Cerca inTutto Disco

domenica 23 aprile 2017

Piotta in tour con il singolo ‘Applausi al comandante’

Rock, rap e un terzo di elettronica, questi gli ingredienti del nuovo singolo di Piotta 'Applausi al comandante' in radio da venerdì 21 aprile.
Un ritmo incalzante e un ritornello che resta in testa già dal primo ascolto raccontano, con una metafora aerei, i pregi e difetti del nostro Paese, partendo proprio dalla consuetudine tutta italiana di applaudire il comandante durante l'atterraggio degli aerei. Tutti gli elementi tipici per un singolo estivo che tra sarcasmo e vis polemica, racconta i chiaroscuri della cultura italiana tra luoghi comuni, consuetudini e piccoli grandi retaggi quotidiani che ci riguardano un po' tutti.
Il video realizzato da Glauco Citati è stato girato all'interno della carlinga di un vero aereo, allestendo la scenografia proprio di volo di linea. Hostess, passeggeri, piloti partecipano alle scene sempre con l'ironia che contraddistingue le produzioni di Piotta, che per l'occasione ha inaugurato la sua personale linea aerea: la Air Piotta. Sempre in tema di luoghi comuni e sarcasmo, nel videoclip compare accanto al comandante Piotta, anche il gemello del discusso rapper Bello Figo nel ruolo di co-pilota.
Il singolo 'Applausi al comandante' è contenuto nell'EP '8 ½', che lo stesso Piotta considera come un ponte tra l'ultimo cd Nemici e il prossimo album, sempre dal 21 aprile distribuito da A1 in tutte le piattaforme digitali.
Lo stesso giorno partirà da Grosseto il tour che tra club e festival estivi toccherà numerose città italiane fino al mese di agosto. Di seguito la prime date confermate:

21/4 Grosseto - Faq
22/4 Molvena (VI) - Revolution Club
28/4 Aversa (CE) - Magazzini Fermi
29/4 Roma - Monk
30/4 San Salvo (CH) - Beat Cafè
1/5 Napoli - TBA
6/5 Livorno - The Cage Theatre
13/5 Foligno (PG) - Supersonic Music Club
27/5 Courgnè (TO) - May Day Festival
4/6 Nerviano (MI) - Big Bang Music Festival
10/6 Bagheria (PA) - Addio Pizzo
15/7 Merate (LC) - Finalmet l'è Venerdè
29/7 Pozzolengo (BS) - Back in The Music Village
11/8 Fiumefreddo (CS) - Fiume Rock

VIDEOCLIP SOLO PER EMBEDDING
https://www.youtube.com/watch?v=F7SiYKPCOwQ


NEUHM con Jeremy Underground e Tony Humphries alla conquista del day time Key Beach Park - Napoli 1 Maggio dalle 12 alle 24

La crew di NEUHM mette a segno un altro colpo: un day time edition in programma il 1 Maggio dalle 12 alle 24 al Key Beach Park  di Licola. Un evento unico nel suo genere che promette ai seguaci dell'ormai celebre gruppo e non solo di intraprendere un viaggio alla scoperta di numerose forme musicali dalla house, alla disco, passando per il funk soul per poi giungere alla Deephouse. Dodici ore ininterrotte di puro divertimento dove la musica sarà l'unica e indiscussa protagonista. Il Key Beach Park, si trasformerà in luogo di aggregazione in una e vera propria "casa" affacciata sulla spiaggia dove il comun denominatore sarà l'amore per la musica, una grande zona food, una zona solarium e relax con lettini ed un baby parking per i più piccini. Per questo nuovo viaggio gli amici di Neuhm, hanno pensato davvero a tutto anche ad un pubblico familiare, ma si sa la vera punta di diamante dei loro eventi sono i Dj, d'altronde il loro acronimo parla chiaro "Not Everyone Understands HousMusic" (non tutti comprendono la musica house) perciò non potevano mancare all'appello alcuni dei più celebri dj internazionali. Ad aprire le danze in un tandem presente-passato, sarà un giovane e talentuoso dj parigino Jeremy Underground fondatore nel 2010 dell'etichetta "My Love Is Underground". Jeremy da profondo conoscitore ed appassionato di musica house è un sopraffino selezionatore capace di infiammare i dancefloor ovunque egli vada. La sua forza sta nel saper rilanciare, mescolare ed attualizzare le sonorità degli anni d'oro della house music. Secondo dj della giornata a ricevere il testimone di questa lunga staffetta sarà un pioniere indiscusso della house music Tony Humphries, che dopo alcune esperienze come redattore del Daily News di New York e conduttore di un programma di punta dell'emittente radiofonica newyorkese  Kiss FM decide di dedicarsi completamente al lavoro di Dj collaborando con lo Zanzibar Club e lo Studio 54 ed esportando in tutta Europa il "garage sound di New York". Le sue illustri ed innumerevoli collaborazioni tra cui Donna Summer, Jungle Brothers, Boy George, Soul II Soul, Cure ecc l'hanno visto realizzare più di 200 remix. Nel paesaggio internazionale del djing  di questo lungo day time, l'Italia è presente con il ventenne e super talentuoso Davide D'Amico dj resident di Neuhm e i 10xM8 ovvero Fabio Agostini e Merko Palomba, entrambi napoletani, ma con una lunga esperienza londinese alle spalle e fondatori del gruppo Soul Express che organizza party dal respiro internazionale. A quanto pare gli ingredienti per una supersonica festa dei lavoratori ci sono tutti: location da sogno, relax, food&drink, musica internazionale e soprattutto una succulenta anticipazione… Neuhm annuncia il prossimo appuntamento: il 2 giugno sempre al Key Beach e tra i protagonisti ci sarà Black Coffee il "diamante nero" dallo stile inconfondibile e con profonde peculiarità capace di diventare una star internazionale.

 

INFO

Key Beach Park

Viale Sibilla 16, 80078 Licola, Pozzuoli

 

Ingresso dalle 12 alle 15= €10

Ingresso dalle 15 alle 18= € 15

Ingresso dopo le 18= € 20 

Parcheggio custodito per i clienti

INFOLINE: 339 80 28 991- www.neuhm.com


sabato 22 aprile 2017

Sud Sound System e Cisco per la Festa della Liberazione al Villaggio Globale

Due giorni di concerti, dj set e food truck per ballare e festeggiare la festa della Liberazione al Villaggio Globale di Testaccio.

Si parte lunedì 24 con la storica formazione salentina Sud Sound System, in concerto a Roma in attesa del nuovo album previsto per giugno. L'ultimo anno è stato molto intenso per il collettivo, oltre all'impegnativo tour nelle piazze italiane ed europee, i tre vocalist hanno compiuto passi importanti nella loro longeva carriera: il primo tour in Jamaica, la terra che più li ha ispirati, che ha dato l'impulso per creare uno stile musicale unico, tradizione popolare e reggae jamaicano, che è partito negli Anni '80 ed è arrivato ai giorni nostri influenzando molte generazioni che a loro volta, anche artisticamente hanno sviluppato a ulteriori interpretazioni di quello che la formazione aveva creato agli esordi. 

L'esperienza in Jamaica li ha portati a prendere parte al progetto italo/jamaicano 'Ska Nation' con il cantante e produttore jamaicano Richie Stephens assieme a due esponenti della nuova cultura artistica salentina Papa Leu e Rankin Lele, produttori del progetto Richie Stephens & the Ska Nation Band, nati e cresciuti nella fucina dei Sud Sound System. Infine, nell'arco del 2016, hanno preso parte a produzioni esterne tra cui, oltre al progetto Richie Stephens & The Ska Nation Band, anche nell'album 'The Rockers' di Alborosie, Salento Calls Italy Collection, Kingston Rasta Sound. 

Un live showcase con tanto reggae, dancehall, raggamuffin, dub, soul e pizzica per divertirsi e ballare fino a tarda notte con Papa Leu selecter. L'apertura è affidata a Inna Cantina Sound & Maleducazione Alcolica, a seguire dancehall di Ram Jam - The party side of Roma.
La seconda giornata di martedì 25 prevede il live di Cisco, già voce dei Modena City Ramblers fino al 2015, Stefano "Cisco" Bellotti porterà sul palco del Villaggio Globale le sue sonorità combat folk e rock. 

Dopo otto album da solista, premi, libri, spettacoli teatrali e tour, Cisco è in continua attività sia come solista, sia con altre formazioni come l'ultimo progetto I Dinosauri. Dopo 14 anni con i Modena City Ramblers, inizia a collaborare con artisti come la Casa del vento e i Fiamma Fumana, in seguito si dedica all'incisione del suo primo disco da solista, intitolato 'La lunga notte' uscito il 1 settembre 2006. Nel marzo 2008 annuncia l'inizio delle registrazioni del nuovo album dal titolo 'Il mulo', pubblicato il 5 settembre 2008. 'Fuori i secondi' è il terzo album in studio pubblicato il 31 gennaio 2012, al quale succederà 'Matrimoni e funerali' del 2015. 

'I Dinosauri' è l'album realizzato assieme  a Giovanni Rubbiani e Alberto Cottica, pubblicato il 31 ottobre 2016. Il 25 aprile 2011 il cantautore è stato insignito del Premio Renato Benedetto Fabrizi nella sezione "arte". Il premio è istituito dalla sezione ANPI di Osimo in provincia di Ancona ed è dedicato alla memoria dell'antifascista osimano Renato Fabrizi. È assegnato a persone che abbiano partecipato alla lotta di liberazione o alla loro memoria e a persone che, nel quadro della loro attività, si siano distinte nel campo dell'editoria, della ricerca storica, della multimedialità su argomenti attinenti all'antifascismo, la Resistenza, la Costituzione e i diritti umani. Cisco si esibirà assieme alla 'Formidabile Orchestra Jurassica'.

In apertura Sei Ottavi & Skasso e dancehall finale a cura di The Scenario Crew.
Durante tutta la due giorni organizzata da LiberAzione, Villaggio Globale, The Scenario & Assalti Sonori saranno a disposizione del pubblico truck food, bar, aree relax e stand vari.

24 e 25 aprile
Dalle 18 alle 4
Villaggio Globale
Lungotevere Testaccio 1 - Roma
Ingresso Euro 6-7
Infoline 3471217942


giovedì 20 aprile 2017

Viviana Bonaccorso il nuovo singolo Vergognati


Viviana Bonaccorso è una cantante e mamma a tempo pieno. Ha partecipato a molti concorsi e contest canori tra cui Uno Voice dell’ultima edizione. Ha studiato canto con la maestra Roberta Orrù (una delle voci soliste di Queen at the Opera) e si esibisce live in alcuni locali romani, di recente è stata ospite  presso il Teatro James Joyce di Ariccia per un associazione Onlus.
Il suo repertorio spazia dal genere Pop/Rock. Viviana ama interpretare temi sociali come l'ultimo singolo scritto da Andrea Cherubini che si intitola "Vergognati" il singolo racconta di un problema sociale riguardante i giorni nostri. Nello specifico di problematiche legate al mondo del web. Il brano è  stato selezionato per prendere parte al Contest Promuovi la tua musica;  il loro ultimo lavoro si chiama “Vita Comune” ed è un EP contenente 6 Tracce Viviana è stata anche selezionata per le finali di Categoria al Sanremo New Talent edizione Summer che si svolgerà a Rimini al  Contest “Brano Inedito” premio Blive e a breve inizierà  il Tour Music Fest.

Andrea Cherubini di anni 39, inizia gli studi del Pianoforte Classico all’età di 9 anni diplomandosi all’età di 18 anni al conservatorio di Latina “Ottorino Respighi”. Ha suonato in alcune Band del panorama Rock Romano. Da alcuni anni compone Musica e Testi di genere Pop Rock ed il suo ultimo lavoro è un Ep, “Vita Comune” di 6 Tracce su problemi sociali, interpretati da Viviana Bonaccorso. Sta studiando Arrangiamento con il M° Stefano Fonzi ed ha partecipato con ottimi risultati a corsi Ufficiali Steimberg di Mixing e Cubase 9.


Samsara Beach - Gallipoli (LE): beach party scatenati il 23, 24 e 25 aprile 2017



Samsara Beach - Gallipoli (LE): beach party scatenati il 23, 24 e 25 aprile 2017

Mentre lo staff del Samsara Beach continua il suo tour praticamente infinito (il 22 aprile c'è uno scatenato Samsara Showcase all'Oblò di Gandoli - TA), la spiaggia di Gallipoli per domenica 23, lunedì 24 e martedì 25 aprile propone tre party assolutamente da non perdere. Il 23 in console si alternano Danilo Seclì e Dj Spike, alla voce c'è Luigi Abaterusso mentre le percussioni sono quelle di Luca Bovino. Il beach party successivo, quello del 24, ha invece sonorità house, visto che in console con la voce di Max Baccano ci sono Andrea Maggino & Marco Santoro, i dj di Samsara House. Martedì 25 aprile in console si alternano Eugenio Colombo, Danilo Seclì e Marco Giorgino, alla voce c'è Luigi Abaterusso mentre la tromba è quella di Gabriele Blandini. Sono poi definite le date di apertura degli altri spazi: Samsara Beach - Riccione dà il via alle danze dall'1 giugno. Samsara Beach - Budva, in Montenegro, invece accoglie i suoi ospiti già dal dal 30 aprile.

www.samsarabeach.it sito ufficiale

Samsara Beach Gallipoli
Località Baia Verde (zona Lidi) Gallipoli (Le) 
Lungomare Galileo Galilei
infoline: 333 3585137

Al Samsara Beach l'estate non finisce mai. Lo slogan del 2017 dice un po' tutto: Feel the Summer (senti l'estate). E' la spiaggia più hot del Salento, il simbolo del divertimento di Gallipoli, la perla dello Ionio e durante l'autunno e l'inverno lo staff va in tour in tutta Italia facendola ballare. A giugno 2016 lo staff ha aperto anche una 'succursale' in Montenegro, a Budva. Da Pasqua 2017 invece il ritmo del Samsara arriva pure a Riccione, sulla spiaggia di Marano. Samsara Beach, a Gallipoli, a Riccione, a Budva... è il luogo perfetto in cui passare un pomeriggio da ricordare a lungo, anche d'inverno, quando il caldo e il mare cristallino sono solo un ricordo. Aperto ogni giorno già in primavera e nell'inverno 2016-17 spesso anche in pieno inverno (a Gallipoli i party di Santo Stefano e Capodanno sono ormai un'abitudine), il Samsara è perfetto anche per momenti di relax, non solo per muoversi a tempo con musica che fa battere il cuore. Snack, cocktail e tutto ciò che ci si aspetta da uno stabilimento balneare di qualità. Lo staff coccola sempre i suoi ospiti. Quando però, alle 16, suona la sirena, è il momento di Beach Party scatenati conosciuti ormai in tutta Italia, grazie a tour infiniti che riempiono di sorrisi e ritmo. Sono feste da vivere saltando con i piedi nella sabbia. L'ingresso è libero e la magia della musica si unisce al sole che tramonta sul mare. David Cicchella dirige una squadra che è anche un gruppo di amici. Danilo Seclì, Andrea Maggino, Marco Santoro, Dj Spike sono i dj; Luigi Abateusso, Max Baccano, Fabio Marzo, Dino Brown si alternano al microfono, alle percussioni c'è Luca Bovino, alla tromba Gabriele Blandini. Sergio Sylvestre, che ha vinto l'edizione di Amici 2015-2016, è uno dei talenti scovati dallo staff Samsara.




/// from ltc lorenzo tiezzi comunicazione /// lorenzotiezzi.it: his res photos & infos /// please check alladiscoteca.com our clubbing blog /// +393393433962 ufficiostampa@lorenzotiezzi.it /// no spam: basta comunicati? rispondici stop (decreto legislativo n. 196/2003) ///


Esce in tutte le radio e store digitali 12 Maggio 2016, il singolo di debutto del cantante ed attore Beppe De Francesco


Si tratta di un prima assoluta quella dell’artista triestino di origine abruzzese Beppe De Francesco, con il singolo “12 Maggio 2016”.
Diplomato all'Istituto d'Arte Drammatica di Trieste in recitazione e regia, con una specializzazione in drammaturgia alla Scuola Europea per l'Arte dell'Attore di San Miniato - Pisa, Beppe De Francesco è cantante, attore, regista e drammaturgo, artista a tutto tondo che ama definirsi “cantattore”, per via della sua attitudine nel coniugare doti canore a quelle teatrali.
Attivo nel teatro dialettale fin da giovane, ha fatto parte di diverse compagnie teatrali e partecipato a varie rappresentazioni anche in campo professionale nonché fiction televisive di livello nazionale.
Il singolo “12 Maggio 2016” nasce dall’idea di Beppe De Francesco e vuole essere l’omaggio alla storia d’amore con la sua attuale compagna: il titolo rappresenta infatti una data speciale per la coppia di innamorati.
Caratterizzato dal sound rock molto orecchiabile, una solida ritmica funky e la presenza di piccole provocazioni elettroniche che richiamano a tipiche sonorità degli anni Ottanta, il singolo ricorda una di quelle canzoni che ci piacerebbe ascoltare nei club.
Scritto insieme a Marco Giorgi, co-autore, arrangiatore e produttore del brano, “12 Maggio 2016” vede la partecipazione di Roberto Rizzi al basso, Damiano Trevisan alla batteria e di Simone Oliva alle chitarre, quest’ultimo ha saputo bilanciare in modo sapiente la voce roca e graffiante del canto con la delicatezza del motivo.


Sabato 22 Aprile 2017 Bar La torre Brescia presenta L'ape e la cena con Yolomitas

Sabato 22 Aprile  2017
Bar La torre 
via San Faustino, 97
Brescia 
presenta 
L'ape e la cena 
con
Yolomitas


Yolomitas è un progetto nato ufficialmente nel gennaio 2014, frutto della creatività del chitarrista Michele Frosio e del batterista Davide Miglietti, amici nella vita e nella musica, che da anni condividono palco e sala prove. Decidono di tradurre il loro feeling musicale e le idee generate negli ultimi anni in qualcosa di originale, un duo acustico che propone cover rivisitate attingendo da qualunque genere (o quasi), e brani inediti in continua produzione. Il carattere del loro progetto è ben chiaro: You Only Live Once, Make It TASty..
dalle 20.00
ingresso libero 
Possibilità di cena 
infoline 3383417165

Punky reggae party con The Rebel live & Dj Balbo (Radio Onda d'Urto) al Carmen Town

Venerdi 21 aprile 2017
CARMEN TOWN 
Via Fratelli Bandiera (Brescia)
presenta
Punky reggae party
con The Rebel live 
&
Dj Balbo (Radio Onda d'Urto)




E' di nuovo tempo di reggae nel cuore di Brescia!!!
Sempre presentato dal CARMEN TOWN torna il party che unisce il concerto live dei The Rebel ed i migliori Sound System della scena reggae-dancehall bresciana.

THE REBEL è un progetto dedicato alla reinterpretazione di una speciale selezione di brani di Bob Marley, arricchiti nel sound da contaminazioni rock, funk e psichedeliche, che si traducono in sperimentazioni strumentali e improvvisazione nel set live. Non è semplicemente una tribute band, è una maniera per divulgare ed elaborare il messaggio musicale e sociale di uno dei compositori più ispirati di sempre.
Dal vivo la band crea un set live ballabile e potente che guida l'audience attraverso un viaggio musicale tra musica nera e bianca. Attualmente la band sta lavorando al repertorio originale per presentare e diffondere il proprio stile in Italia e all'estero.

The Rebel è un trio formato da:
Filippo De Paoli (voce, chitarra, loop station)
Marcello Daniele (basso, cori)
Marco Federici (tromba, flicorno, cori)
https://www.facebook.com/rebelmusicsound

-DJ BALBO:
Resident del magazzino 47, Dj e Speaker per Radio Onda D’urto, Nei programmi Rasta Flow e Terapia Doppia H, DJ Balbo da più di vent’anni porta avanti le positive vIbes del reggae a Brescia

ingresso libero
dalle 22.00
per informazioni 3293987957
http://www.carmentown.it/
https://www.facebook.com/carmen.town.7/

Africana Famous Club - Praiano (SA): 22/04 The Cube Guys

Dopo il grande successo del party di apertura della nuova stagione, sabato 22 aprile all’Africana Famous Club arrivano dei dj Guest d’eccezione: The Cube Guys. 
The Cube Guys è un progetto club nato nel 2005 dalla collaborazione di due dei più importanti dj producer italiani: Roberto Intrallazzi e Luca Provera. 1 mixer... 4 mani... e due dj che suonano Back 2 Back! Questi ragazzi sanno far impazzire il dancefloor e creare momenti magici. Ispirandosi alla freschezza e alla continua innovazione del clubbing internazionale, The Cube Guys in console sanno far impazzire il dancefloor mescolando sonorità twisted e rock nelle loro produzioni e nelle loro performance come dj. Il loro particolare sound progressive house mescola elementi tribali e contributi vocali e si è evoluto nel tempo, diventando sempre più originale ed internazionale. Hanno fatto ballare party in tutto il mondo come 'Privilege' (Ibiza), 'Fabulous Festival' (Las Vegas), 'Love' (New York), 'Circus Afterhours' and 'Beach Club' (Montreal) 'Queen' (Paris), The Week (Sao Paulo), 'Senso' (Orlando), Noxx (Antwerp), 'The Cross' (London),'Space' (Marbella), 'Gryphon', 'Score', 'Mynt', 'Dek23' (Miami) ... il loro schedule include nuovi eventi in Europa e negli Usa.
Ad accompagnarli una new entry nella famiglia Africana, la vocalist singer CHELSEA COMO.


Africana Famous Club via Terramare n. 2 Praiano (SA) www.facebook.com/africanafamousclub www.africanafamousclub.com Infoline:)+39)331.5330612). Tel:)+39)089.874858

Ale Zuber, Manuel Ribeca, Naike e Cece MC fanno ballare SunBreak Malta Mtv club

Ale Zuber, Manuel Ribeca, Naike e Cece MC fanno ballare SunBreak Malta Mtv club

SunBreak Malta Mtv club, il più folle evento Spring Break, dal 28 aprile all'1 maggio fa ballare Malta. E' l'evento perfetto per chi ha voglia di conquistare l'isola 'più pazza del mondo', a partire da 99€!  Sono 4 giorni e tre notti di puro delirio dove cocktail al tramonto, musica, divertimento e spiagge bellissime prenderanno il posto di libri ed esami. Questo è SunBreak Malta, l'evento ufficiale dove giovani da tutto il mondo si ritrovano nell'isola internazionale pronti a fare festa senza mai fermarsi! Tra le location ed i party coinvolti:  Opening Party; Cafe Del Mar Pool Party; Special International Guest @ Uno Village; Boat PartyM Beach Party; Closing Party@ Gianpula; Sky Club; Cafè del Mar; Uno Village; Palm Beach; Gianpula Village. SunBreak Malta mette a disposizione voli dagli aeroporti più importanti d'Italia e Francia come parte del pacchetto All Inclusive. #bagsflyfree oltre al bagaglio a mano avrai anche una valigia in stiva inclusa nel prezzo! Ci sono anche a disposizione il Catamarano per coloro che partiranno dalla Sicilia… Anche se il tempo per dormire sarà pochissimo SunBreak Malta, mette a disposizione varie soluzioni, basta scegliere quella più adatta: room sharing di tutti i tipi, assistenza h24, aria condizionata e wifi sono disponibili in tutti gli hotel!

Tra i partner di Club Mtv SunBreak Malta c'è Level Up Milano che fa ballare l'isola con Ale Zuber, Manuel Ribeca, Naike e Cece MC. All'evento parteciperanno anche molti dj internazionali. Il line up completo degli eventi è disponibile sul sito ufficiale: www.sunbreakmalta.com

Evento Facebook 




/// from ltc lorenzo tiezzi comunicazione /// lorenzotiezzi.it: his res photos & infos /// please check alladiscoteca.com our clubbing blog /// +393393433962 ufficiostampa@lorenzotiezzi.it /// no spam: basta comunicati? rispondici stop (decreto legislativo n. 196/2003) ///


LA DIFFERENZA “TIRA A CAMPARE” È LA REINTERPRETAZIONE DELLA CELEBRE COVER DI E CON EDOARDO BENNATO CHE ANTICIPA L’USCITA DEL NUOVO ALBUM “IL TEMPO NON (D)ESISTE”



La band abruzzese, con alle spalle una solida esperienza forgiata da un’animata attività concertistica e da un ventaglio di risultati da classifica, propone la rivisitazione di un brano del ’74 che si adatta perfettamente a tematiche sociali di grande attualità.



Quando Edoardo Bennato scrisse “Tira a Campare” per Napoli le cose erano molto diverse. Ma le canzoni, quando sono importanti come questa, vivono di luce propria abbracciando altre storie e sfilandosi dalla narrazione originaria per poi sconfinare verso nuove malinconie senza chiedere permesso, prestando così la voce persino a chi al tempo della prima pubblicazione non era ancora nato.
Ed ecco come una dedica d’amore contrastato ad una città diventi la più attuale delle ferite, con una generazione in bilico tra la rabbia del dover andar via e la riflessione sul restare, la più impietosa possibile.
Quel “c’è ancora un po’ d’umanità” del finale del brano ora non potrebbe che esser letto con acuminata ironia, resta comunque il dubbio di un mondo che sente di non avere scelta, e che la vita, quella vera, sia necessariamente altrove, come chiosava qualcuno.




Lontani anni luce dall'emulazione rigorosa di repertori di big shots della musica italiana, i ragazzi de La Differenza si propongono con un live intenso e sorprendente, zeppo di materiale divulgato tra i '70 e gli inizi dal duemila, letto però con lo spirito di chi pubblica canzoni mai sentite prima.
Il loro album in uscita in maggio per Smr/Universal, “Il Tempo Non (D)Esiste”, prodotto da Stefano Severini & Raffaele Zaccagna, è così un richiamo allo splendore del repertorio meno noto di alcuni tra i più grandi artisti del periodo, una ricerca mai pedante ad uso delle nuove generazioni, seppur priva di compiacimento nostalgico.

Etichetta: Smr/Universal
BIO

La Differenza è al quinto album, la maggior parte dei quali pubblicati con Major Companies. Grande esperienza live anche al di fuori dei confini italiani e tanti risultati di classifica con alcuni singoli tratti dai loro precedenti lavori. La Differenza è stata seconda classificata a Sanremo Giovani nel 2005, esperienza interessante e molto particolare. Dal 2016 è tornata a collaborare con Stefano Severini, il produttore storico della band, nel progetto di divulgare in modo attuale composizioni di grandi artisti e materiale che sembra attualissimo malgrado gli anni. L’album di prossima pubblicazione per Smr/Universal, dal titolo Il Tempo Non (D) Esiste”, è appunto una finestra sullo splendore del repertorio meno noto di alcuni tra i più grandi artisti del panorama musicale italiano, un delicato lavoro di ricerca e approfondimento ad uso delle nuove generazioni, seppur privo di compiacimento nostalgico, che vede la partecipazione di artisti del calibro di Edoardo Bennato, Enrico Ruggeri, Ron, Eugenio Finardi, Alex Britti, Alberto Fortis, Omar Pedrini, Garbo e Tony Cicco della “Formula 3”. La band è composta da Fabio (voce, chitarra e piano), Jakka (tastiere e sequenze), Mattia (chitarre), Davide (batteria) e Francesco (basso). Fabio e Mattia dal 2009 sono componenti della Nazionale Italiana Cantanti.


Contatti e social












mercoledì 19 aprile 2017

FFiume: da Parigi a Londra, il rapper italiano racconta il suo cammino. Il video di "La Effe".


La Effe è il singolo che anticipa l'uscita di The Irhu Experience, il nuovo album di FFiume, produttore musicale, rapper e dj calabrese classe 1975, giramondo dal 1994, attualmente di stanza a Londra. 

Il titolo del disco è sia un omaggio al nome del producer che ha composto la maggioranza dei 13 beat (compreso quello di La Effe) sia un riferimento all'assonanza con il verbo giapponese "iru", che significa "essere", sia allo stesso termine che in astronumerologia rappresenta "il cammino della vita", concetto che ha ispirato tutto l'album. 

In concomitanza con l'uscita del video, oggi parte una campagna crowdfunding su Musicraiser: www.musicraiser.com/projects/7753.

FFiume ha iniziato a scrivere i brani del disco in un periodo intenso, di passaggio tra un nuovo luogo, Parigi, un "non luogo", la Corsica, e l'attuale approdo, l'Inghilterra. 

Grazie alla conoscenza virtuale sviluppata con Irhu, residente a Otranto, con cui, per quasi un semestre, ha avuto continui scambi a distanza, e che ha incontrato di persona solo ad album finito, FFiume ha trovato il suono ideale su cui piazzare le sue parole: un groove notturno con un approccio jazz capace di far muovere sia l'anima sia le gambe. 

La Effe è un brano carico di doppi sensi e citazioni, un titolo che richiama le iniziali dell'artista, con un testo che celebra il dono della musica, che per FFiume rappresenta un'oasi in mezzo alla velocità, alla confusione della quotidianità contemporanea. 

Il pezzo, inoltre, non senza una vena polemica, mette in risalto uno degli aspetti principali di The Irhu Experience, la musicalità data dalla ricerca ritmico-lessicale, di cui il rapper calabrese si fa alfiere, grazie a un italiano che spesso sconfina in gergo, giochi di parole e neologismi.

Il video di La Effe è girato interamente a East London, in vari luoghi frequentati abitualmente da FFiume, ed è diretto dal videomaker Remo Congia, meglio noto nella scena underground italiana sotto lo pseudonimo di Dj Cue.

LINK YOUTUBE
https://youtu.be/yguaRcbNkIE


--
www.CorrieredelWeb.it

Rois Carolus e l’ amore per il jazz e per gli animali


Carlo Rosi Siragusa, classe '62 è cresciuto con la magia delle orchestre e dei grandi compositori : Mozart, Bach, Vivaldi, Beethoven ecc.
Il suo rapporto con la musica comincia a circa 10 anni, cominciando da autodidatta  con la chitarra per poi scoprire la passione del JazzSi specializza come tecnico dello sport, presso la scuola dello sport del CONI , pratica atletica leggera e si dedica alla cultura fisica.
Carlo sperimenta anche il rock ed il blues, dedicandosi  alla composizione di brani . Lo contraddistingue anche l'amore verso gli animali , per questo motivo Carlo è vegetariano e vengano e proprio grazie a questa alimentazione riesce a migliorare le  prestazioni fisiche e  mentali.
Naturalmente abbraccia la causa animalista ed ambientalista; e insieme alla sua famiglia forma un centro di diffusione filosofia vegana , laureato in naturopatia e specializzato in geromotricità e ginnastiche posturali.
Carlo è anche un bravissimo pianista , compositore,  studia con il Maesto A. Magli,  la sua  passione spazia per i classici , in particolare  per i compositori del periodo barocco e quindi : Bach, Vivaldi, Corelli , Porpora ed Handel  ed approccio jazz.

Il suo stile si può definire un meticciato tra musica barocca , jazz ed elettronica, dove il piano insieme a contrabbasso e batteria  si imbattono sovente in viole, violini, violoncelli, flauti e ottoni.

Il suo nome d’arte è Rois Carolus che unisce un anagramma del cognome ed il nome in latino trasformandolo in un re di dinastia carolingia. Per chi volesse ascoltare l’estratto ( Praxis Silentium ) dal nuovo album Jazz Apologies  ( che sarà in rete prima di Natale ) si può scaricare dalle principali piattaforme online : da iTunes ad Amazon o Spotify .


Dan Geruss e il progetto pop dance

Nato nel 2011, quello di Dan Geruss è un progetto pop/dance, ma che ama le contaminazioni (r’n’b, elettronica, edm). Sempre molto attento alle mode del momento non tralascia però i suoni del passato con cui è cresciuto. Energia e positività sono il suo motto, che vengono perfettamente rappresentate dal suo nuovo singolo “Come Into My Life”. Autori del brano: Dan Geruss, Luigi Bonfardin.
Dan Geruss (Mirko Pampanoni), nasce a Roma il 25 Maggio del 1980, sotto il segno dei Gemelli. Fin da piccolo dimostra una forte attitudine verso il campo artistico e all’età di 11 anni, inizia a studiare danza presso la famosa scuola Crazy Gang School, con la quale si è esibito in prestigiosi teatri romani.
Grandissimo ascoltatore musica e fan di artisti quali Kylie Minogue, George Michael e Madonna, nel 1996 inizia a studiare canto con il maestro Mimì Sebastiano e viene accolto, l’anno successivo, alla Lupus, etichetta discografica romana, con la quale ha partecipato a manifestazioni come “Una Voce per l’estate”.
Negli anni successivi continua a studiare sia danza che canto e nel frattempo si esibisce in alcuni locali ed eventi.
Nel 2002 problemi famigliari portano l’artista a doversi allontanare dai suoi interessi artistici, ma nonostante questo, continua a coltivare i suoi sogni e a studiare con importanti insegnanti.
Nel 2011 inizia a scrivere canzoni e nello stesso anno avviene l’incontro con il musicista/cantante Vitaliano Concolino. Da questo incontro nascerà “In My Dreams”, primo singolo di Dan Geruss, un brano pop/dance che si rifà alla disco anni 70 con un vibe moderno. Del singolo viene girato un videoclip che rappresenta un sogno e dove sono molto forti le citazioni a “Twin Peaks” di David Lynch, rivisto in chiave scherzosa, ma allo stesso tempo sexy.
Attualmente è impegnato alla lavorazione del suo prossimo album


#Costez: 21/4 Subeme La Radio @ Hotel Costez Cazzago (BS); 22/4 I Got My Eyes On You con Valentina Dallari & Chiara Giorgianni @ Nikita Telgate (BG)

#Costez: 21/4 Subeme La Radio @ Hotel Costez Cazzago (BS); 22/4 I Got My Eyes On You con Valentina Dallari & Chiara Giorgianni @ Nikita Telgate (BG)


Un altro weekend scatenato e pieno di ritmo e stile prende vita in Franciacorta. Dopo il weekend di Pasqua, e in attesa del ponte del 25 aprile, il team dell'Hotel Costez è più attivo che mai. Si parte, come di prassi, il venerdì, all'Hotel Costez di Cazzago San Martino (BS): il 21 ecco Subeme La Radio, con, ai piatti, due sicurezze come Nicola Zilioli, sempre più scatenato, ed il vocalist Mapez. E', come sempre, una serata ingresso libero con consumazione facoltativa, dove si balla e si sorseggia un ottimo drink col sorriso sulle labbra. Nella foto c'è proprio l'Hotel Costez di Cazzago (BS)

Ventiquattro ore dopo, ossia il 22 aprile, ci si sposta come sempre al Nikita di Telgate (BG), per I Got My Eyes On You. Ed ecco che al mixer arriva l'esplosiva Valentina Dallari. Conosciuta anche per la sua partecipazione come Tronista a Uomini e Donne, in onda sulle reti Mediaset, è un personaggio amato, in particolar modo sui social. Sta, pian piano, crescendo anche come dj, visto che si sta esibendo in locali importanti come il Costez. A darle manforte ci pensa il resident Giovi. Alla voce ecco, invece, Chiara Giorgianni, sexy e bravissima, e con lei c'è pure un super vocalist come Faber.

 


Hotel Costez - #Costez

info e prenotazioni: 3335227902

www.hotelcostez.com francybattaglia@gmail.com App: Hotel Costez

Instagram: hotelcostez - www.facebook.com/HotelCostezGiardiniEstivi


Nikita #Costez - Telgate (BG)

via dei Morenghi 2 Telgate (BG) A4: Grumello Telgate 


Hotel Costez - Cazzago (BS)

via Pertini 2D Cazzago San Martino (BS)  A4: Rovato


Nikita #Costez - Telgate (BG)

Nikita #Costez ha un impianto audio, Funktion One (www.funktion-one.com), ovvero una bomba capace di riprodurre ogni sfumatura della musica da ballo che i dj del #Costez propongono. Il locale ha un'altezza notevole, per cui la house dei dj è semplicemente perfetta da ascoltare in pista, oppure in sottofondo davanti ad uno dei tanti bar. In Green Room, invece, il sound è più easy, si può fumare e ci si gode una vista unica della Main Room sottostante. L'effetto è sorprendente, visto che non manca neppure un potente impianto co2: il  livello di impatto tecnologico del locale non ha nulla da invidiare ai più importanti spazi internazionali. In console tra l'altro si alternano super dj come Mauro Ferrucci, Geo from Hell, Ema Stokholma, Luca Guerrieri e Gianluca Motta, professionisti del mixer attivi da anni in tutta Italia e non solo… In altri locali si punta sempre su nomi nuovi che spesso non sono all'altezza delle aspettative invece qui questi dj tornano diverse volte nel corso dei mesi e per questo sanno adattare il proprio sound ai gusti degli ospiti del locale. Ma non si punta solo sulla musica. Sui tre immensi schermi del locale vanno in scena video che contribuiscono a scaldare l'ambiente, proprio come le sexy performer che al #Costez non mancano mai.


Hotel Costez - Cazzago (BS)

I venerdì Hotel Costez, da ottobre alla primavera inoltrata, sono un modo perfetto per iniziare il weekend senza spendere una follia e facendo il pieno di stile ed ottima musica da ballo. Ingresso sempre libero con consumazione facoltativa ed ottimi drink d'ogni tipo. Dalle 22 a tarda notte.


Nikita # Costez Telgate (BG) e Hotel Costez - Cazzago (BS) per la stagione 2016/17 tra gli altri collaborano tra gli altri con:  Perosino Abbigliamento Cazzago s/m, Solo Per Te Centro Estetico Cologne, Apelungo, Cubo Cafè Bergamo, Ring Cafe' Bs, Zero9 Bistrò Burger Grumello, Mint Lounge Bar Chiuduno, Mag Cafè Paratico, Cover Store Italia, Apelungo, Tattoo Dream Sarnico. 





/// from ltc lorenzo tiezzi comunicazione /// lorenzotiezzi.it: his res photos & infos /// please check alladiscoteca.com our clubbing blog /// +393393433962 ufficiostampa@lorenzotiezzi.it /// no spam: basta comunicati? rispondici stop (decreto legislativo n. 196/2003) ///


MICHELE CRISTOFORETTI “L’ALBUM DELLE POSE” È IL NUOVO SINGOLO ESTRATTO DAL DISCO D’ESORDIO “MUOVITI”


Il timbro graffiante, che è ormai marchio di fabbrica del rocker trentino, si presta ora ad una canzone di intima profondità che celebra all’ennesima potenza il pop/rock melodico italiano.

Il racconto di quella serie di atteggiamenti assunti da una persona in un periodo rivoluzionario riguardante il proprio essere ed il mondo che lo circonda. Questo il leit motiv del nuovo pezzo di Michele Cristoforetti.

«Quando ho scritto quel primo verso non avrei mai immaginato di metterlo in musica (…) Avevo rotto il ghiaccio con me stesso, mi ero scoperto completamente, accendendo tutte le luci». Michele Cristoforetti





Le tematiche dell’amore, della dipendenza, dell’analisi sociale e personale e dello scorrere del tempo, fanno del nuovo album del musicista, un lavoro artistico maturo ed ideologicamente eclettico. Si passa infatti da momenti narrativi caratterizzati da uno sguardo più generalista ad angoli di intimità carichi di sentimento. A fare da culla sonora al tutto è quel pop/rock melodico italiano capace traghettare l’emotività di chi lo ascolta verso le stanze più recondite della propria sensibilità.

HANNO DETTO DI LUI

Tutto l'ascolto scivola con un piglio decisamente impegnato sul piano emotivo, un suono che tende a rendersi pulito e mai arrogante (…) “Muoviti” è un buon ascolto che racconta di se.” Paolo Tocco, Deapress

"
Un bel pop italiano dalla facciata mainstream con andamenti “cubani” e spiritualità rock da main stage con le chitarre firmate da un guru della scena italiana.” Box Musica

"Non possiamo non citare come prima cosa in un disco che si fa bello di pop nel più classico stile letterario italiano da anni e anni a questa parte. Elettronica quanto basta, quasi trasparente, un mood sincero di musica suonata e di chitarre che strizzano l’occhio a radici di rock…e, inaspettatamente, l’ascolto restituisce un sapore intimo e quasi solitario.” Loud Vision
"Da un passato consumato di band di provincia, tra cover di lusso di buon rock che ha fatto la storia di molti adolescenti degli anni '80, direi che il pop di Michele Cristoforetti oggi esce maturo e decisamente ricco.” Paolo Polidoro, Musicalnews


"Cristoforetti porta a casa un disco che di pop si nutre e di riflessioni personali – anche particolarmente profonde – si fa bello.”
Alessio Primio, 100Decibel

"Michele Cristoforetti fa scorrere lungo lo stivale il suo morbido e intelligente pop d’autore.” Blog Della Musica

“Un album il cui percorso e la cui scrittura spiega e pieno quanto sia bello il concetto di umiltà, semplicità e onestà intellettuale”.
Stefano Rossoni, Sound 36

"la musica di Michele Cristoforetti fa del pop con il cuore di chi non ha la presunzione di essere o di avere più di chissà chi…ed il gioco è fatto. Semplice, con i mezzi e con la pelle che si ritrova”.
Marco Vittoria, Vento Nuovo

"Muoviti” è un lavoro parecchio ispirato, e una conferma è rinvenibile nei testi, vero punto di forza del disco, mentre le melodie accattivanti ma senza eccessi contribuiscono a farne un prodotto valido sotto tutti i punti di vista." Piergiuseppe Lippolis, Music Map

"Muoviti un disco che, nonostante la sua facciata patinata, rivela particolari di una personalità e un’umanità fragile, incerta e reale, come la voce non pulitissima e per niente neutra nella dizione che, in qualche modo, riesce ad affascinare. E poi c’è quel bellissimo e sottile velo di malinconia che mette in luce la sincerità di un musicista che parla al proprio pubblico prima come uomo e poi come personaggio di scena.” Alessandro Riva, Musicletter


Etichetta: Stivo Records
Management: Onda Musicale Promotion (www.ondamusicalepromotion.it)

BIO
Michele Cristoforetti si affaccia al mondo musicale nel 2005 quando inizia a suonare la chitarra nel garage di casa con un paio di amici. L'anno successivo forma una prima band formata da due chitarre, basso e batteria, che propone cover rock italiane.
Nel 2008 la band prende il nome Kascade e inizia a suonare in molti locali della provincia trentina, mettendosi in evidenza grazie alla buona tecnica ed ad una personalità distinta nelle interpretazioni. Nel frattempo la band cambia più volte il suo assetto, acquisendo una connotazione sempre più professionale e completa, e in questo periodo vengono sperimentate sonorità e idee rappresentative per la band. Inizia così il percorso solista di Michele Cristoforetti portando racconti di vita attraverso versi e melodie intimi ed intensi. Il 2013 è l'anno dell'ultimo lavoro come hard rock band, che peraltro ottiene un ottimo riscontro da parte della critica specialistica. Michele sente che è arrivato il momento di mettersi in prima persona per trasmettere i messaggi e le atmosfere con la massima personalità e coerenza artistica. Nasce quindi il "progetto musicale Michele Cristoforetti" che, grazie al sostegno di Onda Musicale, si affaccia al panorama musicale nazionale attraverso delle canzoni che riusciranno a catturare l'interesse e la curiosità di molti grazie a melodie accattivanti e a testi di notevole spessore. Nell'estate 2016 il brano "Sigaro Cubano" vede la preziosa collaborazione di Maurizio Solieri, chitarrista storico di Vasco Rossi. Solieri partecipa alla produzione del brano e compare nel videoclip di un vero e proprio "richiamo alla ricerca della felicità in elementi alla portata di mano". Segue, a fine anno, l'uscita di "Muoviti", disco d'esordio da solista, dal quale Cristoforetti estrae   i singoli “Il Mio Tempo”, “Sigaro Cubano”, “Capita che” e "L'Album delle Pose". Il ricavato della vendita di "Muoviti" viene devoluto ad Athena Onlus Trentino.



Contatti e social


Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI