Cerca inTutto Disco

martedì 7 febbraio 2017

Officine Buone: partono le adesioni, dopo avere vinto come miglior festival alla Rete dei Festival


Special Stage #donailtuotalento è la rassegna musicale permanente realizzata da giovani musicisti negli ospedali italiani grazie a un progetto pensato da Officine Buone e sostenuto da SIAE. “Un “talent buono” – spiega l’organizzatore, Ugo Vivone – in cui vincono tutti, perché si offre ai giovani la possibilità di fare volontariato attraverso il proprio talento”.
Un progetto di musica e volontariato che coinvolge 4 città (Milano, Roma, Torino, Catanzaro), 16 ospedali (tra cui Istituto Nazionale dei Tumori di Milano, Ospedale Niguarda di Milano, Policlinico Gemelli di Roma, Ospedale Bambino Gesù di Roma) e 120 musicisti per un totale di 750 giornate già realizzate nel 2015-2016.
A Special Stage partecipano come ospiti e come giudici tecnici importanti nomi della musica e del cinema italiano, da Caterina Caselli a Ornella Vanoni, da Malika Ayane a Brunori Sas, Dellera, Rachele Bastreghi, Violante Placido, Ermal Meta, Claudio Santamaria, Greta Scarano. Condividono il palcoscenico e la loro esperienza con i giovani artisti, per una crescita umana oltre che professionale nel mondo della musica.
Officine Buone ha vinto il premio “Miglior Festival dell’Anno 2016” dalla Rete dei Festival inoltre, in partnership con la Nuova Accademia delle Belle Arti di Milano, ha realizzato i Palchi Speciali, che rimangono poi fissi negli ospedali e sono utilizzati anche come totem sui quali affiggere le fotografie e i messaggi degli artisti che suonano nei reparti.
Per partecipare come musicista o volontario basta avere meno di 35 anni e aver compilato il form sul sito , nell’area Special Stage, oppure scrivere a info@officinebuone.it.
A fine anno i migliori di ogni città a fine anno si sfidano in una finale che è anche una grande festa per tutti i musicisti che donano il proprio talento.
Scrivi a info@officinebuone.it


Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI