Cerca inTutto Disco

giovedì 30 giugno 2016

I TU al quinto posto della classifica pop in Finlandia


Dopo la partecipazione a Crack! Fumetti dirompenti
TU ENTRANO AL QUINTO POSTO DELLA CLASSIFICA POP IN FINLANDIA

A pochi giorni dall'esibizione al festival internazionale di fumetti e arte disegnata Crack! Fumetti dirompenti, giunto alla XII° edizione e che si è svolto come ogni anno al CSOA Forte Prenestino di Roma dal 23 al 26 giugno, i TU sono entrati al quinto posto della classifica pop in FINLANDIA.

prossimi appuntamenti live con lo show dei TU sono in programma a SIRACUSA (23 luglio al PUNTO G) e DONNALUCATA in provincia di RAGUSA (24 luglio al Syd Beach). Uno show in cui la 

musica beat, il punk e il jazz trovano un delicatissimo punto di incontro. UNo show in cui ironia

, gioia, divertimento e buona musica sono alla base di tutto. La musica è quella di 

Non avrai altro duo all'infuori di, l'

album prodotto da Altipiani con cui hanno esordito lo scorso anno.

E' possibile ascoltare qualche brano a partire dai video disponibili sul loro canale youtube (TUTUBE), interamente autoprodotti e realizzati da Federico Leo, il batterista della band.



I TU SONO:

SEBASTIANO FORTE alla chitarra, voce, loop, un sacco di altre cose, nasce clarinettista e diventa suo malgrado chitarrista, polistrumentista eclettico e compositore e come predetto dall'oracolo di Delfi, si laurea in psicologia e si masterizza in musicoterapia. Con i Qbeta ha suonato al Social Forum Mondiale di Porto Alegre in Brasile, al Social Forum del Mediterraneo a Barcellona, all'Austin City Limits festival in Texas e al Concertone del Primo Maggio di Piazza San Giovanni a Roma. Con il progetto L.E.D. ha prodotto "Life Emission Display" (Funkyjuice Rec.) distribuito in Europa, Stati Uniti e Giappone. Compone inoltre musica per il teatro e per il cinema. 

FEDERICO LEO alla batteria, voce, pedali, malgrado sia un batterista troppo jazz per chi suona rock e troppo rock per chi suona jazz si è laureato in grafica per distrarre i concorrenti. Si è poi diplomato al biennio di Jazz al conservatorio L. Refice di Frosinone. A Umbria Jazz vince una borsa di studio per frequentare un anno il Berklee College of Music di Boston ma è una cosa che non farà mai. Membro del collettivo romano d'improvvisazione musicale Franco Ferguson, si è ritrovato a suonare oppure suona ancora con i LUZ, i Gronge, i Nidi d'Arac, l'Operaja Criminale, la Bottega Glitzer, Valentina Lupi, i Moheir, Stefano Scarfone, i Koiko, Armaud.  

TU: www.nonavraialtroduoallinfuoriditu.it/ 



--
www.CorrieredelWeb.it

Midihands: esce "Pasupata" per Relief Records. Il video di "What 2 Do"



Esce oggi Pasupata, EP dei Midihands, formazione nata nel 2007 dall'idea dei due producer Fuso e Navak. 

Midihands è il progetto con cui, prima di tutto, Fuso e Navak si specializzano nelle esibizioni live, in cui usano macchinari audiovisivi ideati da loro stessi prendendo come modello di partenza, ma facendolo evolvere, il reactable, lo strumento nato una decina di anni fa grazie a un gruppo di ricercatori dell'Istituto Audiovisivo dell'Università Pompeu Fabra di Barcellona. 

Questa attitudine da dissidenti, in un secondo momento, trova corrispondenza nella produzione delle tracce che fanno parte di questo EP, in cui, come nei live set, figurano anche la voce di Miriam Neg e il flauto traverso di Antonino Barresi. 

Dopo anni di vere e proprie performance live, con esibizioni in club e festival non solo italiani ma anche spagnoli e tedeschi, Pasupata è il primo lavoro ufficiale dei Midihands ed esce per l'etichetta bolognese Relief Records che dal 2015 sta pubblicando una serie di EP i cui suoni spaziano liberamente tra hip hop ed elettronica. 

Il titolo di questo EP dei Midihands è preso dal poema epico indiano Mahābhārata in cui "pasupata" è l'arma che riequilibra le forze governatrici del mondo. 

"Applicando questo concetto alla musica, questa assume, secondo le nostre intenzioni, la funzione di forza rigeneratrice", spiegano Fuso e Navak.

Campionamenti in presa diretta, sonorità dub-reggae che incontrano il loro discendente dubstep, giochi tra loop e metrica che danno un tocco psichedelico all'elettronica: questo e altro è Pasupata

Il primo singolo dell'EP è What 2 Do, il cui video da oggi è su YouTube:



--
www.CorrieredelWeb.it

Alberto Salaorni & Al-B.Band - Solo al Mare: arriva il video e continua il tour

Alberto Salaorni & Al-B.Band - Solo al Mare: arriva il video e continua il tour: solo a luglio 16 date tra Verona, Bolzano, Lecce, Fano...

Una gita in auto, ovviamente in cabriolet, al fianco di una bella ragazza vestita con eleganza d'altri tempi; una festa in una villa, ovviamente con piscina, che finisce solo al mattino dopo, con un gran mal di testa e la strana sensazione di non saper proprio distinguere ciò che successo davvero da ciò che invece è stato solo sognato. Ci si siede stanchi su una brandina e socchiudendo gli occhi non si può fare a meno di sorridere… e sospirare. Avete appena letto la trame del nuovissimo video di Alberto Salaorni & Al-B.Band - Solo al Mare, il singolo estivo di uno dei gruppi live più attivi d'Italia. Sotto c'è il calendario di luglio, che si commenta da solo: 16 date in mezza Italia. "Solo al Mare", come canzone da ascoltare, era già molto divertente. Con questo video rappresenta davvero l'estate che stiamo vivendo o quella che vorremmo vivere tutti, almeno una volta nella vita. 

Alberto Salaorni & Al-B.Band - Solo al Mare

1/7 Palazzo di Varignana Bologna (private party)
2/7 Tenuta le Rasole (Private Party, wedding)
3/7 Lido Beach Garda (VR) - thanks to Radio NBC
6/7 La Nuova Grotta Corso delle Nazioni - Bolzano
8/7 La Pedrera Affi (VR)
9/7 Marmirolo (Private Party, wedding)
10/7 Pico Verde Custoza (VR)
16/7 Verona (Private Party, wedding)
17/7 Festival dei Colori Torri del Benaco (VR)
22/7 Aquatica Verona (Private Party)
23/7 Al-B.Band vs Max Gazzé @ 50 Anni Rivacold SPA (Pesaro)
24/7 "Non Solo Al Mare" feat Andrea Roncato Porto Cesareo (LE)
25/7 "Non Solo Al Mare" Special Party Lido Beach Garda (VR) - thanks to Radio Pico
29/7 Chalet del Mar Fano
30/7 Verona (Private Party, wedding)
31/7 Back in the Music Village Contest Pozzolengo (VR)

www.facebook.com/ALBBANDofficial


/// from ltc lorenzo tiezzi comunicazione /// lorenzotiezzi.it: his res photos & infos /// please check alladiscoteca.com our clubbing blog /// +393393433962 ufficiostampa@lorenzotiezzi.it /// no spam: basta comunicati? rispondici stop (decreto legislativo n. 196/2003) ///


I Geisha in radio con il singolo “Solo tu per me”


I Geisha nascono nel 2005. La loro musica è un pop rock italiano, le cui canzoni sono scritte interamente dai componenti del gruppo, nella loro carriera hanno collaborato con le etichette discografiche Duck Record (Milano), Sdt (Rovigo), Mc Music (Milano).
 In questi anni sono stati pubblicati lavori della band in compilation, album e singoli disponibili su tutti i principali negozi digitali e sono stati ospiti per la promozione dei singoli in tantissime radio italiane ed estere.

I Geisha nella loro carriera hanno avuto il piacere di collaborare come band supporter per molti big della musica italiana, tra cui I Nomadi, Donatella Rettore, Annalisa Minetti, I Camaleonti, Don Bachy, il Maestro Vince Tempera, Mal dei Primitive (con questo anche un singolo) e Ivan Cattaneo.

Nel 2014 hanno partecipato a Casa Sanremo, mentre nel 2015 sono stati scelti come rock band italiana al Festival del Cinema di Berlino Notte delle Stelle degli Oscar, dove hanno riscosso un grande successo internazionale.

Sempre nel 2015 sono stati per questo intervistati su RadioRai 2 , la solidarietà è da sempre un obiettivo primario della band . I Geisha hanno collaborato con associazioni nazionali per casi disperati di bambini italiani e stranieri, hanno raccolto fondi per l’UNICEF e in ultimo hanno sposato il caso di Francesco Santonastasio, ragazzo affetto da una patologia misteriosa sconosciuta, unico caso al mondo,  che porta intolleranza ortostatica per un difetto nella trasmissione dell’ossigeno del sangue alle cellule.

I Geisha hanno quindi messo a disposizione tutti i proventi del loro nuovo singolo “Solo tu per me” che verranno donati a Francesco per cure, medicine e spostamenti .


TULLIO DE PISCOPO “FUNKY VIRUS” FEAT. RANDY BRECKER E ADA ROVATTI È IL NUOVO SINGOLO USCITO IL 17 GIUGNO


Un pezzo dinamico e brillante, con un richiamo ironico all’era digitale.

TULLIO DE PISCOPO.jpg
Esce il 17 Giugno “FUNKY VIRUS”, il terzo ed ultimo inedito del triplo cd di Tullio De Piscopo, “50. Musica senza padrone” (Warner Music Italy), con il featuring di Randy Brecker e Ada Rovatti.
Ad accompagnare il brano, un videoclip ufficiale colorato e travolgente.
L’album, disponibile dal 13 novembre, è stato pubblicato in occasione dei 50 anni di carriera dell’artista.
Il cofanetto raccoglie la “summa” della produzione di Tullio De Piscopo, che con il suo stile unico è riuscito a portare la batteria, dall’ultima fila del palco al centro della scena, divenendo protagonista, icona riconoscibile e riconosciuta del panorama jazz e pop internazionale.
BIO
Tullio De Piscopo (Napoli, 24 febbraio 1946), batterista, cantautore e percussionista, è tra i drummer italiani più noti e apprezzati anche a livello internazionale. Nato con il ritmo nel DNA - suo padre Giuseppe era percussionista nell'orchestra Scarlatti di Napoli, mentre suo fratello maggiore Romeo, scomparso a soli 20 anni, suonava la batteria nel gruppo del pianista Mario Romano - Tullio familiarizza sin da bambino con ogni tipo di percussione.
Negli anni 70 si trasferisce a Milano e in breve tempo si afferma tra i musicisti più richiesti della scena musicale. La sua carriera si contraddistingue per le numerose e prestigiose collaborazioni con grandi nomi sia del panorama internazionale come Gerry Mulligan, Billy Cobham, Astor Piazzolla, sia di quello italiano come Gaber, Mina, Celentano, Dalla, Battiato, De Andrè.
Con Pino Daniele incide gli album “Vai mo’” e “Bella 'mbriana”, e lo accompagna in tour insieme Tony Esposito, James Senese, Rino Zurzolo e Joe Amoruso. Con loro torna a suonare, a distanza di quasi vent'anni, nel 2008.
Tullio De Piscopo è anche autore di colonne sonore, tra cui "Razza Selvaggia" di Pasquale Squitieri, "Mi manda Picone" di Nanni Loy, "Naso di cane" ancora di Squitieri e "32 dicembre" di Luciano De Crescenzo, e di sigle tv come “Gabbie” per Sereno Variabile e “Tutto lo stadio” per Domenica Sprint.
Come cantante ottiene grande successo con “Andamento lento” - brano con cui partecipa a Sanremo 1988 e che rimane in vetta a tutte le classifiche per ben sette mesi – “E allora e allora” (Sanremo 1989), “Stop Bajon” (rap composto da Pino Daniele nel 1983), “E fatto 'e sorde”, (1985), “Jastaò” (1990) e “Qui gatta ci cova” (Sanremo 1993). I suoi pezzi sono apprezzati per le sonorità jazz-pop, talvolta con venature africane, come in Radio Africa, incisa con Mory Kantè, che contiene anche un curioso campionamento di una celebre frase di Totò "Ammesso e non concesso". Nel 2010 esce il singolo di successo “Conga Milonga”, seguito dal doppio cd “Questa è la storia”. Contestualmente si dedica all’insegnamento e a tutt’oggi tiene lezioni di batteria presso la Nuova Accademia di Musica Moderna a Milano.
Quest’anno festeggia i 50 anni di carriera con l’uscita di “50. Musica senza padrone – 1965/2015”, triplo cd che raccoglie la summa della sua produzione artistica e che contiene 3 brani inediti. All’uscita del disco è seguito il tour “Tullio De Piscopo & Friends - Ritmo e Passione”, che lo ha visto protagonista sui palchi dei principali teatri del nostro paese.
Contatti e social

“DOMANI” È IL NUOVO SINGOLO IN USCITA DEL CANTAUTORE PUGLIESE BEPPE DELRE



Una canzone dove l’anima jazz si affianca ad atmosfere popular dando vita ad un connubio musicale di grande impatto.



"Domani", un brano che racconta di come spesso il desiderio di realizzare un sogno ci fa perdere di vista il presente, chi siamo e quel che ci circonda. Un brano che vuole essere un’esortazione a vivere la vita in ogni istante guardando con più ottimismo al “Domani”.





BIO
Cantante, autore e Vocal coach Beppe Delre da sempre è stato affascinato dalla canzone d’autore e dai songwriters americani. Fin da piccolo la musica è stata sempre la sua passione e ragione di vita. Inizia lo studio del flauto a sei anni, ma è al liceo che inizia a cantare in una band studentesca. A diciotto anni comincia lo studio del canto in Conservatorio dove dopo qualche anno fa l’incontro con il jazz, una musica che lo appassionerà portandolo a cantare in Italia e all’estero (Ungheria, Belgio, Olanda, Croazia, Stati Uniti, etc) riscuotendo larghi consensi di critica e di pubblico fra cui “Miglior Coroner 2009” e “Best jazz Singer 2010” agli Italian Jazz Awards 2010.
Contemporaneamente ha coltivato la passione per la musica d’autore italiana e segue con interesse il panorama internazionale della popular music. Non a caso nella sua discografia troviamo un omaggio alla musica di Cole Porter ed un disco dedicato ai classici della canzone italiana.
Oggi la voglia di scrivere e di raccontare si tinge di colori più cantautoriali, attraverso un nuovo progetto tutto in italiano in uscita prossimamente.



CONTATTI & SOCIAL

SITO:www.giuseppedelre.it
FACEBOOK:https://www.facebook.com/giuseppedelre
PAGINA FACEBOOK:https://www.facebook.com/Giuseppe-Beppe-Delre-125713220389/



YOUTUBE:https://www.youtube.com/user/DelreGiuseppe/videos

BARBRA O’BRIEN: “DREAMING” è IL SINGOLO DOVE RITMO, MELODIA, ARMONIA E SILENZIO, SI FONDONO IN UNICO SUONO


Leggerezza e profondità allo stesso tempo, diventano le due coordinate portanti di una musica che sa raggiungere l’anima.




Il suono come essenza di vita e luce per l’anima, questo il leit-motiv che traspare in “Dreaming”, nuovo singolo in rotazione radiofonica di Barbra O’Brien.

«Dreaming è un racconto aperto... – riferisce l’artista – il mio messaggio però è quello per cui il tuo “io” debba essere sempre lì pronto ad aiutarti e a risvegliare ciò che sei veramente. Non bisogna mai perdere quella parte di te che non ti fa smettere di sognare… crederci al di là di tutto e continuare a sognare».

Barbra viaggia quindi principalmente su due fronti: quello tecnico incentrato sulla performance e quello più spirituale virato invece alla scoperta del proprio sé che, attraverso il suono, opera sui chakra e sull’anima, entrambi sinonimi di vibrazione d’amore.
Il videoclip gioca sulla riproduzione visiva di tutto ciò che può accadere nei sogni, a volte inspiegabili con messaggi nascosti.




BIO
Di origini Irlandesi, l’artista comincia ad avvicinarsi al mondo della musica sin dalla tenera età di 3 anni. Oltre le tecniche tradizionali di canto moderno, Barbra decide di orientarsi verso un altro importante metodo: quello funzionale della voce di Gisela Rohmert.
Dal 1997 collabora con diverse band del panorama italiano pop-rock-soul sia in qualità di solista che come corista, collaborazioni che si sono poi tradotte in varie performances live all’estero.
Nel corso della sua formazione si avvicina anche al mondo del teatro, offrendo anche la propria partecipazione come musicista a numerose pièces.
Il suo amore per i concerti live la porta nel mondo della band principalmente nel campo rock dapprima e successivamente nel campo rock-funky-dance sia per cover che per inediti, collaborando con artisti rinomati e di alto livello. Dal 2007 insegna canto sia privatamente che nelle scuole su due indirizzi differenti: sia come vocal coach e quindi privilegiando la tecnica, sia come insegnamento nella riscoperta del Suono e del proprio sentire tramite la scoperta di sé ed il rispetto della natura. Attualmente frequenta l’istituto Sound Healing Academy | Colour of Sound Institute per lo sviluppo della tecnica del “Suono Guaritore” nella specialità delle campane di cristallo, hang, piano e percussioni.
Dal 2010 ad oggi collabora e studia per il perfezionamento tecnico presso Marco Evans studio e con cui attualmente sta progettando l’uscita di un EP album (da sempre le piace scrivere brani in lingua inglese).
Primo singolo in uscita Dreaming (2015): autori del brano sono Marco Evans e Barbra O'Brien.


CONTATTI & SOCIAL:

mercoledì 29 giugno 2016

Petra Beats Records: Roberto Corvino - Flare #29 Beatport Minimal Chart


Petra Beats Records: Roberto Corvino - Flare #29 Beatport Minimal Chart

Roberto Corvino - Flare, primo singolo pubblicato dalla nuova label Petra Beat Records il 20 giugno 2016, sta ottenendo ottimi risultati. Ad esempio, è da circa quattro giorni in top 30 nella Beatport Minimal Chart, una delle classifiche più importanti dello shop musicale più utilizzato dai dj. Roberto Corvino - Flare è una cavalcata ipnotica dal sound techno, già supportata da dj ben conosciuti nella scena elettronica come Laurent N. Garnier e Mattias Fridell. Corvino è un giovane talento pugliese, ma in passato le sue produzioni sono state supportate da top dj come Alain Doucroix, Alex Neri, Claudio Coccoluto ed Alan Fitzpatrick e ha pubblicato musica su Antistatic Rec. (la label di Gigi de Martino) e su Sk Recordings (la label di dj Skizzo). 

Petra Beat Records è un laboratorio musicale ed un contenitore culturale, un ponte tra nuovi talenti, artisti che si stanno affacciando adesso nel clubbing e chi invece è già piuttosto affermato. Lo stesso nome dell'etichetta, Petra, ovvero pietra, fa riferimento al lavoro sinergico tra più artisti. Solo tante pietre messe insieme danno vita ad una struttura solida e fortificata. L'incastro di varie pietre è di riflesso ad un insieme di idee musicali che si fondono creando il giusto "Beat". Chi si sente in sintonia col sound della label può inviare il suo demo a demopetrabeatrecords@gmail.com. Chi ha voglia di iniziare a conoscere l'universo musicale di Petra Beat Records può ascoltare la sua serie di Podcast su YouTube o su MixCloud. 

Roberto Corvino - Flare (Petra Beats Records)




ENGLISH /// Petra Beats Records: Roberto Corvino - Flare #29 Beatport Minimal Chart ///  Roberto Corvino introduces "Flare", the first official release Petra Beat Records, a new italian label. The track reached good results on Beatport. It was in top 30 for about 4 days. The track is full of  overlapping dub-chords that intersect each other to create a melody on which a well balanced groove grows accompanied by a voice.



/// from ltc lorenzo tiezzi comunicazione /// lorenzotiezzi.it: his res photos & infos /// please check alladiscoteca.com our clubbing blog /// +393393433962 ufficiostampa@lorenzotiezzi.it /// no spam: basta comunicati? rispondici stop (decreto legislativo n. 196/2003) ///


Miami porta reggaeton, trap ed r’n’b a Riccione, Trieste, Udine, Genova…

Miami porta reggaeton, trap ed r'n'b a Riccione, Trieste, Udine, Genova…

Nata nel lontano 1998, Miami una delle più scatenate one night itineranti italiane. Miami fa ballare la penisola al ritmo di reggaeton, trap, reggae ed r'n'b con ottimi dj come Giuann Shadai e Sale Sanchez, ballerine sexy (e bravissime) ed un'atmosfera scatenata perfetta per far mattina muovendosi a tempo col sorriso. Ecco alcune delle prossime serate targate Miami, così come lo staff le ha comunicate sulla sua pagina Facebook www.facebook.com/miaminights:  30/06 Hakuna Matata Riccione, 1/7 Cantera - Baia di Sistiana (Trieste), 6/7 Macaia Castions di Strada (Udine), 7/7 Hakuna Matata Riccione, 8/7  Sol Levante Disco - Cavi di Lavagna (GE). E' un tour importante, che parta questa crew a far ballare l'Italia a ritmo della musica più estiva e calda che c'è.

Info e booking Miami: denys@levelupmilano.it

Miami

30/06 Hakuna Matata Riccione
1/7 Cantera - Baia di Sistiana (Trieste)
6/7 Macaia Castions di Strada (Udine)
7/7 Hakuna Matata Riccione
8/7  Sol Levante Disco - Cavi di Lavagna (GE).



/// from ltc lorenzo tiezzi comunicazione /// lorenzotiezzi.it: his res photos & infos /// please check alladiscoteca.com our clubbing blog /// +393393433962 ufficiostampa@lorenzotiezzi.it /// no spam: basta comunicati? rispondici stop (decreto legislativo n. 196/2003) ///


Biblò Summer Garden Desenzano (BS): 2/7 Riu presenta Storia di un Burattino

Biblò Summer Garden Desenzano (BS): 2/7 Riu presenta Storia di un Burattino

Il secondo sabato notte dell'estate 2016 al Biblò Garden Desenzano dopo la bella inaugurazione del 25 giugno è quello del 2 luglio. Lo staff Biblò e con loro Ale Big Mama, Qi Clubbing ed Oscar de Bêllis, presentano un altro party tutto da vivere, tra scenografie e coreografie fatte per emozionare. All'interno del Biblò dominano colori chiari e il verde del giardino, per cui rilassarsi è facile. L'evento raccontato attraverso uno show nottambuli pieno di performer che sanno stupire questa settimana è "Storia di un Burattino", ed è ovviamente ispirato a Pinocchio.  In console il 2 luglio al Biblò arrivano ottimi dj come Gianluca Motta, guest ed il resident Ale Maestri. Il party inizia già alle 22 e 30.

La storica disco del Garda, dopo dieci lunghi anni ha riaperto ufficialmente i battenti in un giardino estivo interamente rinnovato, quello dell'ex Be Club di Lonato (BS). E' un summer garden dedicato alla notte e allo stile. All'intera stagione Biblò partecipano alcune delle realtà più importanti della nightlife italiana. Lo staff di Qi Clubbing porta qui la sua esperienza ed alcune delle sue splendide performer, Ale BigMama organizza qui alcuni dei suoi show hollywoodiani, Oscar de Bêllis dà il suo contributo. Tra i partner c'è pure lo Square Desenzano. Lo staff di Biblò Summer Garden punta su show ed atmosfere che sappiano stupire e colpire al cuore tutti i nottambuli, gente che raramente riesce a farlo, visto che di notte le novità sono sempre così poche. Biblò Summer Garden continua ad essere aperto anche il lunedì notte, con un party dedicato come sempre agli addetti ai lavori, mentre il nuovo sabato notte sarà Riu, un evento sempre caratterizzato da spettacoli veri e propri, con scenografie, coreografie e tanti interpreti sui palchi del club. La regia degli spettacoli è a cura di Ale Big Mama. Sono già stati decisi i temi di alcuni dei prossimi show, ma lasciare un po' di suspense non guasta.  Grazie a London Look & Benacus Lab - Poliambulatorio.

Evento Facebook

Biblò Summer Garden
via Monico 3 Lonato (BS) A4: Desenzano

#‎ilsabatodidesenzano #‎biblodesenzano #dieciannidopo







/// from ltc lorenzo tiezzi comunicazione /// lorenzotiezzi.it: his res photos & infos /// please check alladiscoteca.com our clubbing blog /// +393393433962 ufficiostampa@lorenzotiezzi.it /// no spam: basta comunicati? rispondici stop (decreto legislativo n. 196/2003) ///


Palifornia. Video estivo dell'artista Siciliano Enneo2


PALIFORNIA
IL NUOVO SINGOLO DI ENNEO2

LINK VIDEO

 

PALIFORNIA é il titolo del nuovo singolo di Enneo2, artista di Palermo da anni membro dell'etichetta Street Label Records. Il singolo, con le collaborazioni di Roy Zappia e dello storico Dj Zeus, anticipa l'omonimo mixtape insieme ai 21Grammi che vedrà la luce nei prossimi mesi.

Centrale é Palermo, fra le sue meraviglie e i suoi stereotipi. La rivisitazione di una giornata trascorsa nella città natale dell'artista all'insegna di un viaggio fra i luoghi, i valori e la cultura. Un vero grido in rima contro gli stereotipi. Un continuum per un Artista che da sempre cerca di riscattare le proprie origini attraverso vibrazioni positive e un forte impatto comunicativo.

 "Palifornia" propone un'atmosfera estiva e d'impatto. I suoi suoni soul e funk tipici dei '90 sono avvalorati da un pizzico di sapore reggae e da un video essenziale e mirato girato appositamente con una GoPro. Il singolo é fluente e perfettamente adatto all'estate. Il gioco di parole (Palermo come California) rimanda al sole e alle atmosfere calde, rendendo il brano adatto alle radio e a un pubblico popolare.




--
www.CorrieredelWeb.it

MARIE AND THE SUN: “VELENO” È IL NUOVO SINGOLO SCRITTO IN COLLABORAZIONE CON ZIBBA


Il concetto di attrazione affrontato nelle sue dinamiche di forza magnetica incessante e totalizzante.


"Veleno" è un brano che racconta come l'attrazione per qualcuno o per qualcosa possa essere forte fino a diventare tossica, ma, non per questo, si affievolisce. Il testo del brano, ispirato a un'esperienza vissuta nella città di Londra, è stato scritto insieme al cantautore Zibba.




"Marie and the Sun" è un duo nu soul che mescola atmosfere black e elettroniche. La loro musica si ispira da un lato a grandi artisti soul come Stevie Wonder, Erykah Badu, Amy Winehouse e dall'altro a sonorità elettroniche della scena internazionale come James Blake e Flying Lotus. 
Il loro primo lavoro in studio, un EP di sei brani in italiano, è stato arrangiato e prodotto insieme al beatmaker torinese Natty Dub dei Funk Shui Project, e coniuga sonorità contemporanee a testi in italiano con un stile essenziale.
Il progetto sarà in parte prodotto grazie a una campagna di crowdfunding che sarà online dal 20 giugno al 10 luglio sulla piattaforma Eppela tramite cui sarà possibile sostenere il progetto pre-acquistando l’album in copia fisica o digitale, un pezzo di merchandise della band, o prenotando un esclusivo private show del duo.


BIO
Marie and the Sun è un duo che nasce nell’autunno del 2011 quando Giulia Magnani e Francesco Drovandi si incontrano in una sala prove di La Spezia e registrano una cover di “Walk on the Wild Side” di Lou Reed. Da qui in poi i due cominciano a reinterpretare brani Soul, Jazz e della tradizione black.
Dal 2012 il duo comincia a comporre brani inediti in italiano e in inglese; nello stesso anno ha inizio anche la loro attività ‘live’ che li vede portare il proprio repertorio a festival e concorsi a livello nazionale.
Partecipano al Tour Music Fest e alla finale al Piper Club di Roma vincono il premio Discografia. Grazie a questo premio arrivano a suonare a un festival partner presso l’IndigO2, all’O2 di Londra.
Nel 2013 partecipano a Emergenza Festival arrivando a suonare alla finale all’Hiroshima Mon Amour di Torino. Al concorso ‘sottoilcielodifred’, dedicato a Fred Buscaglione, vincono il premio Postumi di Fred.
Nel 2014 suonano a diversi festival nazionali quali l’Acmé Festival, il Reload Sound Festival e il Reset Festival.
Nel 2015 il duo intensifica la propria attività ‘live’, che porta i due a suonare in molte regioni d’Italia, sia in locali che in importanti manifestazioni (Collisioni, Aria di Friuli Venezia Giulia, Citabiunda Fest, IScream Festival) e ad aprire i concerti di artisti quali Zibba, Alex Britti, Musica Nuda, Erica Mou, The Niro.
Nell’estate del 2015 partecipano al concorso di Radio Deejay DEEJAY ON STAGE, arrivando alle semifinali ed esibendosi sul palco di Riccione. Marie and the Sun hanno portato la loro musica anche alla Fashion Week di Parigi nella primavera e nell’autunno del 2015, avendo incuriosito una stilista italiana che li ha scelti per le sue presentazioni.
Ad ottobre il duo presenta un brano, scritto a quattro mani insieme a Zibba, per il concorso Area Sanremo, arrivando fino alla finale e aggiudicandosi la partecipazione al master AKAMU ad Asti. Parallelamente all’attività live, il duo sta lavorando in studio alla realizzazione di un primo EP di prossima uscita.


CONTATTI E SOCIAL

Silvio Carrano: 3/7 Popfest @ Praja - Gallipoli, 16/7 Baia Imperiale - Gabicce - E "We Are Free" piace

Silvio Carrano: 3/7 Popfest  @ Praja - Gallipoli, 16/7 Baia Imperiale - Gabicce - E "We Are Free" piace 


Il dj producer Silvio Carrano si prepara a vivere un'estate 2016 all'insegna dei grandi appuntamenti. Domenica 3 luglio 2016 è atteso a Gallipoli per l'inaugurazione di Popfest - People on Pleasure, festival organizzato da Musicaeparole, colosso del clubbing del Sud Italia, che anche quest'anno chiama a raccolta i più importanti top dj del mondo, da Steve Aoki a Benny Benassi, da Bob Sinclar a Deorro e molti altri. Altra tappa importante nel calendario di Carrano è quella del 16 luglio, quando sarà ospite di un locale storico della riviera romagnola come la Baia Imperiale di Gabicce Mare. 

Veniamo ai dischi. La sua label Total Freedom va alla grande. Ed è fresco di pubblicazione il video della potente "We Are Free", canzone scritta a 4 mani da Carrano & Davide Svezza e pubblicata dalla storica etichetta spagnola Blanco y Negro. Il remix che è possibile ascoltare nel video è quello realizzato da un mito della house come StoneBridge. 

Tra i tanti dj e network radiofonici che supportano il singolo ci sono: Daddy's Groove, Rio Dela Duna, Dj Dove, Simon De Jano, Nick Fiorucci, Flash Brothers e ancora Radio 105 (Andrea Belli - Indaklubb), m2o (Diego Donati - Kunique, Danilo Secli' - One Of Us), Radio Globo (Gabry Venus - Beat Club Selection), Discoradio, Viva Fm, Studio Piu (Frankie Gada - The Program), Sirius XM (Usa), Kiss Fm (Australia)... 


ltc per KUMUSIC



Silvio Carrano & Davide Svezza - "We Are Free feat. Rodge":







/// from ltc lorenzo tiezzi comunicazione /// lorenzotiezzi.it: his res photos & infos /// please check alladiscoteca.com our clubbing blog /// +393393433962 ufficiostampa@lorenzotiezzi.it /// no spam: basta comunicati? rispondici stop (decreto legislativo n. 196/2003) ///


Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI