'vita' e si avventura per la città. Noi siamo il palloncino, ci dimentichiamo di poter volare perché siamo diventati pesanti, ma non fisicamente. Alibi è un video romantico, poi ognuno nella parola 'romanticismo' ci vede cosa vuole. Per me 'romanticismo' è un concetto anche duro, acre. È quella cosa che hai paura a provare, ma una volta provata, la ringrazi".

LINK YOUTUBE
https://youtu.be/X6JWMScueP8



--
www.CorrieredelWeb.it

IN RADIO E NEI DIGITAL STORE "SPECIALE" IL NUOVO SINGOLO DI ALEX BRITTI

ALEX BRITTI "SPECIALE"  
Il nuovo singolo in radio e in tutti i digital store da venerdì 24 marzo


Sarà in radio da venerdì 24 marzo, il nuovo singolo di ALEX BRITTI  "SPECIALE" che anticipa il nuovo album "IN NOME DELL'AMORE- VOL. 2 " in uscita ad Aprile 2017 su etichetta It. pop/ Artist First.

Nella vita incontri la persona speciale, quella  giusta e... fai centro! 

E' grazie a questa alchimia che la sua presenza nella tua vita tira fuori il meglio di te facendo si di non lasciare più niente a metà; in un attimo ogni aspetto della vita, diventa a colori.

"E mi presento a te con un fiore rosso e sto con te perché sei speciale e fai bene, non sei mai banale …..e anche oggi è un giorno fortunato e speciale"



--
www.CorrieredelWeb.it

FACE PIMP online il primo singolo "Amélie" e in pre-order il nuovo disco omonimo


FACE PIMP

Oggi online il primo singolo "Amélie" e in pre-order il nuovo disco omonimo

Online oggi "Amélie", il primo singolo della giovane promessa FACE PIMP, che da anche il via al pre-order dell'intero disco di debutto omonimo.

Queste le parole dell'artista, all'anagrafe Federico Filippo Refolo, sul singolo: "Il brano rappresenta il finale dello storytelling legato all'intero album, racconta di "Amélie" che decide di interrompere la nostra relazione a seguito di diversi tradimenti e comportamenti assenteisti, nonostante io faccia di tutto per farle cambiare idea, per convincerla a perdonarmi e per farle comprendere la mia consapevolezza di aver sbagliato. Il brano si conclude senza svelare la decisione finale di Amélie."

Il testo è unicamente di FACE PIMP, la musica prodotta ed arrangiata da Twenty aka TwoZero, mentre mix e master sono stati affidati a L. Saliu.

Il video è stato curato da 404 Films per quanto riguarda regia, montaggio e fotografia, mentre l'idea base è dello stesso FACE PIMP. La clip lascia volutamente libera interpretazione, senza vincolare dando un' unica 'storia' e chiave di lettura.

Ambientato in contesti 'surreali' e cupi, ad amplificare le sensazioni di malinconia e tristezza che trapelano dalle lyrics del brano. Gli elementi fisici presenti nel video sono in gran parte volutamente neri, proprio perché il colore nero rappresenta la conclusione della fase vitale, metaforicamente quindi la conclusione della fiducia, dell'amore e della passione di "Amélie" nei confronti del protagonista.

Link Official Video "Amélie" > https://youtu.be/kdMwxKGQfRc 

 
D.O.P.: Federico Tarchini (facebook.com/federico.tarchini)
MAKE UP: Maria Vittoria Procopio (mavi.pro2000@gmail.com - instagram.com/_00mavi_)
MODEL: Sara Pandini (instagram.com/pandinss)

Link Pre-Order "Amélie" 
iTunes > https://goo.gl/26GEgf
Amazon > https://goo.gl/MPV59c
Google Play > https://goo.gl/dlCRm9

Testo "Amélie" >

Un oceano di lacrime non basterà
a colmare il vuoto che hai lasciato,
ogni parola cade e non servirà
adesso che qualcosa in te è cambiato
e non lasciarmi alle mie piccole bugie,
non tornare a casa ora,
non lasciarmi alla mia piccola vita,
non voglio passare la notte solo, ancora.
Conosco a memoria il profumo di altre,
nessuna è stata importante,
per quello che ho fatto non ho scuse
ma prova a rassicurarmi che si sistemerà,
non guardarmi così piena d'odio,
i tuoi occhi sanno fare di meglio,
tu che spendi sempre parole per tutto
mi lasci all'eco del tuo silenzio.
Io non posso
stare senza te,
io non riesco
e nessuno saprà quanto è vero.
Un minuto per noi, sai, me lo devi,
farò ciò che vuoi se non mi credi
ma di che si può,
non dire no.
Non c'è più niente che io possa fare
ma se hai bisogno sappi che ci sarò
e adesso è tardi e tu non vuoi aspettare,
a furia di bussare le nocche mi romperò.
Più mi guardo più capisco
che in ogni cosa che faccio fallisco
e non è vero che sto bene solo,
dammi un minuto ancora o colo a picco
e ogni volta,
ogni volta che hai cercato di stupirmi
ho chiesto a un'altra di aprirmi,
le delusioni chiudono il cuore,
per questo non vuoi sentirmi.
Con la morte dentro e gli occhi stanchi
mi hai insegnato che la tristezza è per sempre
se ti aspetti troppo da chi hai davanti
e ha fatto peggio di tutti gli altri.
Io non posso
stare senza te,
io non riesco
e nessuno saprà quanto è vero.
Io non posso
stare senza te,
io non riesco
e nessuno saprà quanto è vero.
Un minuto per noi, sai, me lo devi,
farò ciò che vuoi se non mi credi
ma di che si può,
non dire no.
Scusa.


"Amélie" è un album con sfumature ed influenze R&B, le sonorità scure e cupe vengono alternate a voci in falsetto e dolci, portando quindi ad un forte contrasto musicale che crea, accompagnato dai testi, una grossa empatia ed una propria dimensione. Precursore di novità nei suoni, il disco ha anche un forte storytelling che fa da filo conduttore per l'intera durata del progetto.


www.facebook.com/facepimpofficial
www.instagram.com/thefacepimp
twitter.com/thefacepimp
SNAPCHAT: thefacepimp
PERISCOPE: thefacepimp

BIO

Face Pimp, all'anagrafe Federico Filippo Refolo, si avvicina sin da piccolo al mondo della musica. Dopo i primi progetti legati a sonorità Hip-Hop decide si dedicarsi all'R&B, genere musicale che da sempre ha preferito ed ascoltato. A seguito di un periodo dedicato a studiare, incidere ed affinare il proprio stile, Face Pimp propone il progetto "Pimp Thursday", iniziando a pubblicare con cadenza settimanale le nuove canzoni. Questo progetto conta ad oggi oltre 500.000 visualizzazioni video sulla pagina Facebook di Face Pimp.
A partire da fine settembre 2016, Face Pimp, decide di attivare il suo canale YouTube con l'uscita del singolo "Lunatica" che supera in poco tempo le 15.000 visualizzazioni e centinaia di condivisioni.
Ad oggi Face Pimp ha pronto il suo primo progetto completamente R&B "Amélie"Official Teaser > http://bit.ly/2mDBHdS
Registrato a Milano tra luglio e dicembre 2016 presso lo studio di Twenty aka TwoZero, vede come unico produttore, musicista e fonico di tutte le tracce l'appena citato Twenty aka TwoZero, ad eccezione di "Noi", unica canzone prodotta e arrangiata da Sam Lover, nonché unico brano che vanta la collaborazione con Jade Rhaes, giovane promessa già conosciuta ai più del settore.




www.CorrieredelWeb.it

"Chapter 1" Il nuovo album di Jake Sarno da oggi in tutti i digital store

"Chapter 1" Il nuovo album di Jake Sarno da oggi in tutti i digital store
(Cloverthree Music)
                                                      
Ecco "Chapter 1",  il primo capitolo di un viaggio, un concept album di 7 tracce che accosta elementi di scrittura e suono americani ad una forte identità europea. 

Un grande ritorno sulla scena musicale italiana per Jacopo Sarno, in arte ora Jake Sarno. L' album è stato anticipato dal singolo "Feathers And Wax", presente nelle principali indie charts da questa settimana .

Videoclip:  https://www.youtube.com/watch?v=x4CZbaqTC8M

Il soul e il blues nei suoni dell'hammond e dell'armonica incontrano beat elettronici e strutture metriche non convenzionali. 

Un sound che si evolve dalla prima all'ultima nota, accompagnando l'ascoltatore in un viaggio dai tetti di Barcellona alle luci di New York, dal volo di Icaro al fuoco solitario di una sosta on the road. 

Multi-link: https://lnk.to/Chapter1

breve biografia:
Jake Sarno è autore/compositore del brano assieme a Fausto Cogliati (produttore di Fedez, J-Ax, Raphael Gualazzi, Francesca Michielin) che ha prodotto e arrangiato l'intero album. 

Il video, scritto e diretto da Pablo Papeltengo, è prodotto da Cloverthree Film (la stessa produzione del progetto "Palle di Natale", oltre 6 milioni di views su YouTube) e ne sono protagonisti i più cari amici di Jake. 

Qualche mese fa il primo artista non-americano di Walt Disney ha cambiato il nome della sua pagina Facebook da Jacopo Sarno in Jake Sarno, suscitando le prime reazioni tra i suoi fan. 

Da inizio Febbraio la stessa pagina ha cominciato a riattivarsi, pubblicando foto e video che mostravano immagini del passato dell'artista: dalla sigla di "Io e la mamma", sitcom Mediaset del 1997 con Gerry Scotti e Delia Scala, al red carpet di High School Musical a Roma, dal palco di TRL (MTV) al tour italiano del suo primo album nel 2009 con i Jonas Brothers, fino ad arrivare alla serie hollywoodiana Zack & Cody, creando nostalgia dei tempi passati tra i fan, ma anche curiosità. 

Il messaggio è chiaro ed esplicito: "ve lo ricordate?" si legge all'inizio di alcuni suoi video, "DIMENTICATEVELO, #JAKEISBACK" è il cartello di chiusura, indizio di un grande ritorno, o una rinascita artistica.



--
www.CorrieredelWeb.it

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI