Cerca inTutto Disco

martedì 4 aprile 2017

The Heliocentrics, 7 aprile Auditorium Parco della Musica: il futuro della musica passa da qui

THE HELIOCENTRICS
(UK- SOUNDWAY RECORDS)
presentano dal vivo in anteprima il nuovo album
A WORLD OF MASKS

APRILE BOLOGNA, Locomotiv Club
APRILE ROMA, Auditorium Parco della Musica
APRILE MILANO, Biko Club

Opening act: BLUE LAB BEATS
  

Malcolm Catto batteria
Jake Fergusonbasso

Raven Bush violino

Jack Yglesias organo e percussioni

Barbora Patkova voce

Dan Smith chitarra

Ade Owusu chitarra

Tom Hodges elettronica

I leggendari The Heliocentricsband di culto capitanata da Malcom Catto, tornano a suonare in Italia e presentano in anteprima assoluta i brani del nuovo album A World of Masks, il loro quarto, annunciato in uscita il 26 maggio 2017 per la Soundway Records (distribuita in Italia da Audioglobe).

La band, che ha lavorato in passato con veri e propri pesi massimi della musica come MulatuAstatke, Orlando Julius, DJ Shadow e GaslampKiller, produce ora il primo album con la nuovavocalist Barbara Patkovaun lavoro che galleggia senza soluzione di continuità tra jazz, hip-hop, psychoKrautrock ed è anticipato dal singolo 'Made of the sun', la traccia iniziale dell'album. 


Opening act del tour italiano: BLUE LAB BEATS, duo londinese formato dal producer NK OK e dapolistrumentista Mr DM. 

I due hanno da poco pubblicato il loro esordio con l'EP 'Blue Skies'


Capitanati da Malcom Catto, tra i batteristi più rappresentativi della scena contemporanea, che vanta diversi riconoscimenti e una serie infinita di collaborazioni fin dai primi anni '90 (tra cui ricordiamo quelle con Dj Shadow e Madlib e quelle con etichette culto come la Mo' Wax e Jazzman), The Heliocentricssono un collettivo di musicisti inglesi che a partire dalla prima apparizione nel 2006 nell'album di DJ Shadow 'The Outsider', a cui ha fatto seguito nel 2007 il debutto "Out of There" per la Stones ThrowRechanno subito messo in chiaro quanto siano del tutto invisibili per loro i confini tra generi musicali

Da sempre il loro suono batte una strada che fluttua tra jazz, hip-hop, psichedeliakrautrock e musica concreta. 

Un percorso che si è sviluppato e consolidato nel tempo e nei successivi lavori '3 Degrees Of Reality' e 'In the Deep'. 

Forti di un'identità originale e un eclettismo fuori dal comune si sono da subito messi in gioco nelle collaborazioni con veri e propri pesi massimi della storie della musica come Mulatu Astake, pioniere dell'Ethio jazz, LLoyd MIller, jazzista, studioso e massimo esperto di musica medio-orientale, e Orlando Julius, padrino dell'Afro Soul, fino ad arrivare al recente album firmato insieme a Melvin Van Pebbles, il padre spirituale della Blaxploitation

Nel 2009, l'album 'Inspiration Information' del 2009, prodotto con il leggendario Mulatu Astatke è stato eletto album dell'anno ai Worldwide Awards di Gilles Peterson, e inserito nella lista dei migliori album jazz di tutti i tempi da Jamie Cullum, il celebre cantante e conduttore radiofonico di BBC2 Radio, un riconoscimento condiviso da moltissime testate internazionali.

Sono stati dieci anni intensi quelli trascorsi dalla loro prima apparizione discografica, anni in cui man mano intorno a loro si è aggregato un plotone di fan di prestigio tra cui spiccano MadlibGaslamp Killer, MF Doom, Archie Shepp, Marshall Allen (Sun RaArkestra) e il compianto David Axelrod, scomparso di recente. 

Adesso, sulla misura di questo primo decennio di vita artistica, il collettivo residente al Quatermass Sound Lab, il loro studio analogico a East London, introduce un elemento di novità rispetto ai precedenti lavori e accoglie nel suo sound la voce, strumento per loro inusuale, della giovane cantante slovacca Barbora Patkova

Con un groove in continua espansione e ritmi che muovono verso nuove dimensioni nonancora esplorate così a fondo come adesso, gli Heliocentrics sviluppano e rivitalizzano il concetto di cosmic jazz. 

E già alcuni 'rumors' li vedono proiettati verso un futuro album in collaborazione proprio con la Sun Ra Arkestra.

A World of Masks uscirà in digitale, in CD e LP il 26 maggio 2017 per l'etichetta SoundwayRecords, e sarà distribuito in Italia da Audioglobe.


--
www.CorrieredelWeb.it

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI